Acli Parabita » Archive » Contratto apprendistato: nuovo decreto
Acli Parabita

Contratto apprendistato: nuovo decreto

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta del 5/5/2011, ha approvato uno schema di decreto legislativo volto al rilancio del contratto di apprendistato.


L’apprendistato dovrà essere considerato come un contratto di lavoro a tempo indeterminato con possibilità di risoluzione unilaterale, finalizzato essenzialmente alla formazione e all’occupazione giovanile. Il contratto, in particolare, potrà essere di tre tipi:
- di apprendistato per la qualifica professionale, per soggetti con più di 15 anni;
- di apprendistato professionalizzante (o contratto di mestiere), per soggetti tra i 18 (17 per coloro che sono in possesso di qualifica professionale) e i 29 anni;
- di apprendistato per alta formazione e ricerca, per coloro che aspirano ad un livello superiore di formazione nel campo della ricerca, del dottorato e del praticantato professionale.
La disciplina dei suddetti contratti verrà stilata da accordi interconfederali e contratti collettivi di lavoro stipulati a livello nazionale, territoriale o aziendale dalle associazioni di datori di lavoro e lavoratori più rappresentative sul piano nazionale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 3 = 5

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Categorie
Archivi
Cerca:
sostieni-acli-parabita