Acli Parabita » Archive » Ammortizzatori sociali in deroga Puglia: accordo 2014
Acli Parabita

Ammortizzatori sociali in deroga Puglia: accordo 2014

E’ stato sottoscritto il 18/3/2014, l’accordo per gli ammortizzatori sociali in deroga 2014 della Regione Puglia.


Premessa l’assoluta insufficienza di fondi, vengono indicate le modalità di richiesta della cassa integrazione in deroga a decorrere dall’1/4/2014 e per un massimo di tre mesi, ossia fino al 30/6/2014.
Quanto alla mobilità in deroga, fermi restando requisiti e preclusioni previsti dagli accordi del 2013, si è concordato di prevedere la possibilità di presentare domanda di proroga per un massimo di 6 mesi relativi al 2014 per la quale, tuttavia, i termini rimangono sospesi in attesa della conclusione dei pagamenti relativi al 2013. In attesa di indicazioni, pertanto, non potranno essere presentate domande.

Accordo ammortizzatori sociali in deroga Puglia 2014

Ammortizzatori sociali in deroga Puglia Allegato Tecnico Accordo 18 marzo 2014

343 risposte a Ammortizzatori sociali in deroga Puglia: accordo 2014

  1. michele says:

    in sintesi hanno firmato l’accordo solo x 3 mesi?

    • Maria Paola says:

      Il verbale di accordo della Regione Puglia del 18/3/2014 prevede la continuazione della concessione della CIG in deroga per ulteriori 3 mesi e quindi dal 01/04/2014 sino al 30/06/2014. Con precedente accordo del 14/01/2014 era stata prorogata solo la CIGD sino al 31/03/2014.
      Naturalmente, l’autorizzazione e liquidazione della CIGD è subordinata alla necessaria copertura finanziaria da parte della Regione

  2. Francesca says:

    Cari sigg dell’ ACLI, avremmo proprio bisogno di un chiarimento di sintesi: 1) da quando si potrà fare la domanda di proroga per la Mobilità in Deroga (per il 2014 ovviamente) e 2) quanti mesi del 2013 sono previsti a pagamento. Grazie.

  3. Profondo says:

    Salve Acli il 31 Dicembre 2013 ho terminato la mobilita’ ordinaria di 36 mesi.
    Rientro in questo verbale di accordo?posso fare domanda dei sei mesi come indicati?
    Grazie Saluti

  4. marianna says:

    Buonasera gentilissima Acli volevo chiedervi una cosa. Io sono in disoccupazione ordinaria da settembre 2013 ho diritto alla mobilità. Grazie mille

  5. vale says:

    Acli ho terminato l’Aspi a febbraio 2014 avrei diritto alla mobilità?

  6. Luciano says:

    Salve Acli,
    fino a dicembre 2012 ho percepito 5 mesi di deroga, nel 2013 ho fatto le 3 richieste di deroga senza percepire niente, ora volevo sapere come è scritto nell’accordo mi spettano ancora i restanti mesi per il raggiungere il massimo di 24 mesi??
    Grazie
    Saluti

    • alebari86 says:

      ciao luciano e strano che tu abbia percepito solo 5 mesi e non hai fatto nessun reclamo ricorso??????????’mi sembra strana la cosa non è che hai fatto la domanda fuori tempo???

      • Luciano says:

        No le domande sono state tutte fatte in tempo, ho fatto vari ricorsi senza ottenere risposte, l’unica risposta avuta è stata l’esclusione anche dal sostegno al reddito ed anche qua fatto 3 raccomandate di ricorso e sono ancora in attesa di risposta. Purtroppo questa è l’Italia.
        Saluti

    • Appare strano che non abbia percepito nulla di tutto il 2013. In ogni caso, la nuova domanda non può ancora essere presentata.

  7. chiara says:

    Salve acli, ho iniziato la mobilità in deroga il 30/03/2012(stando all’estratto contributivo, anche se ricordo che facendo la domanda ad aprile il periodo partiva da aprile 2012).Quindi, secondo il nuovo accordo posso fare la domanda vero? e fino a quando? Grazie mille del Vostro aiuto

  8. mariano says:

    domani si dice che sarebbe incontro tra inps re regione per vedere quanti mesi devono pagare e speriamo che la fanno domani che da un mese si parla del incontro

  9. marco says:

    in poche parole ??????
    poverini … come si disperano per questi accordi e pagamenti sospesi …

  10. giuseppe says:

    buongiorno, nell’accordo alla riga 16 della pagina 10 si dice che :” i termini per la proposizione delle domande di proroga nonchè di prima concessione restano sospesi fino a data da definirsi”, ebbene ma la prima concessione cosa comporta? chi nel 2013 ha usufruito dell’aspi e non ha percepito (perchè escluso) la mobilità in deroga, adesso può fare domanda di mobilità in deroga in prima concessione oppure è escluso comunque? questo è l’unico vero punto da chiarire.
    grazie.

  11. francesco says:

    buon giorno amici. ho chiamato alla regione stamatina e mi hanno detto che l accordo l anno fatto due giorni fa. il tempo che fanno le pratiche e veniamo pagati. per la proroga ce tempo fino al 18 aprile 2014

  12. mimmo says:

    francè scusami ma ti hanno dettoanche quandi mesi pagano?

  13. alex says:

    salve ho letto l’accordo e mi è sembrato di capire che si possono gia effettuare le domande di proroga per 2014 per chi al 31 dicembre 2013 e già beneficiario di mobilità vero?

  14. giuseppe says:

    da una attenta lettura degli accordi interessati (18 marzo 2014) sembra (non si sa mai) che, secondo l’accordo confermato del 1 febbraio 2013 sono inclusi tutti senza esclusione (quindi anche coloro che hanno percepito aspi 2013) alla mobilità in deroga, quindi adesso dobbiamo solo aspettare che paghino il 2013. per le domande 2014 i termini non li vedo scritti da nessuna parte quindi qualunque termine venga dato prendetelo con le pinze. Naturalmente attendiamo conferma di quanto scritto da me dall’acli. saluti

    • lorenzo says:

      ragazzi è scritto chiaramente nell’accordo ” i termini sulla proposizione della proroga/prima concessione………. restano sospesi fino alla chiusura delle autorizzazioni relative al 2013″.
      Quindi non creiamo altro casino aspettiamo che ci siano info certe sui termini di presentazione…

    • Infatti, i termini sono sospesi e, come chiarito dall’allegato tecnico, le domande non possono essere presentate.

  15. francesco says:

    amici non mi hanno detto quanti mesi pagano ma l accordo e stato gia fato. per il 2014 da oggi si puo fare laltra domanda di proroga per 6 mesi

  16. spartacus says:

    In questo accordo rientrano coloro che hanno finito la mobilita’ordinari nel 2014

  17. laura says:

    ho appena chiamato in regione e,hanno detto che la proroga si può fare solo nel caso in cui la domanda lug dic 2013 è stata autorizzata.quindi 1 volta autorizzata,si può presentare la domanda.al momento non è stata autorizzata nessuna domanda sino al 31 12 13,mi hanno detto di richiamare nei prossimi giorni.

  18. davide says:

    CIAO LUCIANO PER QUANTO RIGUARDA LA MOBILITA’IN DEROGA NN HAI DIRITTO A NIENTE,POSSO CHIEDERTI SE PROVIENI DALLA DS ORDINARIA O DALLA MOB ORDINARIA.POI UN’ALTRA COSA A BREVE STA PER USCIRE IL NUOVO BANDO DEL SOSTEGNO AL REDDITO PERO’NN SO DIRTI UNA DATA PRECISA CERCA DI TENERTI SEMPRE INFORMATO OK.

  19. tonio says:

    appena chiamato in regione ha detto per i pagamenti lug dic che stanno ancora istruendo le domande e appena finiscono cioe presto autorizzano e pagano 2 mesi per quanto riguarda la proroga 2014 la si fa solo quando ti autorizzano quella lug dic per cui per il momento non ci resta che aspettare e pregare…………………..

    • mariano says:

      solo 2 mesi a me ieri mi ano detto che domani si sa quanti mesi devono pagare qua e stranio io chiamo domani pomerigio

  20. Rosita says:

    Buonasera Gentilissimo Acli, volevo sapere avendo terminato i 24 mesi di mobilità in deroga il 03/11/2013 ho dirtto alla proroga 2014 e quindi ai sei mesi gennaio/giugno 2014.

    Grazie

    Rosita

    • massimo says:

      Ciao rosita anche io sono nella tua stessa situazione , sto cercando di capire qualcosa! Nel frattempo se hai delle notizie certe potresti pubblicarle?

    • La domanda non può ancora essere presentata e, comunque, Lei non avrebbe i requisiti avendo già superato il tempo massimo.

      • dario says:

        Purtroppo,
        Molti di noi che hanno fruito dei 24 mesi concessi, hanno difficolta a capire se potranno o meno avere una proroga, questo xchè in una bozza, rilasciata dal governo centrale, c’è scritto che tutti coloro che hanno già usufruito dei 24 mesi di “mobilità deroga”, e che sono residenti al sud italia…..avranno diritto ad una proroga di 10 mesi. Adesso vai a capire qual’è il sud italia, la regione puglia nn ha mai soldi, e da sempre cosi, disorganizzati al massimo, rimbalso di competenze tra inps e regione…..credetemi io abito a bari, e alla regione ci sono stato più e più volte di persone”’uno schifo”’ una vergogna gente, che dopo anni nn sa cosa fare, ti sbattono prima al caf, poi all’inps….
        Questa e l’italia un enorme ammasso di incopetenza,che rosicchia ancora di più la pelle di noi poveri disgrazziati. Scusa lo sfogo ma e quello che ho visto e vissuto, dopo anni di lavoro ho dovuto conoscere questa realtà….auguro hai dipendenti inps, regione puglia, ecc. Di fare la mia stessa fine, solo cosi forse potranno comprendere il nostro disagio, davanti alle loro mancate e inasatte risposte.

        Arrivederci

  21. Fabio says:

    Salve Acli una sola domanda. Per quanto riguarda la mobilità in deroga nell’accordo della Regione Puglia del 1 febbraio 2013 richiamato in quello odierno il limite di percezione è fissato in 24 mensilità; mentre nella legge di stabilità è chiaramente espresso che nel 2014 al sud chi al 31 dicembre 2013 ha già percepito 36 mensilità avrà diritto a 8 mensilità e chi ne ha percepiti meno di 36 ne avrà diritto a 10. Ebbene puoi chiarirmi a quale limite fare riferimento?? Grazie.

  22. davide says:

    scusate anche a voi esce scritto sulla domanda luglio dicembre domanda non registrata mi fate sapere gentilmente grazie

  23. Rosita says:

    Ok Massimo, idem anche per te:-)……e speriammo bene per tutti.

    Rosita

  24. alex z. says:

    Dunque, in pratica per fare la domanda per la mobilità in deroga genn-giu 2014 cosa bisogna fare? Semplicemente la domada di mobilità in deroga sul sito inps?

    • cornelia says:

      Vanno inoltre esaminate altre tematiche, sia di carattere generale che più specifico, il cui approfondimento va messo in agenda nelle prossime settimane.
      Ci si riferisce in particolare:
      - al trasporto pubblico locale;
      - alle politiche attive del lavoro;
      - al rifinanziamento degli ammortizzatori sociali in deroga;
      - all’accesso al credito;
      - al sostegno del sistema di edilizia residenziale pubblica;
      - alla messa in sicurezza del territorio.

    • Non ancora. Bisogna aspettare l’ok da parte della Regione e dell’INPS.

  25. cornelia says:

    LAVORO: AMMORTIZZATORI DEROGA, CISL “INCOMPRENSIBILE RITARDO SU RISORSE”
    ROMA (ITALPRESS) – “Gli ammortizzatori in deroga sono stati
    rifinanziati dalla legge di stabilita’ con 600 milioni, che si
    aggiungono al miliardo gia’ stanziato, per il 2014, dalla legge
    Fornero. Pur trattandosi di risorse del tutto insufficienti a
    coprire l’intero anno, ed essendo necessari ulteriori cospicui
    finanziamenti, e’ incomprensibile che intanto non vengano
    ripartite tra le Regioni le somme gia’ disponibili”. Lo afferma il
    segretario confederale della Cisl, Luigi Sbarra. “Infatti, di 1,6
    miliardi – continua Sbarra – sono stati ripartiti alle Regioni
    soltanto 400 milioni, a malapena sufficienti a pagare le ultime
    mensilita’ arretrate del 2013. Ribadiamo la richiesta di incontro
    urgente al ministro del Lavoro Poletti, al quale vogliamo
    illustrare la nostra posizione: gli ammortizzatori in deroga, a
    carico della fiscalita’ generale, sono senz’altro da superare, per
    essere sostituti dai Fondi di solidarieta’ bilaterali, come gia’
    previsto dalla legge Fornero, bisogna, pero’, dare a tali Fondi,
    alcuni dei quali gia’ nati con accordi sindacali nazionali, come
    nell’artigianato, nel settore bancario, nei trasporti, i tempi
    tecnici necessari per andare a regime ed affiancare in una logica
    di integrazione un sostegno finanziario pubblico alle risorse
    contrattuali. Non e’ certo questo il momento di ridurre i
    finanziamenti agli ammortizzatori in deroga, rischiando di mettere
    in difficolta’ ancora maggiori centinaia di migliaia di famiglie e
    di affossare ancora di piu’ i consumi interni. Per tali ragioni -
    conclude Sbarra – il Governo farebbe bene a determinare risposte
    urgenti alla necessita’ di rifinanziare gli ammortizzatori sociali
    in deroga per evitare ulteriori perdite di posti di lavoro”.
    (ITALPRESS).

  26. vale says:

    Mi e stato pagato maggio-giugno ,sulla domanda luglio-dicembre leggo -
    cancellata-risulta ad altri- aspetto risposta grazie

  27. cornelia says:

    “Per quanto riguarda gli ammortizzatori sociali -aggiunge
    Simoncini- siamo contenti che il governo abbia accolto la richiesta
    delle regioni di una riforma che includa una copertura universalistica
    delle protezioni sociali. Ma ricordiamo che ci sono ancora lavoratori
    che attendono il pagamento della cig in deroga. Abbiamo apprezzato le
    prime uscite del ministro Poletti che ha sottolineato la necessita’ di
    risorse per la cig in deroga e dunque aspettiamo i fatti”.

    “Sappiamo che sulla riforma degli ammortizzatori sociali il
    ministro Poletti si confrontera’ con il Consiglio dei ministri per
    capire se il tema andra’ avanti da solo o se sara’ inserito nella piu’
    ampia delega sul mercato del lavoro”, aggiunge. (segue)

  28. vale says:

    FRANCESCO VAI SU LISTA MENU-RICHIESTA PRESENTATE,SELEZIONA E LEGGO -DOMANDA N. XXXXXXX CANCELLATAIL 27.08.013 .

  29. emma says:

    quindi se ho capito bene la domanda per il rinnovo della mobilità in deroga per il 2014 non si può fare fino a quando non mi verrà saldato il 2013? e facendola ad aprile 2014 come detto, i mesi precedenti (gennaio/febbraio/marzo) rientreranno nella domanda stessa?

  30. Sergio says:

    per i pagamenti si sa qualcosa?

    • andrea says:

      Si Sergio le bollette arrivano regolarmente….tacci loro…

      Scherzi a parte c’è chi dice che stanno lavorando le pratiche per 2 mesi, altri dicono che è tutto bloccato,boh….

  31. Sergio says:

    luglio dicembre 2013

  32. andrea says:

    Andate a leggere su corrire salentino
    “Indagati 6 dipendenti FANNULLONI DELLA REGIONE PUGLI” avoglia aspettare i soldi noi

    • andrea says:

      Palestra, bar e shopping in orario di lavoro, indagati sei impiegati della sede regionale di viale Aldo Moro di Lecce, con l’accusa di truffa aggravata, a seguito di un’indagine sull’assenteismo.

      I sei (tutti residenti tra Lecce e provincia) sono stati “pizzicati” in giro in orari di lavoro per fare spese, al bar per sorseggiare un caffè, persino su un tapis roulant di qualche palestra; in ogni caso a debita distanza dalla scrivania del proprio ufficio di viale Aldo Moro.
      C’è una prima importante svolta nell’inchiesta coordinata dal sostituto procuratore Francesca Miglietta avviata circa un anno fa con un servizio realizzato dai due inviati Fabio e Mingo per conto della trasmissione satirica di Canale 5 “Striscia La Notizia”.

      Nei giorni scorsi i finanzieri del Nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Lecce (la sezione “Tutela della Spesa pubblica”) hanno depositato una circostanziata informativa sul tavolo del magistrato inquirente in cui compaiono i nominativi dei sei dipendenti (tra cui quelli di alcune donne) che, dopo aver timbrato il badge di prima mattina, si sarebbero allontanati dagli uffici regionali per andarsene in giro, a volte, senza più far rientro nel corso della giornata in ufficio.

      I finanzieri hanno identificato gli impiegati “lavativi” visionando un book fotografico e spulciando i video realizzati da Fabio e Mingo mettendo così a fuoco un andazzo che, per alcuni degli indagati, andava avanti con una cadenza quasi quotidiana.

      Nel corso delle indagini i finanzieri hanno ascoltato anche gli stessi giornalisti inviati per la nota trasmissione di Canale 5 mentre i sei indagati, per il momento, non sono stati interrogati dal magistrato inquirente.

      Sono, invece, comparsi negli uffici di viale Capruzzi per fornire la propria spiegazione perché nei loro confronti è stato aperto un procedimento di carattere amministrativo che potrebbe culminare con un licenziamento.

      Nella fase iniziale dell’inchiesta penale la Regione Puglia sospese per assenteismo sette dipendenti “pizzicati” nel marzo di un anno fa dentro e fuori la sede decentrata di viale Aldo Moro. Nel video trasmesso da “Striscia la Notizia” si poteva notare come il timbro fungesse da “pass” verso una veloce uscita dagli uffici.

      Come nel caso di un uomo che entrava, strisciava il badge e usciva pochi minuti dopo. Una donna, invece, sarebbe stata immortalata mentre raggiungeva l’atrio, timbrava per poi mettersi in macchina e raggiungere un bar.

      Del resto, i video girati in tre giorni di appostamenti davanti alla sede di viale Moro furono inequivocabili in merito alle probabili responsabilità dei lavoratori.

      Nei filmati si vedevano chiaramente impiegati che abbandonavano il proprio posto di lavoro per andare a prendere il caffè; chi si recava dal fruttivendolo o andava in palestra o, ancora più semplicemente, raggiungeva il centro per fare shopping. E non si sarebbe trattato di casi sporadici.

      Non fu mandato in onda, tanto per citare un esempio, un filmato in cui una dipendente andava a prendere la figlia a scuola a conferma che il malcostume di assentarsi dagli uffici regionali era piuttosto diffuso non solo tra i dipendenti uomini ma anche tra rappresentanti del gentil sesso.

      Nel prosieguo delle indagini il video “incriminato” venne sequestrato e furono individuati i nominativi dei “fannulloni” per eseguire le opportune verifiche incrociate.

      Venne passato al setaccio il registro delle presenze per appurare l’esistenza o meno di eventuali permessi autorizzativi ad allontanarsi dal posto di lavoro.

      A tal proposito, la posizione di un sospettato è stata archiviata perché si è accertato come il dipendente fosse in possesso dei regolari permessi che gli consentivano di allontanarsi dagli uffici regionali.

      Gli inquirenti hanno poi spulciato tutta la documentazione inerente l’attività lavorativa di quella decina di dipendenti sorpresi fuori dagli uffici.

      Ora con il deposito dell’informativa, il magistrato inquirente dovrà tirare le somme dell’inchiesta che, per simili procedimenti, può sfociare in un processo solo se si riesce a dimostrare il danno ingente a carico dell’Ente Regionale così come avvenuto, nel recente passato, per casi analoghi.

  33. Sergio says:

    cosa dobbiamo fare con 2 mesi i soldi ci sono devono pagare e basta tutti i 6 mesi altrimenti andiamo tutti sotto la regione a farci sentire i nostri diritti

  34. Fabio says:

    Nel 2014 la mobilità in deroga potrà essere concessa per un massimo di 7 mesi e di 10 al Sud, solo a lavoratori che hanno beneficiato dell’ammortizzatore sociale per meno di 3 anni e per una durata massima di 5 mesi e di 8 al Sud per i lavoratori che hanno già beneficiato dell’indennità per più di 3 anni. Fonte Guida Fisco.it gentile Acli ci potete spiegare come mai nell’accordo Regione Puglia il limite è di 24 mensilità o devo chiederlo a striscia la notizia. L’ho chiesto già ieri sera ma nn mi avete risposto e nel rispetto delle richieste di noi tutti io non voglio la priorità di attenzione sugli altri ma penso sia una questione che interessi tutti e tanto anche quindi penso di parlare un pò a nome di noi tutti quando le chiedo un vostro chiarimento. Grazie g.lissimo Acli

    • antonello says:

      hai ragione fabio , pure io ho letto quanto tu dici, e se non fanno cosi allora li denunciamo perché era gia’ nella legge di stabilita’

      • Fabio says:

        Appunto Antonello, io ho chiamato stamani in Regione e mi hanno detto semplicemente che fa fede ciò che è scritto nell’accordo della Regione Puglia indifferentemente da ciò che è scritto nella legge di stabilità a livello nazionale. Adesso ho inviato un messaggio all’assessore Caroli per chiedergli se così davvero fosse e se è il caso allora di recepire invece quanto scritto nella legge di stabilità tenuto conto che non è importante solo salvaguardare chi di ammortizzatori sociali ne vive, male direi visto i notevoli ritardi nei pagamenti, ma altresì cercare di estendere il beneficio a tutti coloro che come noi hanno perso il lavoro e che per ridicoli cavilli burocratici sono esclusi dalla fruizione degli stessi. Sarebbe un nostro diritto essere pagati tempestivamente come quando mensilmente e puntualmente prelevano dalle nostre ormai ex buste paga le tasse e non mi interessa se gli ammortizzatori in deroga hanno difficoltà ad essere pagati xke influiscono sulla fiscalità generale e non ad un fondo autofinanziato xke nessuno di noi ha scelto di perdere il lavoro. Io avrei preferito senza alcun dubbio, come sono sicuro tutti noi, continuare a lavorare invece che andare una mattina come tante altre di 4 anni a lavorare in fabbrica e scoprire che era stata svuotata la notte prima senza alcun preavviso dai miei stessi datori di lavoro, in barba alle più umane e fondamentali regole del mondo del lavoro; che restavano poi impuniti del gesto ignobile del quale si erano resi protagonisti. Una realtà che sono sicuro tanti di noi si siano trovati di fronte e dalla quale tutti ne siamo usciti sconfitti xke non tutelati dalla legge. Una realtà ben diversa da chi ha cessato la pripria attività per manifesta incapacità a proseguire data la crisi. Non si può colpevolizzare il datore di lavoro sempre e comunque se le ragioni della chiusura non sono da imputare a lui. Allora il punto è proprio questo adesso almeno non aggravate la nostra situazione, non ci avete tutelato con chi ha speculato sulla crisi e ora almeno nell’attesa di un nuovo impiego non ci lasciate per strada così con un termine di tempo che non tiene conto di nulla se non di un mero aspetto economico e burocratico. Gli sprechi dai quali attingere ce ne sono in Italia e tanti anche magari ci paghiamo un ammortizzatore sociale che tuteli tutti non solo gli aventi diritto e avanza anche qualcosa per una pizza…sono in attesa di risposta dall’assessore vi farò sapere e nel frattempo in bocca al lupo a tutti ragà.

    • Occorre fare riferimento all’accordo. Le nuove norme entreranno in vigore una volta emanato il decreto relativo.

  35. Sergio says:

    e minimo di una denuncia per nn dire altro fare una riv…… minimo.devono pagare. sti bastardi di sindacati che fine anno fatto per tutelarci?

    • mariano says:

      ci vole una bella denuncia con tutti e-mail che io lo mandato alla striscia al ispettorato manca una risposta non senevrega a nesuno di noi che arriva pasgua e non abbiamo una lira

  36. Marino says:

    Cmq la mia risposta è x fabio….non antonello…scusate.

  37. gennaro says:

    quando pagono mobilita in deroga risposta

  38. rosanna says:

    Sì può sapere cosa combinano questi???? Dato che nel patti di stabilità c’è scritto tutta un’altra cosa???? La Puglia prende decisioni a sé. ….mah????

  39. Monica says:

    Ragazzi perché non andiamo tutti insieme alla guardia di finanza? Quante cose uscirebbero fuori!!!!

  40. Sergio says:

    monica a ragione perche” nn gli mandiamo un magistrato comunque di milano o di qualche altra regione per andare a vedere accuratamente cosa combinano questi dei soldi nostri e forse sc0priranno altre cose di peggio cosi li mandiamo una volta per tutte a casa questa gente.che ci giocano con i nostri soldi nelle banche che prendono interessi ma no poco.

  41. robert says:

    Mi spiace dirvelo ma dite solo chiacchere l unica cosa da fare è farci sentire personalmente bloccando qualcosa.O si va a bari oppure nello stesso giorno si va ognuno nella propria sede inps.Io ad esempio appartengo a casarano (lecce)e insieme ad altri della stssa zona blocchiamo l inps fino a che non ci diano delle risposte concrete.Ci state stabiliamo una data .

  42. ltoto says:

    Finalmente
    fino a quando sei stato pagato Robert
    anch io faccio parte inps di casarano

    • robert says:

      ciao sono stato pagato sino a giugno.Ragazzi facciamo come dicio io blocchiamo tutte le inps della regione puglia dobbiamo essere in tanti.Stabiliamo una data.

  43. Monica says:

    Sergio, ci si può trovare tutti insieme lo stesso giorno, per andare in finanza a chiedere che venga fatto un controllo, ma come per andare a bari, bisogna essere in tanti. Andare all INPS non credo cambi molto. Loro non ci pagano se non hanno autorizzazione dalla regione, anche se come mi hanno detto ieri al sindacato, l INPS lavora malissimo!! Non so cos altro proporre ragazzi, ma io personalmente ho perso la pazienza e ho intrapreso le vie legali. Credo che quando l inps si vedrà recapitare una marea di decreti ingiuntivi, le cose cambiano. A loro non conviene poi pagare anche le spese giudiziarie. Il debito aumenterebbe. Loro se la prendono con comodo proprio perché vedono che noi siamo tutti parole e niente fatti..sono tranquilli e poco se ne fregiano che noi mangiamo o meno!!!!

  44. alebari86 says:

    ragazzi vi dico davvero col cuore in mano facciamo qualcosa e muoviamoci poichè i pagamenti non sono per ora a breve tempol’ho saputo da una persona molto amico informatissima sui fatti quindi diamoci una mossa se davvero avete bisogno come ho bisogno io

  45. ltoto says:

    Secondo me dobbiamo andare tutti insieme alla regione.

  46. mariano says:

    Allora secondo me loro devono pagare il mese prosimo per che de loro anno detto che la domanda 2014 non si po fare prima che non autoriza i pagamenti 2013 non credo che aspetono che scdono i 30 giorni per vare la domanda 2014 che de no succede la guera in puglia allora io dico che aspetiamo afedere che succede alla fine del pese ciao a tutti e speriamo che abiamo una sentimana pozitiva

  47. Michele says:

    Ciao Sergio anche io sto nella stessa problematica PAGAMENTO della Mobilita in Deroga tutto ciò che hai detto non fa una piega,però chiedi a tutti quanti sono alla fine quelli che verrebbero con noi sotto gli uffici della Regione nel caso nostro Puglia li sfido ti dico solo che io personalmente dato che nelle Aziende che ho lavorato ho fatto sempre casini per i miei diritti e diciamo sempre ho risolto a conclusione di questo io sono uno dei primi a lottare per questo che ci sta succedendo vedi un po’ tu quanti altri sono disposti tutto qua ti saluto e che DIO almeno lui c’è la mandi buona Michele.

    • rosanna says:

      Ma mi chiedo il perché questo accordo in quanto nel patto di stabilità si legge ben chiaro i soldi stanziati per noi che siamo stati in mobilità. …mi sa’ che la regione Puglia é una regione che non appartiene allo stato italiano. ….sempre meglio

  48. Manduria says:

    Ciao a tutti,
    io ho letto e riletto l’accordo che si è fatto per il 2014 e non ho letto che per fare la domanda dobbiamo aspettare che autorizzano il pagamento 2013.
    Tutta la pappardella,come si dice, è sulla cassa integrazione che è solo a queste persone la data del 1 aprile 2014 per potere fare la domanda perchè questi l’hanno già fatta fino a marzo dato che per loro l’accordo era già stato fatto per 3 mesi.
    La pagina dell’accordo relativa alla mobilità in deroga e di poche parole e sempre con le mani avanti, nel senso che se ci sono i soldi ci pagano.
    Quindi la domanda la devono accettare sin da subito!
    Io andrò domani al cosidetto sindacato per farla e porterò con me una copia dell’accordo per eventuali loro interpretazione dello stesso come già ho letto su questo forum che ognuno la interpreta a proprio modo come magari avrei fatto pure io adesso. Ma rileggendola non vi è alcuna data specificata per quelli della MOBILITA’ IN DEROGA! Dovrebbero essere i soliti 30 oppure 60 giorni! Non facciamoci imbrogliare! Domani vedrò!

    • mariano says:

      po ci fai sapere tu ,qua non si sa chi dice che si po fare chi dice che non si po fare io dico se la domanda del 2014 non si po fare prima che devono autorizzazione il 2013 io credo che devono pagare magari il mese prosimo

  49. mariano says:

    Cornelia io dico dobbiamo chiamare tutti i regione stamattina vediamo che dicono a tutti e ci sentiamo nel pomerigio

  50. mimmo says:

    mariano nn dicono a tt la stessa cosa!!!a me l’altro giorno disse di chiamare i primi di aprile ad un altro dissero che dovevano pagare i 6 messi del 2013…quindi sentiremo solo bugie,qui bisogna agire.io ho lasciato il mio numero ma solo 15 persone hanno chiamato.ho detto tt!!!!!!!!

    • mariano says:

      Mimmo io abito a lucera poi io la mattina devo acompaniare la bambina alla scola che mia moglie va presto a lavorare io poso fare solo dal compiuter coelo che poso fare per la mobilita e vorei venire con tutto il core che sono sents soldi. mi dispiace devo esere sincero

  51. mimmo says:

    mariano io parlavo in generale,tranquillo nn era x te!!!cmq io aspetto fino a meta’ aprile poi vado da solo..tanto sn incensurato e cn un intervento al cuore,nn mi possono fare niente..vado li e mi metto a gridare cosi vediamo un po!!!!

  52. mimmo says:

    a che serve fare reclamo?tanto sn loro che danno queste disposizioni alla ragazza…..

  53. gaetano says:

    hai ragione mimmo che sono loro che danno queste disposizioni ma e pur vero che le ragazze dovrebbero capire la nostra situazione e cercar di rispondere nel modo migliore possibile

  54. michele says:

    Ciao Mimmo come prima cosa mi dispisce per il yuo problema di salute,e poi se devi andare a fare casini ovunque vogliamo conta su di me ho una certa esperienza in merito come avevo detto anche a Sergio il fatto che soldi non ne hanno questo già lo sappiamo da tempo ma se ci stiamo non ne staranno mai e tutto questo penso che lo sappiamo un po tutti grazie a chi dico solo she se si vuole nel nostro piccolo tutto si puo fare io sono l’altro Michele vabbè non fa differenza decidiamoci una volta per tutte faccio un saluto a te (e mi raccomando stai calmo) e a tutti coloro che stanno vivendo la stessa situazione tragica e dire poco Michele.

  55. mariano says:

    propio adesso o parlato con la regione e mia detto che la domanda per 2014 non si po fare prima che non si autoriza i pagamenti 2013 e per i pagamenti dobiamo chiamare il mese prosimo

    • Manduria says:

      Ciao a tutti,
      ragazzi e a te Mariano avevi ragione
      sono andato al sindacato e ci hanno detto,perchè eravamo in tanti, che la domanda 2014 non si può fare finchè non pagano il 2013! Alle nostre proteste perchè ci sembrava strano questo fatto e se ci pagano solo ad esempio 2 mesi e questi a quel punto hanno detto venite che ci aggiorniamo!Mah!!! Abbiamo fatto chiamare all’Inps e pure questi hanno confermato questa strana prassi! Abbiamo ripetuto se ne erano sicuri magari poi scadeva il termine e ci tranquillizzavano che era tutto nella norma! A voi il vostro sindacato cosa dice? Per i pagamenti si presume secondo loro che i soldi ci sono e quindi è questione di tempo! POVERI NOI!!!!

      • Monica says:

        Manduria, a me la domanda l hanno fatta fare ma mi ha detto di far finta per il momento di non averla fatta, perché ovviamente se non pagano il 2013, quella del 2014, nemmeno la considerano. Cmq a me hanno detto che erano autorizzati per poter fare la proroga.

        • Monica says:

          È sempre stato così. Non credo siano stupidi. Hanno fatto l incontro in regione e hanno deciso per la proroga. Fino a due settimane fa invece avevo chiesto e non c era l OK..

        • giuseppeta says:

          Monica a me la proroga il sindacato l ha fatta a gennaio e ufficio di collocamento all’epoca l ha accetta e vedo anche in fase di trasferimento

  56. Monica says:

    Cmq sono sincera. A me questa proroga sa di presa in giro. Stessa cosa hanno detto al patronato. Non si può pensare di fare proroghe, non avendo chiuso l anno precedente. Ci illudono con queste domande, ma io credo che sia per tapparci la bocca, in modo tale che noi stiamo tranquilli pensando che sblocchino la situazione. Sono sotterfugi calcolati.in questo modo stiamo tutti buoni e non facciamo nulla. Ma questo è ciò che pensano loro.tra un po invece scoppierà la rivoluzione perché la gente è davvero stanca!!!! Sono tutti ladri, partendo dal governo e finendo alle regioni.la Puglia è la numero uno in questo!!!!!

  57. ltoto says:

    Non so perche a me non rispondono alla regione

  58. ltoto says:

    Dobbiamo far scoppiare un Casino ragazzi perche i nostri soldi se l hanno gia mangiati

    • Manduria says:

      Ciao monica,
      penso comunque che la cosa più ovvia è quella che ti hanno fatto fare la domanda, come hanno fatto sempre le altre volte a prescindere dai pagamenti.
      Quà a Manduria altri patronati hanno fatto fare lo stesso la domnda mentre il mio ha detto come ho già scritto prima!
      Speriamo bene!
      Ti ringrazio!( scusa per il tu).

  59. Manduria says:

    Monica scusami ma ti hanno rilasciato il solito attestato di trasmissione domanda?

  60. michele says:

    dice che x il momento non ce niente non e arrivato nessun comunicato hai sindacati in merito

  61. Manduria says:

    Ma il patronato è diverso?

  62. Manduria says:

    Giusto per capire vai da Maria Antonietta?

  63. michele says:

    sono andato alla uil!a te mariantonietta cosa ta detto

  64. Manduria says:

    Le stesse cose che ti hanno detto pure a te! Dobbiamo aspettare che ci paghino luglio-dicembre e poi si può fare domanda!

  65. poito says:

    buonasera a tutti qualcuno mi sa dire se maggio-giugno 2013 l’inps di foggia ha pagato o stà pagando? mi riferisco alla mobilità in deroga.
    grazie.

  66. Sergio says:

    ragazzi la stessa cosa anno detto me regione che i pagamenti li devono fare ma le ma le procedurie sono un po lunghe .per rinnovo domande nn possiamo farle perche” devono prima pagare il vecchio poi si possono fare le domande piu” di questo nn so che dirvi ragazzi.io per l ultima volta volevo con cortesia e piacere interpellare acli parabita se loro possono darci delle delucidazioni grazie. vi saluto se so qualche altro aggiornamento scrivo .buona serata a tutti speriamo bene.

  67. Monica says:

    Gentile Acli, ci potete spiegare voi perché ad alcuni di noi hanno dato il permesso di fare la proroga 2014 e ad altri no. Non sono uguali per tutti le procedure?

    • Le procedure sono uguali. Non è questione di “permesso” di fare la domanda perchè il sistema INPS permette sempre di inviarla. E’ solo che i patronati più corretti preferiscono avere notizie certe prima di far presentare inutili domande ai propri assistiti.

      • Monica says:

        Gentile Acli, grazie per la risposta. Adesso però vorrei capire cosa succede, visto che a me hanno fatto fare la domanda 2014. Oggi, con molti dubbi, sono ritornata al patronato, ma continuano a dire che è tutto OK, che la domanda si poteva fare, anche se non viene istruita finché non autorizzano il 2013. Cosa ne pensate voi? È meglio che vada subito alla mia sede inps per chiedere chiarimenti? E pensare che io non sono andata a patronato per fare la proroga, ma bensì per altro. Sono stati loro a dirmi che potevo farla. Adesso spero non diventi un problema questo, sarebbe un peccato, visto che potrei usufruire della mobilità fino ad agosto 2014. Attendo risposta in merito. Grazie.

  68. Sergio says:

    cmq se la scadenza e il 18 aprile ragazzi secondo me ci siamo per i pagamenti perche” loro stanno dicendo prima i pagamenti vecchi e poi il rinnovo e mi sembra anche giusto ragionando un po anno ragione.a questo punto nn resta che aspettare fino i primi di aprile per capire bene una volta per tutte ,e aspettiamo con la santa pazienza.cmq vedremo se sara vero quello che dicono nn possono rinviare ancora perche” i termini di domanda ci sono vero? il 18 aprile ed entro quella data devono fare i pagamenti nn possono darsi la zappa sui piedi loro stessi altrimenti sanno a quello che vanno incontro giusto ragazzi.buona serata.

  69. Sergio says:

    monica sono sergio posso.stamattina o parlato io con il mio sindacato le domande nn possono essere presentate se nn pagano come o scritto adesso,sai perche” le domande le aveva fatte anche il mio sindacato ad alcuni suoi clienti ma li anno mandati indietro.cmq dicono che le domande le dovremmo fare il 1 aprile cmq aspettiamo con sicurezza quello che ci risponde con certezza acli parabita ok? nn fate domande prima perche” c”è il rischio che nn le accettano la seconda domanda dobbiamo essere sicuri il 100 per cento con l aiuto di acli parabita che ci dia l ok?

  70. antonello says:

    Buona sera ma scusate io non ci sto capendo tanto ma chi come me ha raggiunto i 24 mesi di mobilita in deroga, spettano o no i 6 mesi???? da quanto ho letto su guida fisco dice di si!!!!Pero’ sull’accordo della regione puglia dice di no!!!!!!!!Se qualcuno ci ha capito di piu’ discutiamone grazie.

  71. Rosita says:

    Ciao Antonello è quello che voglio sapere anche io…!!!!!!!!!!!!Non si riesce proprio a capire.

  72. biagio says:

    ho letto in questo momento la mail inviatami dal sig. Lella della regione puglia in cui ribadisce che stanno verificando le mensilità da pagare per il 2013 e che le domande per il 2014 sono sospese fino a pagamento del 2013.

  73. Alfredo says:

    Per i l pagamento abbiamo molto da aspettare, ho chiamato adesso in regione e mi hanno detto che per autorizzare devono aspettare ancora che siano istruite le pratiche dall’ inps

    • vincenzo says:

      tempo fa l’inps disse che era stato tutto istruito e stava tutto nelle mani della regione, la quale doveva autorizzare ciò che l’imps aveva istruito……adesso è colpa dell’inps perchè deve riistruire le pratiche…..poi sarà colpa della regione, e poi dell’inps e poi della regione e poi dell’inps e poi della regione e poi dell’inps e poi della regione e poi dell’inps…….ecc ecc ecc

  74. Alfredo says:

    Io all’ inps la vedo ancora in fase di trasferimento alla sede quindi chissà quando sarà istruita

  75. gaetano says:

    su sistema puglia e’ uscito l’accordo dal 1 aprile al 18 aprile domande cig per la mobilita’ 2014 le domande di proroga sono ancora sospese e per i pagamenti 2013 nn hanno scritto nulla Vergognaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  76. antonello says:

    ho appena chiamato un funzionario dell’inps e mi ha detto che siamo agli sgoccioli per essere pagati i sei mesi di mobilita’ in deroga 2013.Speriamo!!!!!!!!!!!

  77. ltoto says:

    Non illudetevi perche le domande sono ancora alle varie sedi inps.
    percio chissa quanto tempo passera ancora quindi se non ci diamo una mossa a voglia star qui a messaggiare

  78. katia says:

    ma un numero per chiamare linps chi ce la??? non il call center pero

  79. ltoto says:

    Devi chiamare i call per fissare un appuntamento per sapere i dettagli

  80. katia says:

    e che dettagli mi dicono………..tu itoto ai gia chiamato

  81. ltoto says:

    Allora chiami il call e gli dici che vuoi fissare un appuntamento.
    ti chiederanno il motivo dell incontro, se vuoi sapere notizie sulle mobilita gli dirai questo

  82. ltoto says:

    Non so se sono abbastanza chiaro

  83. katia says:

    si e a te che anno detto ITOTO

  84. ltoto says:

    Che le domande sono ancora ferme nelle varie sedi inps che ancora devono essere trasferite alla regione. E cosa piu importante che sara molto difficile prendere i soldi.

  85. ltoto says:

    Di quale provincia 6

  86. lorenzo says:

    Non state a sentire le chiacchere oggi anno fatto incontro per velocizzare i pagamenti e mi anno detto che e probabile che ci pagheranno tutto il 2013 la mia e una fonte sicura e probabile che avremo i pagamenti il mese prossimo

  87. ltoto says:

    Speriamo che e cosi
    comunque le mie non sono chiaccere

  88. marco says:

    Ragazzi ha ragione lorenzo e pare paghino tutto pet poter procedere con le domande 2014 se dovessero pagare solo 2 mesi quando si devono presentare le domande 2014 nel 2015?

  89. mimmo says:

    ragazzi io nn voglio offendere nessuno ,ma qui siamo tt bravi a parlare,quando volete questo e il mio numero 3936518020…..cmq io aspetto fino al 15 aprile poi vado da solo o ci siete o nn ci siete!!!io mi faccio da parte se qualcuno di voi organizzare sl posto mio..io ci saro’ sempre

  90. Teresa says:

    Idem…ieri stessa identica risposta…

  91. pippo says:

    Ma le risposte alle nostre domande non dovrebbero darle le persone preposte?
    (In questo caso acli?)

  92. Manduria says:

    Ciao ragazzi,
    io leggendo l’allegato tecnico dell’accordo 2014, l’avrei interpretato cosi’ e cioè che a prescindere i mesi che pagheranno del 2013, alla regione interessa sapere solo chi nè ha diritto a percepire la mobilità,le famose liste di accoglimento.A quel punto possiamo presentare domanda e lo stanno facendo per far fare le domande a chi effettivamente rientra con i loro requisiti richiesti!

    • mariano says:

      Manduria ma io che sono in mobilita dal ottobre 2012 la devo finire i 24 mesi non che loro che stano controlando le domande po fare fori le persone che non anno finito i 24 mesi

      • Manduria says:

        Ma no Mariano, l’accordo dice secondo mè,ovviamente, che hanno diritto a questa ulteriore proroga solo chi non ha superato i 24 mesi e altre situazioni particolari come ad esempio il supporto al reddito. E quindi limiteranno l’afflusso d domande che poi rigetteranno come già è accaduto! Secondo mè sarà il sindacato stesso che individuerà chi potrà fare la domanda!

  93. marco says:

    Mariano secondo quello che dice l’accordo fa intendere che tu stai dentro e diranno loro quando presentere la domanda.io invece mi chiedo non e che vogliono far fuori quelli che hanno finito l i 24 mesi nel 2013 ma devono ancora riscuotere gli ultimi mesi? Perche a questi compreso me non interessa il termine di presentazione della domanda inquanto hanno finito i 24mesi e stando all’accordo non hanno piu’i requisiti.

  94. andrea says:

    Ragazzi allora novità per i pagamenti 2013?
    E per il 2014?

  95. antonio says:

    gent acli secondo lei e normale percepire le proroghe gennaio aprile maggio giugno e non avere la prima , mi riferisco alla prima istanza cioè settembre dicembre 2012.
    Una e-mail ricevuta dall’inps mi dice, tutti i pagamenti vengono fatti sulla domanda madre”che e stata accolta da un mese ma l’autorizzazione da parte della regione sta solo dal 2013, in pratica non verra più considerata, o devo ancora aspettare, e poi mettiamo che non autorizzano come verranno calcolati le eventuali 24 mensilità di trattamento.mi da cortesemente una risposta.
    grazie

  96. Rosita says:

    Ciao Antonio, io invece non ho percepito le 2 mensilità novembre e dicembre 2011,la prima concessione praticamente, inveve tutte le altre si,fino a giugno 2013.Attendo i pagamenti fino a novembre 2013 e concludo i miei 24 mesi.L’imps di competenza del mio paese, Putignano, mi ha detto che i primi due mesi non li avrò perchè il 2011 lo hanno chiuso…..adesso viene fuori che anche il 2012 non è stato completato….assurdo davvero!Cmq i due anni contano sulla carta per loro…
    Magari ci danno qualche possibilità ancora perchè la situazione è nera.

    Rosita

  97. antonio says:

    ciao rosita io non so se tu come me ai continuamente sollecitato, personalmente ho cercato da sempre di avere una risposta dai preposti madai il mio problema all ispettorato loro di conseguenza intervennero con 2 raccomandate, rispose solo l’inps che non gli dipendeva, ma la regione tuttora muta, 120 giorni fa termini ormai scaduti la regione ricevette da parte del mio avvocato lettera di diffida, adesso scatterebbe la procedura.
    se la cosa andrebbe a buon fine ti consiglio di provarci non si possono giustificare con il silenzio e trattarci in questo modo non e una risposta quella che ai avuto dall’inps e la regione che si deve giustificare ci sarà un responsabile? non veniamo ascoltati non ci considerano se chiediamo combatti.
    Grazie Acli parabita per il generoso contributo

  98. giuseppeta says:

    Ragazzi devono pagare per forza tutte e sei le mensilità nn possono pagare solo due mesi un sindacalista mi ha detto che entro il termine della presentazione della proroga 2014 chiuderanno il 2013 anche io nella vostra stessa situazione anzi il patronato a gennaio mi fece presentare proroga 2014 e vedo in fase di trasferimento alla sede cm per sicurezza oggi ripresentato proroga per mettermi al sicuro!!! Acli siete davvero grandi qui noi tutti ci aiutiamo e rischiamo a capire come comportarci cosa che ieri sede inps di Castellaneta nn ha fatto perché c’è gente incompetente e maleducata e la loro unica salvezza e il vigilante che c’è all’ingresso grazie ACLI

  99. maria says:

    a me il sindacato ha fatto fare la domanda per la proroga 2014

    • mariangela says:

      Come… ma se nn ci sono ancora criteri come si fa a fare domanda….,???

      • maria says:

        per mariangela… non so come, ma me l’ha fatta ed il sistema INPS non l’ha rifiutata. Sonon anche andata al collocamento per presentare la stessa domanda ed anche lì ho fatto tutto. Il mio sindacato è CISL

  100. angelo says:

    Ke dite ragazzì arriveranno prima dì pasqua?

  101. marco says:

    raga’ ma la proroga 2014 si puo’ fare ????

  102. michele says:

    QUESTO E QUELLO CHE MI HA RISPOSTO ADESSO TRAMITE MAIL LA REGIONE IN MERITO HAI PAGAMENTI LUGLIO/DICEMBRE
    Gentile Signore, per il secondo semestre 2013, sono in corso verifiche da parte dell’INPS per quantificare la disponibilità finanziaria e il numero di mensilità che potranno essere autorizzate e liquidate.

  103. gaetano says:

    anche a me hanno appena risposto cosi’ pero’ nn corrisponde con quello che fino a ieri la mia agenzia di competenza la quale mi diceva che stavano aspettando le istruttorie dalla regione,quindi cio’ significa che ci continuano a prendere in giro

  104. Sergio says:

    ragazzi nn fate nessuna domanda perche” nn c”è nessuna autorizzazione .ma neanche a pensarlo di dire x sicurezza ,perchè come anche correttamente acli scrive ed a messo il mandato di ieri del incontro parla chiaramente io poi ho parlato con il mio sindacato ed infatti e nn a senso fare domanda quando ancora nn ci sono gli accordi mi diceva che c”è il rischio di aver presentato la prima volta nn si puo presentare piu” .ragazzi aspettate con calma perchè prima i pagamenti,e mi diceva che a parlato con il liquidatore inps e gli diceva che per aprile pagheranno tutti i 6 mesi ok? nn fate nessuna domanda sapete in che rishio andate velo avevo gia scritto gia altri giorni fa” cmq rishiate di perdere il vostro diritto x nn aspettare state tranquilli avete aspettato fino adesso cmq acli parabita ci fara sapere quando possiamo e sono stati molto corretti ok?buona giornata.

    • michele says:

      CIAO SERGIO MA SE NON CI SONO FONDI SUFFICIENTI PER PAGARE COME E POSSIBILE CHE DICI CHE CI PAGHERANNO TUTTI E 6 MESI MI SEMBRA POCO REALE CMQ VEDREMO

  105. marco says:

    Ragazzi come al solito stanno aspettando di rifianziare la cig forse per l’ultima volta.le regioni lo hanno fatto presente al governo dovrebbero farlo a breve.renzi non ci sta pensando per niente!!! Solo se rifinanziano la cig possono chiudere tutto il 2013 .

  106. Manduria says:

    PER CHI NON LO HA ANCORA LETTO!
    MOBILITÀ IN DEROGA
    Come espressamente previsto dall’accordo, la presentazione delle istanze di mobilità in deroga relativa al periodo dal 1 gennaio 2014 È SOSPESA, pertanto al momento NON DEVE ESSERE INVIATA ALCUNA ISTANZA.
    Così come indicato nell’accordo, sarà comunicato dalla Regione Puglia e dall’INPS la data di inizio di presentazione delle istanze relative:
    alle prime concessioni di mobilità in deroga a partire dal 1 gennaio 2014, nei soli casi e alle condizioni previste dall’Accordo.
    alle SOLE PROROGHE che saranno autorizzate dalla Regione Puglia al 31/12/2013 a seguito delle istruttorie positive da parte dell’lnps.
    FINO ALLA COMUNICAZIONE DI TALE DATA DA PARTE DELLA REGIONE E DELL’INPS, I TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE DI MOBILITÀ IN DEROGA SONO SOSPESI COSÌ COME L’EVENTUALE OBBLIGO DEL LAVORATORE DI RECARSI AL CENTRO PER L’IMPIEGO DI COMPETENZA.

  107. gaetano says:

    ma se dicono che stanno facendo i calcoli ma che calcoli e calcoli,i calcoli ci stanno venendo a noi allo stomaco

  108. Sergio says:

    michele ti ricordo che io stesso scrissi i soldi del 2013 ci sono e tutto un fatto politico.io conosco un consigliere regionale che mi disse che ogni fine anno viene fatto la chiusura del bilancio ed era positivo e mi disse testuali parole che tutto il 2013 sara” pagato ma per il 2014 vedeva nero anche per il rinnovo domande ok? i soldi ci sono punto e basta.e pagheranno.nn fatevi raggirare dalle chiacchiere quello che scrivo io e al 90 percento sicuro nn so se ricordi che avevo detto che nn scrivevo piu” pero” dissi che con correttezza per aggiornamenti scrivevo.se volete nn scrivo piu” perchè sto io anchio come voi.cmq io o delle conoscenze che nn possono prendermi ingiro poi dissi anche che la mano sul fuoco nn la metto e nn mi va” di prendere ingiro nessuno.altrimenti mi prenderei io in giro perchè.buona giornata.

  109. Sergio says:

    bravo manduria vedi che ho ragione come dicevo chi la presentata rischia di nn aver diritto di poter fare la domanda del rinnovo.allora vi consiglio chi la fatta la domanda e di tornare dal propio patronato e farsi annullare la propia domanda e di trovare il rimedio come fare per poter ripresentare domanda quando saremo autorizzati sempre se la faranno .x me nn le faranno fare piu” le domande di rinnovo.ci lasceranno cosi senza piu” un diritto di nulla ragazzi nn voglio neanche dirlo ma rassegnamoci x il 2014 che nn c”è piu” nulla.spero che mi sbaglio ma edifficile che mi sbaglio.avremmo gia fatto il rinnovo domande come gli altri anni.boooooooooo!!!!

  110. poito says:

    qualcuno mi sa dire se maggio-giugno 2013 l’inps di foggia ha pagato o stà pagando? mi riferisco alla mobilità in deroga.
    grazie.

  111. michele says:

    sergio te lo ha detto + o meno quando pagheranno?

  112. mimmo says:

    avete saputo che cosa fa la regione puglia cn i soldi della mobilita luglio -dicembre?ora ve lo dico io.i soldi nostri della mobilita la regione sta pagando le 500 euro x il sostegno e le mensilita di maggio e giugno…in parole povere sta pagando tt gli arretrati, piu le 500 euro x il sostegno!!!x questo motivo hanno rinviato la riunione dell altro giorno!!!!

  113. marco says:

    E COMUNQUE SPERANDO CHE CI PAGHINO CI TOGLIERANNO UN SACCO DI TASSE.NELLE ALTRE REGIONI HANNO PAGATO TUTTO E L’INPS HA TRATTENUTO IRPEF ALTISSIMA PER UNA TASSAZIONE SEPARATA PERCHE’ SONO SOLDI DEL 2013 PAGATO NEL 2014.OLTRE AL DANNO LA BEFFA!!!!.NELLA ALTRE REGIONI SI STANNO MOBILITANDO PER QUESTO FATTO E A NOI ANCORA NON AUTORIZZANO.E’VERGOGNOSO!!

    • mimmo says:

      cornelia tu fai mai il 730?sei sposata?poi ti spiego iil perchè.lo hanno fatto anche cn la mia compagna che le trattenute erano molte,!!!in parole povere se nn fai mai il 730 cn il cud che ti da l’inps devi andare al sindacato e fai vedere il tuo cud,punto 2 se nn sei sposata e nn hai reddito le trattenute devono essere di meno..lo hanno fatto alla mia ragazza,presi il suo cud e x curiosita andai a chiedere e ho scoperto che dovevano restituire 1400 euro!!!!oppure se hai figli le trattenute devono essere menime.ciao

  114. Anna says:

    Ragazzi ieri ho telefonato l inps regionale e mi ha risposto che si sta gia lavorando e che non è vero che l inps non ha ancora inviato gli elenchi e mi ha saputo anche dire che i fondi che ci sono basterebbero x pagare tutto il 2013 cmq se volete accertarvi voi stessi questo è il numero 0805410614

    • vincenzo says:

      in regione ho appena chiamato e la ragazza mi ha detto, che luglio dicembre non hanno ricevuto nulla circa le istruttorie di pagamento….allora come si fa?

      • vincenzo says:

        acli: possiamo sapere cosa accade in realtà quando si passano la palla in questo modo? come stanno le cose? è l’inps che non elabora le istruttorie o la regione che dice di non riceverle, ed in qualsiasi dei casi, perchè accade? ammesso che sia giusto non sapere quando e come ci pagheranno, penso sia un diritto di trasparenza sapere il gioco che fanno, perchè vorrei giocare anch’io e credo anche molti altri.

    • alebari86 says:

      io invece ho chiamato adesso al inps regionale ho parlato con un signore,mi ha detto che e ancora tutto fermo che è presto quidi anna perchè sparate queste chiacchiere addirittura non si sa neanche quanti mesi si possono pagare mi ha detto ha detto si saprà qualcosa per inizi maggio

  115. Monica says:

    In realtà chiamando in regione, ad ognuno di noi vengono dette cose diverse..che paghino presto tutti e sei i mesi o che ci voglia ancora tempo, la verità è una sola! Che al momento nessuno di noi ha visto un centesimo, che i giorni diventano mesi ecc ecc.. possono dire di tutto, ma finché non vedremo i nostri soldi, tutte queste parole, quelle che ci vengono dette e quelle che noi scriviamo qui, sono del tutto inutili!!!!!€

  116. Andrea says:

    GENTILE ACLI, siamo veramente stanchi di aspettare e di essere presi in giro dalle istituzioni che si dimostrano miopi e menefreghiste delle nostre sempre piu critiche condizioni economiche.. vi chiedo, penso a nome di molti qui in questo forum, di SOLLECITARE gli uffici competenti in regione e il signor Caroli. Il disagio sociale cresce di ora in ora. Noto con stupore dal sito ufficiale che la Regione Puglia finanzia di tutto, personalmente penso che la famiglia deve essere al di sopra di ogni investimento per le imprese o altro che non ha valore minimamente rispetto quello umano.
    In attesa di una vostra risposta favorevole vi ringrazio anticipatamente.

    • mariano says:

      Andrea io o chiamato il numero che la messo Anna e mia detto che ci pagano qundo ci sono i soldi poi mia detto che e presto per pagare luglio dicembre chi mia risposto era una persone cretina e mia risposto anche con aroganza ,chiama anche tu e vedi come ti risponde forze trovi tu uno piu bravo e fami sapere . grazie 0805410614

    • I “solleciti” vengono fatti, ma, purtroppo, bisogna fare i conti con le risorse a disposizione e le procedure burocratiche.

  117. rita says:

    Raga’ ho appena sentito una persona impiegata all’inps di Foggia e mi ha detto che non appena la Regione puglia chiedera’ all’Inps d’inviare le istruttorie saranno inviate….
    Quanto alle domande di proroga 2014 di aspettare alle istruttorie positive e autorizzazioni…
    Saluti.

  118. ltoto says:

    Organizziamoci e andiamo tutti alla regione.
    facciamo un po di Casino e vedrete Cosa esce fuori,quante persone saranno indagate

  119. pino says:

    buongiorno a tutti io credo che faranno passare il 31/3 in modo tale che accada quello che mi e personalmente accaduto lo scorso anno cioè la regione autorizza e inps non paga con la motivazione della chiusura dell’anno,poi faranno la manfrina tra di loro, che prendano altri mesi prima che si decidano a pagare e intanto con i nostri soldi fanno i loro comodi,speriamo che mi sbaglio ma il gioco e sempre lo stesso.

  120. alex says:

    salve acli una domanda
    ma quando possiamo presentere il 730 casi particolari per chi e dissocupato
    come l’anno scorso che ci è stato pagato dalll’agenzia delle entrate?
    qualcuno nel forum sa qualcosa?

    saluti a tutti

  121. mimmo says:

    ALEX PUOI FARLO GIA’ A MAGGIO,SE LA LEGGE NN è CAMBIATA DEVI FARE IL 730 E L’INPS TI PAGA ENTRO DICEMBRE!!!ALTRIMENTI SE VAI IL MODELLO UNICO DEVI ASPETTARE 2 ANNI,TI CONVIENE?

    • Monica says:

      Ciao mimmo, a me lo scorso anno, hanno fatto fare modello unico, perché non avendo un datore di lavoro, mi hanno detto che il 730 non potevo farlo. Poi mi è arrivata una carta, dove diceva che avevo diritto ad un rimborso di circa 200 euro, ma al CAF mi hanno detto che non mi spettava. Cioè dicevano che questa carta era arrivata a tutti, ma io non rientravo e non ho mai capito il perché…

  122. alfredo says:

    Ho chiamato oggi in regione e rispondono sempre allo stesso modo dicono che ancora non sanno quanto mesi pagare e sopratutto non hanno idea di quanto tempo co voglia

  123. mimmo says:

    monica scusami ma in che sindacato andate?è uscita la legge devi fare il 730. x avere subito entro dicembre i soldi!!!è una legge x agevolare chi e disoccupato e nn aspettare 2 anni!!!poi chiedi anche ad acli se e vero!!!nn dico bugie io

    • mariano says:

      Mimmo io vado marttedi a fare 730 o parlato ieri con i sindacato e mia detto che si po fare

    • Monica says:

      Ciao mimmo, sono andata al caaf che collabora anche con il mio patronato. Lo scorso anno mi hanno fatto fare modello unico e la carta arrivata in seguito da bari, diceva che avevo diritto ad un rimborso a dicembre 2013. Al caaf invece mi hanno detto che non mi spettava. Morale della favolaho perso 200 euro per la loro incompetenza!!!! Cmq Mimmo, secondo te, se vado all INPS con quella carta e chiedo a loro??

      • mimmo says:

        ascolta monica io ogni giorno perde la testa e tempo x vedere cm funziona ..io ti consiglio di andare a chiedere all’inps e porta la carta che hai insieme….chiedi li se avevi diritto oppure no……ripeto io ho recuperato 1400 x la mia compagna,perche presi il cud e lo portai al mio sindacato x fare una semplice domanda. poi da quella semplice domanda ho scoperto che dovevono rimborsarmi le 1400!!chiedere x essere sicuri nn costa niente.mio padre era sindacalista io nn lo voluto fare perche i metodi che usava nn mi piacevano…vi saluto

    • Monica says:

      Grazie mille Mimmo…:-) molto gentile…adesso però devo vedere come fare, in quanto dicembre 2013 è già passato. Andrò nella sede INPS per verificare la mia situazione e capire se questo vecchio rimborso posso ottenerlo. Grazie ancora mimmo. Ti saluto

      • monica says:

        ciao mimmo, stamattina all’inps mi hanno detto che avevo diritto a quel famoso rimborso del 2013, solo che il mio caf, aveva detto il contrario e cioè che non avevo diritto. in più mi hanno detto che hanno sbagliato a farmi fare il modello unico che potevo benissimamente fare il 730. Tu che sei abbastamza informato al riguardo, cosa posso fare? ti ringrazio per l’aiuto. ti saluto.

  124. andrea says:

    Guardate nell’ultima pagina del vs cud ci deve essere scritto se dovete presentare la dichiarazione, io l’ho lasciato al mio sindacato sa lui che fare.
    Per quanto riguardo i pagamenti (2013)
    E la domanda (2014) novità???

  125. Manduria says:

    Ciao a tutti,
    a me hanno detto che il 730 per casi particolari lo può solo presentare a chi ha delle ritenute irpef! Altimenti và presentato il modello unico!
    Io ad esempio sul cud 2014 non vi sono le ritenute irpef e di conseguenza non posso neanche detrarre le spese sanitarie o altro che potevo scaricare! Mah!!

  126. VINCENZA says:

    Carissimi Signori sono Vincenza moglie di un escluso dalla mobilita in deroga 2013.Avrei preferito continuare ad aspettare quando sarebbero arrivati questi maledetti soldi e non aver percepito le 1.000 del sostegno al reddito visto che in molti li nominano.Guardando tante determine scopri che altri esclusi come mio marito hanno avuto il beneficio di riprendere la mobilita in deroga.Mi sono recata al Inps di Barletta con dati anagrafici alla mano,l’impiegato rimase sbalordito.Rispondendomi ,se avrei voluto esporre denuncia,pero’mica li davano a me dopo averlo fatto.Abbiamo entrambi 43 anni,3 figli,20,17,11 anni tutti frequentano ancora la scuola e siamo tutti mantenuti dai nostri genitori non ancora in pensione.Abbiamo tanta volonta’ di lavorare,ma non c’e’ ne.Questo per dire a qualcuno di voi che prima di parlare di azionare il cervello perche siamo troppo arrabbiati su tutto cio’.Ora se c’e’ qualcuno di voi gentilissimo che mi vuole spiegare cos’e’ questo 730 che puo’ fare un disoccupato e se come penso di aver capito la proroga 2014 dovremo farla anche noi. GRAZIE A TUTTI.

    • Si tratta del “730 casi particolari”, riservato a coloro che nel mese di luglio 2014 non avranno un sostituto d’imposta (datore di lavoro o INPS) che possa pagare loro eventuali rimborsi IRPEF. Per evitare lungaggini, dallo scorso anno, chi si trova in questa situazione (ad es. disoccupati che concludano di ricevere l’Aspi o altro prima di luglio), potrà presentare questo tipo di dichiarazione dei redditi ed ottenere il rimborso dall’Agenzia delle Entrate.

  127. VINCENZA says:

    Grazie Acli per avermi risposto e per quando riguarda la mobilita in deroga 2014 rientriamo?Grazie.

  128. marco says:

    Io penso che giugno e’inteso come terminr ultimo per chiudere i pagamenti.logicamente se iniziano dal mese prossimo ad autorizzare ci vorranno almeno due mesi per autorizzare tutte le liste che arrivano.ci saranno i fortunati che forse saraano pagati ad aprile maggio e gli sfortunati a giugno.voi che dite??

  129. marco says:

    Monica puoi ottenerlo il vecchio rimborso.il mio sindacato nel 730 dell’anno scorso ha messo ilcredito dell’anno precedente che non era stato recuperato.

  130. antonio says:

    Cari amici del blog come vedete che alla fine paghiamo sempre noi che non siamo nessuno, ma tutti insieme parenti compresi saremmo l’opposto per qualcuno specialmente quando ci chiederanno di votarli.
    Secondo voi neanche un politico a dato un’occhiata a questa nostra situazione, io non ci credo, allora? nessuno ne parla fanno finta di non vedere di tutto questo strazio famiglie ridotte all’estrema sofferenza e umiliazione mogli che si separano dai mariti perchè inutili nel provvedere alle necessità, e l’unica speranza di percepire il cosi detto sostegno al reddito mobilità o qualsivoglia aiuto economico promesso dai politici prima di votare. Allora, come diceva un testo di una canzone PRIMA DI SPARARE PENSA l’unica arma che abbiamo e quella del voto e ne siamo tanti, negatelo a chi non lo merita e promette ora se vogliono possono agire e dimostrare la perduta onestà.

  131. mariano says:

    (PressRegione – Agenzia Giornalistica,
    Direttore responsabile Susanna Napolitano – Iscritta al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n. 26/2003)
    Caroli: concluse istruttorie Cigs 2013. Ora rifinanziare quella per il 2014
    L’assessore al Lavoro, Leo Caroli, ha diffuso la seguente nota: “La Regione Puglia ha ormai chiuso le istruttorie di Cassa Integrazione in deroga del 2013. Risultano istruite e autorizzate nei tre periodi di riferimento del 2013 oltre 3500 domande, per oltre 2000 imprese e migliaia di lavoratori. Nelle prossime settimane verranno avviate le istruttorie e le autorizzazioni di un ulteriore periodo di mobilità per il 2013. Contiamo di liquidare a breve tra le tre e le quattro mensilità, per poi verificare col Governo la possibilità di chiudere l’anno. Viene clamorosamente smentita la vulgata secondo cui le amministrazioni regionali sono responsabili del mancato funzionamento degli strumenti. Le istruttorie regionali sulla Cassa sono più rapide di quelle nazionali, come ben sanno gli imprenditori e i lavoratori coinvolti, nonostante i continui blocchi dovuti alla assenza di coperture finanziarie causata dagli enormi tagli ai finanziamenti per gli ammortizzatori in deroga. Con una gestione straordinariamente oculata ed un enorme sforzo organizzativo della Regione, ma anche grazie alla collaborazione delle parti sociali, siamo quasi riusciti a completare i pagamenti della Cassa Integrazione in deroga per l’anno 2013 e ora stiamo affrontando l’ultimo semestre della mobilità in deroga. Ma le risorse stanziate dal Governo nazionale non sono ancora sufficienti. E occorre subito garantire subito le risorse per pagare il 2014. Fino a quando ciò non avverrà, chiederemo ai lavoratori di non presentare le domande per non ingannarli e non creare aspettative. “L’attenzione mostrata dal Ministro Poletti alla questione delle risorse ci fa sperare che su questa vicenda si intenda finalmente voltar pagina dopo la gestione degli ultimi due anni, che ha abbandonato le Regioni ad affrontare la rabbia e la disperazione dei lavoratori e dei cittadini. La Regione Puglia non ha mai mollato, dedicando ogni sforzo a evitare che i tagli nazionali si traducessero in mancati sussidi a quelle fasce che più di tutte le altre hanno bisogno di sostegno nel mezzo della crisi economica. In tanti sono stati esclusi e a loro abbiamo provato a dare risposte con il Sostegno al Reddito, unico esempio in Italia di fondi regionali dedicati agli esclusi da tutte le forme di ammortizzatori sociali. Con la stessa determinazione continueremo a lavorare per chiudere prioritariamente le questioni ancora legate alle annualità 2012 e 2013.”
    Data: Sab, 29 Marzo 2014 @ 08:58

    • Manduria says:

      Sembrano buone notizie grazie Mariano per il tuo impegno a trovare notizie e in questo caso è positiva anche se sono ancora parole è già tanto che si ricordano di parlare dei nostri problemi!

  132. Michele says:

    Buongiorno a voi tutti i collaboratori dell’ACLI sempre gentili e disponibili ad ogni nostra domanda che vi viene rivolta,vabbe andiamo a noi io vi voglio chiedere gentilmente come e da mio soliti dato che andai al patronato del paese in cui vivo e mi disse che i miei 24 mesi di mobilita in deroga scadranno il 31/03/2014 ma comunque mi fece fare già la domanda per questi 6 mesi del 2014 lui mi dissi che non ci sarà alcun problema percepirò anche io fino a Giugno 2014 per adesso e poi si vedrà in seguito cosa deciderà la Regione di nostra competenza praticamente quello che chiedo a voi è tutto giusto ciò che ha detto e fatto il patronato? Vi ringrazio in anticipo per la risposta che mi darete ( come ho citato in qualche domanda che vi ho chiesto in altre occasioni ho sempre detto che mi fido ciecamente di voi dato che ci rispondete con chiarimenti ben coincisi tutto qua) attendo una vostra risposta e scusate per il romanzo che ho scritto. Distinti Saluti Michele

    • Le domande presentate in mancanza di accordo sono nulle e vengono rigettate. Noi preferiamo sempre attendere che la Regione dia il via prima di inviarle.

      • monica says:

        Gentile Acli, come già ho scritto recentemente,il mio patronato mi ha fatto fare la domanda (mi hanno chiesto se volessi farla,perchè era possibile secondo loro), adesso cosa devo fare? Ho appena letto che verrà rigettata. Sono anche ritornata al patronato per ovviare a questo problema e hanno risposto di stare tranquilla. ma continuo a non fidarmi, dopo ciò che leggo qui. Attendo una sua risposta. Grazie!!!

  133. andrea says:

    Quindi sul sito quando vedremo il rimborso?
    In che mese fara la dichiarazione? Io ho lasciato il mio cud al sindacalista ma non mi ha detto niente

  134. Manduria says:

    Sembrano buone notizie grazie Mariano per il tuo impegno a trovare notizie e in questo caso è positiva anche se sono ancora parole è già tanto che si ricordano di parlare dei nostri problemi!

  135. giuseppeta says:

    Sono solo parole i soldi prima delle parole

  136. Rosita says:

    Io non capisco perchè alcuni percepiscono più di 24 mensilità di mobilità in deroga ed altri neanche le 24 che gli spettano (considerando che l’inps mi ha confermato che novembre e dicembre 2011 non lo percepirò perchè è stato già chiuso).E’ ingiusto tutto ciò,io ho terminato i mie 24 mesi a novembre 2013 e quindi non potrò fare la domanda gennaio/giugno 2014.Dov’è finita la legge di stabilità fatta nel 2013 per il 2014?

  137. Francesco Di Nicoli says:

    Perchè per la mobilità in deroga sono esclusi coloro che hanno usufruito della mobilità ordinaria secondo la legge 223/91?In base a quali norme nazionali è prevista l’escusione di questi soggetti?
    Premettendo che l’accordo Stato Regioni aveva lo scopo di limitare il danno sociale a causa dell’incremento dei licenziamenti dopo il 2009,ritenuto, dalle norme anno iniziale della crisi occupazionale,appare assurdo che i licenziati dopo il 2009 e che hanno usufruito della mobilità ordinaria in base alla legge 223/91 siano esclusi dalla successiva mobilità in deroga prevista dalla Regione Puglia.Se l’accordo Stato-Regione aveva lo scopo di limitare i danni dei licenziati dopo l’anno 2009(inizio crisi occupazionale)e non prima, perchè negli accordi regionali per la mobilità in deroga si escludono proprio le vittime della crisi dopo il 2009, come previsto dall’accordo Stato-Regioni? in base a quali leggi nazionali o logiche sindacali si escludono dalla mobilità in deroga i licenziati dopo il 2009 che hanno usufruito della mobilità ordinaria 223/91?

  138. michela l. says:

    Una domanda per acli o per chi se ne intende:
    Ho perso il lavoro del 2014 e vorrei fare domanda di mobilità in deroga nei tempi previsti, nonsotante per il momento non ci siano fondi e quei pochi sono stati autilizzati per la mobilità del 2013.
    Cosa devo fare, in concreto? Qial’è l’iter burocratico? Basta la domanda di mobilità in deroga nel sito inps o devo fare altro?

  139. POTITO CASPARRINI says:

    SALVE,
    SONO STATO LICENZIATO IL 30 GIUGNO 2013, HO 46 ANNI, HO TERMINATO L’INDENNITà ASPI IL 10 MARZO: RIENTRO TRA I BENEFICIARI DELLA MOBILITà IN DEROGA?

    GRAZIE. SALUTI.

  140. Antonio says:

    Ciao a tutti, questo ciò che mi hanno risposto oggi dalla Regione a seguito dell’ennesima email inviata
    ” Gent.mo,
    con riferim al 2013 sono in corso accertamenti tecnici per verificare la disponibilità finanziaria e il numero di mensilità eventualmente da liquidare. In ogni caso, le parti sociali nell’Accordo del 18 marzo hanno stabilito che occorrerà pagare prima il 2013 e poi avviare il 2014.
    Le domande per il 2014 al momento sono sospese e potranno essere presentate solo dopo la fine delle liquidazioni 2013.
    Cordiali saluti.”
    Speriamo che facciano in fretta questi calcoli……

  141. francesco says:

    Spett.le ACLI,
    c’è un modo per sapere i nominativi per cui è stato approvato il pagamento per il mesi luglio – dicembre 2013?
    E’ stato pubblicato qualche elenco?

    Ringrazio e saluto cordialmente

  142. monica says:

    Gentile Acli, come da lei suggeritomi,sono andata alla sede inps, per la questione della proroga 2014, fatta prima dell’autorizzazione. Loro potrebbero annullarla, ma prima mi hanno consigliato di recarmi al centro per l’impiego, per verificare lo stato della domanda nuova e quella luglio-dicembre, che sul sito comunque non compare. Cosa ne pensate Voi? grazie. saluti.

  143. Michele says:

    Buongiorno a tutti gli amici che hanno la stessa mia problematica PAGAMENTO ARRETRATI MOBILITA’ IN DEROGA 2013 lasciamo il 2014 allora volevo dire che proprio ieri sono stato all’INPS avendola nel paese in cui vivo e niente dato che oramai gli impiegati mi conoscono l’unico consiglio che mi hanno dato e lo ho accettato e’ quello di andare a fare RIVOLUZIONE sotto il palazzo della REGIONE Iin questo caso PUGLIA solo così si potrebbe smuovere qualcosa perché francamente quelli dell’INPS hanno ragione dicendo che a riguardo i pagamenti di questo tipo di mobilita’se non gli da l’ok la REGIONE loro non possono fare altro tutto qua’ perciò se decidete dico in plurale perché questo messaggio viene letto da tutti io sono pronto saluto tutti voi è buona giornata. Michele

  144. monica says:

    Michele, qui andrebbe fatto uno sterminio di massa, non una rivoluzione…

  145. Michele says:

    Buonasera Monica condivido in pieno ciò che hai detto tu da donna scusa se ti do del tu,mi rivolgo ai maschi come me che leggete anche voi i commenti di noi tutti se riflettete un’attimo alle parole che ha scritto Monica vi dovrebbe venire anche a voi la voglia di andare a rivendicare i nostri diritti dico diritti perché avanziamo degli euro però tutto sommato non do colpa a nessuno dato che noi italiani da ciò che ricordo io abbiamo sempre fatto ciò che decideva e decide lo stato italiano l’ho scritto in minuscolo perché così merita l’unico aiuto concreto che da lo stato stato e quello di incitare sempre più gente come noi in difficoltà di SUICIDARSI per la disperazione a conclusione se ci organizziamo tutto si fa altrimenti non serve che ci lamentiamo tra di noi o magari come ho letto che più di qualcuno ha scaricato la colpa sul patronato ACLI dove io mi rivolgo spesso per dei chiarimenti e mi sono trovato sempre bene parlo da persona che ha oltre 50 anni con famiglia a carico penso di aver detto tutto per il momento mi scuso per il romanzo che ho scritto ma fa lo stesso saluto la signora/na Monica e un saluto ai collaboratori ACLI buona serata a tutti. Michele

    • monica says:

      ciao michele, concordo certamente su quanto hai scritto. puoi darmi del tu senza problemi. in qualche modo una persona cerca di fare il possibile per prendersi ciò che gli spetta.. solo che ovviamente, tutti siamo impotenti davanti alle decisioni del governo, regione, ecc ecc..siamo qui inermi,ad aspettare i loro comodi porci. come si fa a non farsi prendere dalla rabbia. Ancor di più, se penso che tutti loro hanno lo stipendio garantito tutti i santi mesi. Spero che un piatto di pasta e un tetto sulla testa non manchi a nessuno di noi. Ma ogni giorno è una lotta.una lotta di sopravvivenza e ancor di più se ci sono bimbi da sfamare. Ti giuro michele, sono senza parole. Io qui leggo davvero per curiosità, ma conosco già questa storia. ormai ci siamo abituati tutti quanti. Eppure sono fermamente convinta che se tutti, ma davvero tutti alzassimo la voce (le mani no, perchè rischiamo pure una denuncia,anche se lo farei volentieri), e mettessimo sotto sopra oltre che la regione, tutta l’italia, risolveremmo molte cose. Ma noi siamo un popolo di pecore, mentre loro sono i lupi che ci mangiano. ma arriverà che faranno la fame anche loro, perchè non potranno più prendere nulla da noi!!!! ti saluto Caro michele.

  146. Michele says:

    Buongiorno Monica ne sono contento di una cosa ed è che la pensi totalmente come me è qua ci siamo volevo solo ribadire su quello che dici su qui soggetti a rischio i politici che prima o poi faranno anche loro la fame,su questo non ne sarei sicuro deducendo dagli scandali che stiamo sentendo nei loro confronti chi ruba a destra e chi a sinistra ma sta da dire che loro sono coperti avendo come dicevo rubato noi poveretti perché il loro gruzzolo lo hanno già investito ad altre banche non italiane perciò quel che succede sanno come uscirsene e così andrà sempre almeno diciamo che questo e il mio pensiero (ma penso che è un po’ di tutti)poi una cosa che invidio tanto e quando si sente in tv qualche scandalo tipo falsi ciechi o figli che percepivano ancora pensioni dei genitori già defunti da tempo ( o chi li ha tenuti congelati nel frizer per anni anche se è un’atrocità sempre a scopo monetaria)allora quando accade questo sentiamo dire devono restituire allo stato tot milioni di euro percepiti dall’INPS quelli restituiscono solo un bel niente e li ammiro perché sono stati all’altezza di fregare lo stato anche se fanno un po’ di danni a chi prende una onestà pensione di appena 400,00€.Andiamo al discorso nostro pagamento di questa non so come definirla vabbe mobilita in deroga dato che dove abito io sta un distaccamento INPS e di tanto in tanto vado a chiedere un po’ e oramai mi conoscono abbastanza bene ma sono anche gentilissimi e l’altro giorno sono andato e l’impiegata mi disse che si vocifica che dovremo percepire 4 mesi sempre del 2013 stavano terminando i pagamenti a chi non aveva percepito niente i primi del 2013 io non è che l’ho presa alla lettera però un po’ di fiducia in loro l’ho sempre avuta chiaramente dipende sempre dai vertici più in alto stato e regione Puglia un’ultima cosa noi italiani che siamo stati sempre una massa di pecore e più che giusto ma per un motivo abbiamo sempre tenuto fede ai vecchissimi proverbi ed uno che ci riguarda e lo dico in italiano LEGA L’ASINO DOVE VUOLE IL PADRONE un’altro romanzo l’ho scritto non mi resta che salutarti e augurandoti una buona giornata almeno quello. Michele

  147. Nicola says:

    Spett.le Acli
    Salve, vorrei avere se possibile un informazione.
    Ho finito la disoccupazione ordinaria a marzo 2013, poi ho fatto la richiesta tramite sindacato per la mobilità in deroga fino al 31 dicembre 2013(ovviamente non sono stato ancora retribuito), adesso c’è la possibilità di rifare la domanda?
    I mesi da aprile a dicembre mi verranno pagati?
    Grazie per la sua disponibilità.

  148. Rosita says:

    Buongiorno,volevo comunicare che leggo sul sito Inps che la mia richiesta luglio dicembre è stata accolta e completata in data 04/04/2014,se tutto va secondo regola a giorni dovrei visualizzare anche il pagamento.Questo è quello che regolarmente succede.

    Rosita

  149. marco says:

    Michele ma tu eri nella famosa prima lista di 2000 persone nell’istruttoria gennnaio/aprile?

  150. Michele says:

    Ciao Marco no che io ricorda della lista non vorrei che magari ti confondi con l’altro Michele che scrive le opinioni come noi comunque da adesso giusto per differenziare i due Michele io aggiungerò la G dopo il mio nome per finire spero che DIO c’è la mandi buona su tutto il resto ti saluto Marco.

  151. katia says:

    ciao mikele ma tu la domanda luglio dicembre la vedi sul fascicolo previdenziale o su invio???

  152. margherita says:

    scusa michele ma se la domanda si presentava a luglio tu come puoi dire che e stata acquisita a giugno?

  153. mimmo says:

    ragazzi nn confondiamo cn accolta sn 2 cose diverse.bisogna chiedere di preciso cosa ha letto se ha letto accoglimento oppure accolta?

  154. Rosita says:

    Io leggo accoglimento e completata nel fascicolo previdenziale, in data di ieri e per esperienza vi dico che dopo questo passaggio avviene il pagamento.Questo è successo ogni volta con la mie pratiche..In questo caso non so, e cmq è la domanda luglio/dicembre.Sono della provincia di Bari.Io sono fiduciosa

  155. Michele says:

    Buongiorno Rosita volevo chiederti la procedura precisa che hai effettuato dove hai letto accoglimento sul sito INPS dato che sono anche io registrato allo stesso sito ti ringrazio e saluto tutti gli altri amici sperando in bene per i pagamenti MicheleG.

  156. Michele says:

    Chiedo scusa agli amici mi sembra di aver sentito che sono eminenti altri pagamenti sospesi di luglio dicembre 2013 per precisare acconto di qualche altra mensilità se qualcuno di voi sa con sicurezza avrei piacere di avere conferma grazie mille a tutti saluti MicheleG.

  157. Rosita says:

    In fascicolo previdenziale del cittadino,entro c’è un menù a tendina,vado in richieste presentate, la mia ultima richiesta che è luglio/dicembre che ha un suo numero identificativo risulta accolta e poi completata nello stesso giorno 04/04/2014.
    Ripeto,solitamente dopo questa operazione ,passato qualche giorno visualizzo nello stesso menù in pagamento.Questo è quello che è sempre successo……sperando…non so dirvi altro di certo.Speriamo bene per tutti quelli che attendono da tempo.

  158. marco says:

    Domani chiamiamo la regione, sperando ci siano novita!

  159. Rosita says:

    Si, l’ho sempre visionata ma non completata.

  160. mariano says:

    Buon giorno a tutti oggi dobbiamo chiamare tutti in regione a chiedere de le domande de la mobilita in deroga luglio dicembre pero dobbiamo chiamare tutti per vedere che cosa dicono poi ci sentiamo

  161. katia says:

    chiunque chiama in regione scrive poi la risposta che gli hanno dato……

  162. katia says:

    ragazi appena chiamato in regione non ce nulla o chiamato alle 9:40 non so che dire!!!!!!!!!!

  163. lorenzo says:

    Chiamato stamattina non ce nulla

  164. NICOLA says:

    Spett.le Acli
    O qualcuno che sia in grado di darmi una risposta.

    Salve, vorrei avere se possibile un informazione.
    Ho finito la disoccupazione ordinaria a marzo 2013, poi ho fatto la richiesta tramite sindacato per la mobilità in deroga fino al 31 dicembre 2013(ovviamente non sono stato ancora retribuito), adesso cè la possibilità di rifare la domanda?
    I mesi da aprile a dicembre mi verranno pagati?

    Grazie a tutti per la vostra disponibilità.

    • Per il 2014, non è ancora possibile presentare la domanda. Nel Suo caso, in quanto già percettore di disoccupazione, è prevista l’esclusione dalla mobilità 2013. Consigliamo di verificare di volta in volta le determinazioni pubblicate sul Bollettino ufficiale della Regione Puglia e riportate dal nostro sito.

  165. mimmo says:

    nicola purtroppo nn hai diritto a niente….potresti fare solo la domanda x il sostegno al reddito che sarebbero 500 euro al mese x 5mesi.ti danno subito 1000 euro e il resto dp che hai finito tt le seduto cn l’ufficio di collogamento..mi dispiace purtroppo tt quelli che hanno finito nla disoccupazione nel 2013 nn hanno diritto alla mobilita.almeno cosi sapevo io

  166. NICOLA says:

    GRAZIE MIMMO,
    ma per questa domanda di sostegno al reddito in quale ufficio mi devo recare?

  167. mimmo says:

    nicola nn farmi dire una bugia….forse all’ufficio di collogamento

  168. NICOLA says:

    grazie lo stesso, sei stato gentilissimo.

  169. NICOLA says:

    Spett.le ACLI
    o chi se ne intende , mi sa dire dove mi posso recare per fare la domanda di sostegno al reddito?

    GRAZIE

  170. mariano says:

    che significa che io non capisco. grazie

  171. mimmo says:

    mariano sempicemente che forse se passa la legge x chi è disoccupato potra’ avere un massimo di 600euro al mese

    • mariano says:

      grazie ma chi sta in mobilita non ce entra niente e vero o adeso non si paga la mobilita a me inps mia risposta oggi che ancora non ariva niente dalla regione

  172. antonella says:

    salve,io sono stata in mobilita’ ordinaria fino a febbraio 2014 ,qualcuno mi sa dire se mi spetta la mobilita’ in deroga ? e se l’hanno approvata x il 2014?

  173. NICOLA says:

    grazie mimmo,
    quando esce qualcosa se puoi tienici aggiornati.

  174. lorenzo says:

    Nicola non so con chi ai parlato i conti sono stati gia fatti e pagheranno 4 mensilita a maggio

  175. baldo says:

    ragazzi sono baldo da taranto perchè non riesco ha vedere nulla sul sito dell’inps per i pagamenti luglio dicembre? mi potete dare un aiuto? grazie

  176. carlo says:

    E’ possibile sapere chi può fare domanda di sostegno al reddito e dove ci si deve recare per effettuarla?
    grazie.

  177. Michele says:

    Buongiorno e auguri di buone Palme a tutti gli amici,niente volevo solo dire da informazioni avute venerdì dall’INPS che vedendo al computer la mia posizione parlo dei pagamenti di Luglio-Dicembre 2013 la domanda stava in lavorazione e successivamente passava alla Regione per successivi pagamenti di 4 mesi e preciso che i pagamenti avverranno a Maggio non mi disse giustamente quando di preciso tutto e questo che mi è stato detto speriamo bene per tutti vi saluto e vi lascio una buona Domenica. Michele G

  178. mimmo says:

    grz michele auguri a te e a tt voi!!!

  179. Cinzia says:

    Gent.ma Acli, ho usufruito di mobilità in deroga da dicembre 2011 a dicembre 2013, potrei presentare domanda per il 2014? Se la risp.è no, avrei diritto ad altre prestazioni essendo tuttora disoccupata? Grazie per la gentile risposta.

    • Al momento, non è ancora possibile presentare domanda per il 2014. Avendo usufruito di 24 mesi di mobilità, dovrebbe essere esclusa. Non esistono, purtroppo, forme di sostegno alternative, almeno per ora.

  180. giuseppe says:

    Gentilissima ACLI un dubbio io ho finito la proroga di mobilita’ in deroga a febbraio 2014(conclusi i 24 mesi)
    ora inizio a lavorare giorno 16 APRILE devo comunicare all’inps entro 8 giorni l’assunzione o ormai dato che sono stato assunto prima della presentazione della domanda li ho persi? (Genn e febbraio) se gentilmente mi fate sapere…

  181. Michele says:

    Salve gentilissimi collaboratori ACLI volevo sapere sempre con gentilezza dato che io finivo i 24 mesi di mobilita in deroga a Marzo 2014 con la nuova domanda sempre di quest’anno quanti altri mesi potrò usufruire se mi fareste sapere voi dato che le vostre risposte sono state sempre concrete grazie mille in anticipo e attendo una vostra risposta. Distinti Saluti Michele

  182. Michele says:

    Grazie ancora una volta di avermi risposto vi avevo chiesto questo dato che la prima domanda di quest’anno il patronato in cui vado me l’aveva già fatta fare e inoltre avevo già consegnato l’altra copia anche all’ufficio del centro impiego e mi era stato detto questo dal patronato che dovevo usufruire anche io dei primi sei mesi se a voi non creo tanto disturbo quando potrete mi dareste delucidazione in merito? Grazie ancora una volta e buona serata a voi e agli amici che seguono le opinioni sulle questioni mobilita in deroga.Michele

  183. giuseppe says:

    Anche io pensavo cosi ma ricordo che se non vi era domanda di proroga in corso e si trovava lavoro prima di una successiva domanda si perdeva il pagamento dei mesi restanti anche se per me’ e’ assurdo….Quindi secondo voi vado a comunicare all’inps e dopo che ci pagheranno il 2013 presento la domanda per il 2014 nella speranza che mi paghino i restanti 2 mesi o per voi(ACLI ) e’ sicuro che non li perdero’ anche lavorando….

  184. tonino says:

    Salve Acli sto in mobilità in deroga da novembre 2011 pero l’ho bloccata per 6 mesi a giugno 2012 e riaperta a dicembre quanti mesi mi dovrebbero aspettare ancora? Grazie per una vostra risposta

  185. anna says:

    Spett.le ACLI vorrei farvi una domanda…..io ho perso il lavoro il 25 ottobre del 2011,ho usufruito degli 8 mesi di disoccupazione e poi ho usufruito dei mesi di mobilita’ e mi hanno pagato tutto fino a giugno2013 l’iscrizione alle liste si chiudeva il 25 ottobr3 2013,anche se io ho presentato domanda fino a dicembre.Ora vorrei sapere se il restante 2013 me lo pagheranno fino ad ottobre o fino a dicembre…e inoltre se potro’ fare domanda per il 2014

    • Si ha diritto fino al raggiungimento dei 24 mesi.

    • Giancarlo says:

      Ciao Anna, perdonami una domanda… io sono circa nella tua situazione ovvero sono in mobilità da gennaio 2012… per tuttokil 2012 ho percepito circa 900 € mentre relativamente all’anno 2013 ho ricevuto circa 150€ in meno per i primi 4mesi e 300€ in meni per i mesi di maggio e giugno, tu hai notato la stessa cosa? Vorrei capire se è normale questa diminuzione oppure se c’è stato un errore nel calcolo della mi indennità! Grazie per la tua eventuale risposta

      Rispondi

      • mimmo says:

        giancarlo ascolta tu l’unica cosa che devi fare e portare il cud che ti lascia l’inps ad un sindacato e da li loro vedono le trattenute se sn giuste oppure no…ti consiglio di andarci a me una volta è successo una cosa simile tua e alla fine ho scoperto che mi dovevano restituire 1471euro.quindi andare a chiedere nn ti costa niente..auguro a tt una buona pasqua

  186. Mino says:

    Salve, oggi ho chiamato in regione per pagamenti M inD luglio -dicembre ,e mi hanno detto di richiamare giovedì perché usciranno le prime liste di nomi.

  187. Fulvio says:

    Salve ACLI,
    complimenti per l’efficienza di comunicazione con i cittadini, sono veramente appagato dal vostro sito,
    di qualunque informazione io abbia bisogno, nel Vostro sito la trovo.
    Vengo alla domanda,
    sono in CIGS da ormai giugno 2013, ad oggi, io ed i miei colleghi, abbiamo ricevuto il pagamento
    del solo mese di giugno.
    Nonostante sia stato emanato il decreto di concessione il 5 marzo scorso, per il periodo da luglio a dicembre 2013, ancora
    non riceviamo il pagamento da parte dell’inps.
    Sapete se ci sono problemi in merito?

    E ancora, sono state presentate le richieste per i mesi di quest’anno, da gennaio a giugno, possiamo sperare che vengano concesse?

    Grazie
    Fulvio

  188. NICOLA says:

    Spett. Acli
    quindi tutti noi che siamo stati licenziati nel 2012 e abbiamo usufruito solo degli 8 mesi di disoccupazione, non abbiamo più diritti, non ci spetta più niente?
    O sarà pagata anche a noi la mobilità in deroga?(visto che abbiamo fatto le relative domande). Perchè c è chi ha percepito la mobilità in deroga per 24 mesi e chi solo la disoccupazione?
    Siamo tutti cittadini italiani, ma chi fa le leggi?

    Grazie
    Cordiali Saluti

  189. Giancarlo says:

    Salve Acli…
    io sono in mobilità dal gennaio 2012… volevo chiedere se fosse normale la progressiva riduzione dell’indennità ovvero per tutto il 2012 ho percepito una indennità pari a circa 900 € per i primi 4 mesi del 2013 ne ho percepiti circa 750 € per i mesi di maggio e giugno pagati solo due giorni fa ho percepito circa 600 € per mese. È corretto??? Sul sito dell’inps non ho letto niente che parlasse di questo, ma solo di una riduzione dell’80% rispetto al lordo percepito nellultima busta paga? Se questo tipo di taglio no è corretto cosa posso fare per rimediare? Grazie anticipatamente per ogni eventuale risposta

  190. Giancarlo says:

    Ciao Anna, perdonami una domanda… io sono circa nella tua situazione ovvero sono in mobilità da gennaio 2012… per tuttokil 2012 ho percepito circa 900 € mentre relativamente all’anno 2013 ho ricevuto circa 150€ in meno per i primi 4mesi e 300€ in meni per i mesi di maggio e giugno, tu hai notato la stessa cosa? Vorrei capire se è normale questa diminuzione oppure se c’è stato un errore nel calcolo della mi indennità! Grazie per la tua eventuale risposta

    • anna says:

      ciao Giancarlo scusa se ti rispondo solo ora…comunque no io nn ho notato nessuna riduzione….ma tu hai percepito anche luglio-dicembre..

  191. MARIANO says:

    Sig. Acli io sono stato licenziato il 2011 e da ottobre 2012 o fatto la domanda di mobilita e sono stato pagato fine a giugno 2013 luglio dicembre 2013 la devo prendere per che io i 24 mesi li finisco ottobre 2014. GRAZIE ASPETTO LA VOSTRA RISPOSTA

  192. mariano says:

    MIMMO TU SAI QUALCOZA DI QUELO CHE IO O SCRITO

  193. giuseppe says:

    Gentilisima acli 2 dubbi se l’azienda dove lavoro non vuole pagarmi assegno familare pero’ non li mettein busta posso reupearli in qualche modo (disoccupazione ,730 uico ecc)))e poi come mai nella busta paga di maggio non vedo le 80 euro di renzi ma ancora non le pagano??

    • Gli assegni vengono anticipati dal datore di lavoro che poi li recupera dall’INPS. Bisognerebbe capire se l’INPS li ha pagati o meno. Per gli €80,00, è l’INPS che dovrà effettuare i calcoli e scontarli dall’IRPEF, come indicato dall’Agenzia delle Entrate.

  194. Alina says:

    ma si possono presentare le domande per il 2014(gennaio-giugno)? O è ancora tutto bloccato? Grazie

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


6 + 7 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Categorie
Archivi
Cerca:
sostieni-acli-parabita