Acli Parabita » Archive » Ammortizzatori sociali in deroga 2013: pagamento
Acli Parabita
Ammortizzatori sociali in deroga 2013: pagamento

Con Messaggio n. 3718 dell’1/3/2013, l’INPS ha fornito indicazioni circa il pagamento degli ammortizzatori sociali in deroga 2013.
Il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, con comunicazioni pervenute in data 27/2/2013 e 1/3/2013, ha autorizzato l’INPS ad utilizzare le risorse finanziarie assegnate alle Regioni in base ai verbali di accordo sottoscritti dallo stesso Ministero e le singole Regioni o Province autonome.

Ammortizzatori sociali in deroga Intesa Stato Regioni 22/11/2012

Ammortizzatori sociali in deroga accordi Ministero Lavoro

Ammortizzatori sociali in deroga Messaggio 3718 2013

Ammortizzatori sociali in deroga 2013 accordo Puglia Ministero Lavoro

Ammortizzatori sociali in deroga Puglia – Decreto 71351 2013

Ammortizzatori sociali in deroga 2013 accordo Friuli Venezia Giulia Ministero Lavoro

Ammortizzatori sociali in deroga 2013 accordo Lazio Ministero Lavoro

Ammortizzatori sociali in deroga 2013 accordo Liguria Ministero Lavoro

Ammortizzatori sociali in deroga 2013 accordo Lombardia Ministero Lavoro

Ammortizzatori sociali in deroga 2013 accordo Marche Ministero Lavoro

Ammortizzatori sociali in deroga 2013 accordo Piemonte Ministero Lavoro

Ammortizzatori sociali in deroga 2013 accordo Molise Ministero Lavoro

Ammortizzatori sociali in deroga 2013 accordo Bolzano Ministero Lavoro

Ammortizzatori sociali in deroga 2013 accordo Trento Ministero Lavoro

Ammortizzatori sociali in deroga 2013 accordo Abruzzo Ministero Lavoro

Ammortizzatori sociali in deroga 2013 accordo Basilicata Ministero Lavoro

Ammortizzatori sociali in deroga 2013 accordo Campania Ministero Lavoro

Ammortizzatori sociali in deroga 2013 accordo Sardegna Ministero Lavoro

Ammortizzatori sociali in deroga 2013 accordo Sicilia Ministero Lavoro

Ammortizzatori sociali in deroga 2013 accordo Toscana Ministero Lavoro

Ammortizzatori sociali in deroga 2013 accordo Umbria Ministero Lavoro

Ammortizzatori sociali in deroga 2013 accordo Veneto Ministero Lavoro

476 risposte a Ammortizzatori sociali in deroga 2013: pagamento

  1. Andrea says:

    volete vedere che arrivano a pagare prima il 2013?

  2. donato says:

    Gentile Acli, provenendo io dalla mobilità ordinaria so bene che pur avendo fatto domanda non avrò nulla pei 2013 e non mi spetterà più nulla, e sono stato buttato in mezzo ad una strada.
    Vorrei sapere se almeno intendono pagare la mobilità in deroga del 2012, ho fatto domanda ad ottobre fino al 31/12/2012, il tutto bloccato dalla Fornero avendo l’INPS regionale mandato il mio nominativo alla regione Puglia il 7 gennaio 2013. Sapete qualcosa se pagheranno davvero e quando?

  3. L. says:

    non illudiamoci ,per gli ex percettori della mobilità in deroga è finita,the end,stop.
    L.

  4. alonso says:

    Caro donato non sei stato buttato fuori anzi siamo rientrati

    • L. says:

      cosa te lo fa pensare?
      l

      • alonso says:

        AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA PUGLIA: PIANO STRAORDINARIO

        Nella riunione del 13/2/2013, convocata dal Presidente della Regione Puglia e dall’Assessore al Welfare insieme con il partenariato sociale si è discusso in ordine ad una proposta di piano straordinario in favore dei percettori di ammortizzatori sociali in deroga.
        Il piano straordinario disporrà di una dotazione di circa € 80 milioni, con l’obiettivo della ricollocazione del massimo numero di lavoratori.
        La bozza di piano è stata offerta al partenenariato sociale che, entro il prossimo venerdì, farà pervenire alla Regione le proprie osservazioni, in modo da poter arrivare all’approvare già entro la prossima settimana.
        In particolare, si garantiranno forme di sostegno al reddito anche per chi sia rimasto escluso dagli ammortizzatori sociali in deroga 2013 a seguito dell’ultimo accordo, tramite due linee distinte di sostegno: una per i lavoratori presenti nella banca dati percettori 2012 cessati dal beneficio a seguito degli accordi 2013; un’altra per i lavoratori che che beneficiano della Cigs per cessata attività dell’azienda.
        Inoltre, sarà favorita la formazione degli attuali percettori di assegni, anche con la possibilità di svolgere tirocini formativi e sarà riconosciuta una dote occupazionale per la ricollocazione sul mercato del lavoro.
        Nello specifico, la formazione sarà effettuata sulla base di un catalogo basato sul cosiddetto “indice di occupabilità” per ogni tipo di figura professionale e sarà rivolto agli enti di formazione e gestito per via telematica. Il bilancio delle competenze sarà curato dai Centri per l’Impiego e, subito dopo, i lavoratori saranno indirizzati ai percorsi formativi. Le attività saranno contenute nei “libretti formativi” dei lavoratori, visionabili dalle imprese.
        I tirocini formativi prevederanno integrazioni al reddito per i frequentanti, mentre chi non si atterrà alle indicazioni del piano sarà escluso dal beneficio.
        Infine, sarà istituita una dote occupazionale di € 20.000 per incentivare le assunzioni a tempo indeterminato dei percettori di cigs e mobilità.

    • donato says:

      Alonso, e come saremmo rientrati? per il 2013 siamo stati esclusi dalla mob in deroga, lascia stare la presa in giro sul”fate la domanda se ci sono i soldi ve li diamo” e che siamo in Bulgaria…ma se neanche il 2012 ho avuto un soldo da questi porci.

  5. DAVIDE says:

    SALVE UNA DOMANDA PER ACLI CI SONO PROBABILITA’ CHE VENGANO PAGATI PER IL 2013 ANCHE PER CHI PROVIENE DALLA 223/91.PERCHE’ SE FOSSE COSI’ CHE PER IL 2013 NN AVREMO NULLA E UNA VERGOGNA,BUTTARE FUORI GLI EX 223/91 E FAR CONTINUARE PER ALTRI MESI CHI GIA’ HA PERCEPITO LA DEROGA PER 24 MESI GRAZIE

  6. michele says:

    TUTTI PROVENGONO DALLA 223/91 ripeto ma per alcuni e una ex legge abrogata per dare la deroga perche non vi era occupazione. poiche’ il compito, o meglio l’accordo della regione e dei collocamento era quello della riqualificazione profesionale, l’immediata disponibilta al lavoro ecc.
    la regione e il collocamento non sono riusciti a ricollocare nessuno, e quindi ai fini legali sono insolventi per non aver rispettato quello che il welfare tu work prescriveva, e il progetto sintesi con la riqualificazione diceva che sarebbero stati inseriti nel mondo del lavoro. ma tutto questo non si e averato, forse e il caso di ritornare alle vecchie leggi dei lavoratori socialmente utili i quali venivano inpiegati per l’utilita della regione cosi facendo il lavoratore serviva per l’utilita della regione e nello stesso tempo percepiva uno stipendio regolare e non la miseria che oggi prendiamo; o prenderemo?
    in questo modo faremmo risparmiare alla regione un sacco di soldi senza sprechi e in piu i sussidi dell’inps sarebero utili e non a fondo perduto cioe dati cosi e basta.

  7. Marco says:

    Concordo con Michele…..inutile sperare ad un reinserimento al lavoro….era solo una promessa elettorale o un qualcosa per farci stare buoni e non protestare…….spero che la regione si dia da fare per chi come noi non abbiamo più diritto a vivere se si fossero eliminate le province e molte altre spese pazze che servono ad arricchire i soliti ricchi non staremmo in queste condizioni……ad elemosinare un pezzo di pane….

  8. alessandro says:

    La realtà é che non dovevano buttare fuori proprio nessuno, tutti i lavoratori in difficoltà ne hanno diritto. Però é anche da pensare che chi ha percepito 24 mesi sono praticamente 2 anni che riceve il sussidio mentre ci sono persone che hanno perso da poco il lavoro e non percepiscono niente.. É una cosa ingarbugliata e ingiusta.

  9. alonso says:

    michele hai pienamente ragione pero ti posso dire che io ho gia proposto tempo indietro ad alcuni politici e mi hanno detto che non si poteva fare

  10. Massimo says:

    Gent.ma ACLI,
    dagli articoli che leggo, le acque si stanno leggermente muovendo.
    Provengo dalla disoccupazione ordinaria ed ho presentato a metà Febbraio domanda di mobilità in deroga, prima concessione.
    Secondo Voi, quando di potrebbe pensare ad un primo pagamento? Aprile/Maggio?
    Grazie.

  11. simona says:

    io ho presentato domanda di mobilità in data 8 ottobre 2012 e non ho ricevuto ancora nulla. In data 13 febbraio 2013 domanda di mobilità in deroga ma x il momento tutto tace. Agli uffici della regione non rispondono neanche al telefono.

  12. Gek says:

    Governo, Inps e Regione creano talmente tanta confusione e incertezza che alla fine, come se si trattasse di elemosina, i beneficiari si dicono “contenti” anche del semplice fatto di poter percepire un mese o due.
    Inoltre la precisione perfetta che chiedono a noi quando dobbiamo presentare le domande (pena la esclusione) non ce l’hanno loro.
    Ad esempio…per coloro che percepiscono la mobilità in deroga e non provengono dalla mobilità ordinaria, è stato deciso di concedere due mesi (gennaio e febbraio) salvo altre decisioni da prendersi a fine febbraio. Chiedo alla cortesissima ACLI: queste decisioni sono state prese? Cosa dicono? Quando le prenderanno ne saremo informati per tempo nel caso dovessimo fare qualcosa?

  13. Gek says:

    Preciso: percepiscono la mobilità in deroga da oltre 24 mesi e non provengono dall’ordinaria.

  14. michele says:

    caro marco e alonso qui non si tratta quando ci pagano stavolta, qua si parla che non c’e piu copertura FINANZIARIIA per il 2013 in poi, anno ridotto l’italia un colabrodo, gli stessi dipendenti che gestiscono inps, collocamento ecc anno una copertura per i loro stipendi che copre astento il 2013, e non lo sanno. la vera realta non e quella che e scritta o detta dalle belle parole di un politico o dai giornalisti che scrivono quello che gli dice di scrivere i padroni delle televisioni, adiritura altri si servono della rai che viene pagata da noi per sentire le put…. dei partiti, aprite gli occhi.l’economia l’anno bloccata facendo mangiare i grossi industriali perche’ da dietro cera il rientro, anno permesso a questi di poter portare tutto all’estero con i finanziamenti di tutti quelli che pagano le tasse, nessuno a pensato a fermarli; perche’ ???????????????

  15. fabio says:

    Provengo da 24 mesi di mobilità ordinaria e 17 di deroga. Se saranno trovati i fondi, la copertura riguarderebbe il primo bimestre 2013? Sentivo dire all’Inps di Brindisi riguardo la possibilità di erogare 24 mesi anche di deroga, concludendo così, nel mio caso, a Giugno 2013. Cosa c’è di vero? Grazie e complimenti per l’enorme lavoro che svolgete

  16. alonso says:

    Michele forse mi sono espresso male il mio commento e una risposta a donato
    Invece per quanto riguarda il tuo ragionamento e giusto anzi io sono 4 anni che sto combattendo per chiedere no un sussidio ma lavoro lavoro lavoro ci siamo sempre fatti avanti con delle proposte che non sono state mai prese in considerazione e per questo che stiamo in ca…..ti perche nessuno si e impegnato , adesso parlo della nostra classe politica che non conta nulla. E per questo che è nato il movimento 5 stelle .Adesso i nostri cari politici stanno studiando come battere Beppe Grillo anziché studiare come aiutare i cittadini italiani
    A questo punto io dico RIVOLUZIONE CIVILE così la facciamo finita tutti

  17. roberto says:

    Acli,e Sig. Vito solo voi potete darci notizie certe per chi viene dalla mobilita’ ordinaria e di chi ha fatto anche deroga(ESCULUSI,RIPESCATI) se ci saranno questi pagamenti.
    Ormai siamo rassegnati quindi anche un NO siamo pronti nel riceverlo,pero’sperare e la cosa piu’ brutta,anche perche’ cosi prendiamo in giro anche i nostri figli. DI SPERANZA NESSUNO Potrebbe VIVERE.
    Grazie

  18. donato says:

    Alonso, il piano straordinario è una bufala…politico-elettorale. Chi è stato escluso dall’accordo per il 2013, ex-ordinaria è destinato al suicidio. Escludere chi proviene dall’ordinaria, cioè la maggior parte delle persone, è stato un crimine perpretato in Puglia, se vedi gli accordi delle altre regioni invece nel 2013 sono compresi gli ex percettori della mobilità ordinaria. Questa gente è criominale, tanto più che tiene alla fame chi ha un diritto acquisito come avere l’elemisina della mob in deroga del 2012 che ancora oggi non pagano. Ci sono tanti “finti comunicati” che parlano di sblocco e pagamento competenze 2012, ma poi ai fatti nessuno ti sa dire il perchè non pagano. Sono dei buffoni e criminali.

  19. donato says:

    La verità è: il 2012 non se ne sbattono nulla, ormai ci hanno fregato, il 2013: “si si paghiamo”…scrivi sul ghiaccio…ma che paese è l’Italia, ma come devi dare il 2012 e dici che vuoi pagare il 2013…ma neanche alle scuole elementari mi hanno insegnato questo.

  20. donato says:

    Io ho deciso di rivolgermi alla Magistratura, denuncio tutti. Regione Puglia Inps e Ministo Fornero. Perchè questi, ormai è chiaro, non vogliono mantenere la parola data e firmata, ed in più da 5 mesi ci stanno prendendo per i fondelli.

    • Adelaide says:

      Io ci sono,se possibile,ci sentiamo telefonicamente. Se entri nel gruppo su facebook VITTIME AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA, è più facile beccarci. L’unione fa la forza e visto che i sindacati se ne sbattono,difendiamoci da soli

  21. donato says:

    Vi siete chiesti perchè la Regione Puglia non spiega esattamente perchè non autorizza i pagamenti del 2012? non c’è traccia di spiegazioni da nessuna parte, credete che non lo sappiano? vi stanno mentendo. Come è possibile oggi in Italia trattare la gente in questo modo barbaro, in violazione della Costituzone delle leggi italiane e della Convenzione dei diritti umani di strasburgo. Io vi dico Aprite gli occhi e svegliatevi.

  22. antonella says:

    Chiamiamo striscia la notizia…..denunciamoli tutti che criminali trattare cosi la gente….

  23. donato says:

    Gli accordi regionali che altre regioni hanno fatto per il 2013 non escludono nessuno, tantomeno gli ex mobilità ordinaria, in Puglia invece si questo contro il principio costituzionale di eguaglianza e non discriminazione tra cittadini; non ci pagano le competenze del 2012 attraverso vessazioni di vario genere, tutto questo viola vari principi espressi dalla Costituzione italiana:
    Art.2 “La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale”.
    Art.3 “È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese”.
    Art.3 La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto.
    Art.28 “I funzionari e i dipendenti dello Stato e degli enti pubblici sono direttamente responsabili, secondo le leggi penali, civili e amministrative, degli atti compiuti in violazione di diritti”.

    • donato says:

      COSTITUZIONE ITALIANA

      Art.3:
      Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
      È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.
      Art.4:
      La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto.
      SI EVINCE CHIARAMENTE CHE L’ACCORDO REGIONALE DEL 2013 E’ ANTICOSTITUZIONALE POICHE’ NELL’ESCLUDERE ALCUNE CATEGORIE DI FASCE DEBOLI(EX MOB ORD.) EL CONTRARIO DI ALTRE REGIONI, CREA DISPARITA’, DISCRIMINAZIONE, DISEGUAGLIANZA TRA CITTADINI ITALIANI.

  24. donato says:

    COSTITUZIONE ITALIANA

    art.38: I lavoratori hanno diritto che siano preveduti ed assicurati mezzi adeguati alle loro esigenze di vita in caso di infortunio, malattia, invalidità e vecchiaia, disoccupazione involontaria. Ai compiti previsti in questo articolo provvedono organi ed istituti predisposti o integrati dallo Stato.

  25. Michele says:

    Ciao ragazzi, anche io sono un escluso per via della nuova riforma di quella ce^^a della Fornero. Io direi, senza portarla ancora troppo alle lunghe, di organizzarci e scendere tutti in campo con ogni mezzo a nostra disposizione.
    Tanto peggio di così…
    Che si riducessero i loro bei stipendi e di tutti quelli che percepiscono stipendi e/o pensioni d’oro e tagliassero tutti gli sprechi abnormi sparsi in tutti i settori.
    Loro se la spassano e noi siamo costratti a chiedere l’elemosina in famiglia per sfamare i nostri bambini. Adesso basta!!! Bisogna bloccarli con ogni mezzo!!!

  26. Michele says:

    Che ne pensate?

  27. mino says:

    vergogna!!!!!!!!!!!

  28. dora says:

    Ciao.Neanche io credo al piano straordinario!! Ricollocazione, tirocinii, lavoro, ma dove? quando mai?in 2 anni di mobilita’ ci fosse stata un’ offerta di lavoro o percorsi professionali e chi li ha fatti questi corsi nn ha ancora visto un euro.Voglio propio vedere come fanno a ricollocare gli operai di piu’ di 450 aziende che qui a martina citta ‘ del tessile sono chiuse o fallite.

  29. michele says:

    condivido pienamente cio che scrive donato dobiamo svrgliarci aspetiamo un altro pochino e poi andiamo tutti alla regione a chiedere non le spiegazioni, ma i nostri diritti, IL LAVORO, e nostro diritto sapere come sono stati spesi i nostri soldi publici, gli aiuti europei, ecc, quello che fin ora dovevano fare i nostri sindacalisti, PERCHE SUGLI ACCORDI CE ANCHE LA LORO FIRMA.

  30. DOMENICO says:

    io ogni giorno scrivo sulla pagina facebook di vendola INONDIAMOLO DI MESSAGGI

  31. Adelaide says:

    Unitevi al gruppo su facebook VITTIME AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA e cerchiamo di difenderci da questi emeriti parassiti politici e sindacalisti,che nn hanno fatto altro che promettere in campagna elettorale e bleffarci subito dopo!!!! Non è concesso a nessuno venir meno a ciò che è sancito dalla ns costituzione,ci stanno solo scambiando per una massa di pecoroni

  32. FRANCESCO says:

    fata come me, mandate un messaggio alle IENE, per denunciare il disservizio della regione Puglia, più siamo e meglio è.

  33. dany says:

    ecco la risposta della regione:Gent.mo,
    non siamo ancora in grado di definire la tempistica.
    Purtroppo in questa partita troppi aspetti non dipendono dalla amministrazione regionale, ma dal complicato intreccio di competenze previste dalla disciplina. Le assicuro che tutti noi siamo quotidianamente impegnati per tentare di risolvere i problemi della mancata liquidazione con tutte le istituzioni coinvolte.
    In sintesi, il mancato pagamento dipende dalla assenza di risorse destinate agli ammortizzatori da parte del Governo nazionale che è l’unico soggetto che può attribuire le risorse all’Inps per liquidare. In assenza di tali risorse, purtroppo, la Regione non può autorizzare e l’Inps non può liquidare.
    Naturalmente, l’auspicio è che al più presto il governo possa affrontare la situazione individuando le risorse necessarie a sbloccare le liquidazioni.
    Per la parte di diretta competenza della Regione e delle Province (politiche attive per il lavoro) stiamo mettendo in campo un Piano straordinario per le politiche attive diretto ad offrire ai lavoratori che subiscono direttamente gli effetti della crisi risposte che possano quanto più possibile favorire la ricollocazione lavorativa.
    Non esiti a contattarci per ulteriori informazioni.
    Saluti

  34. michele says:

    e esattamente quello che o detto prima il sistema italia, l’anno ridotto ad un colabrodo, grazie ai nostri politici ma la cosa che mi fa ridere con che faccia questi si rimettono in giuoco facendo inciuci tra di loro come se noi non sappiamo che sono tutti della stessa razza svegliativi ragazzi siamo vicino al burrone, non vogliono lasciare i loro stipendi doro, mentre noi moriamo di fame, mi dispiace anche per chi questo giuoco lo sta portando avanti senza sapere che tra un po fara’ sciopero insieme a noi, le stesse persone che ci vedevano come ammortizzatori fra un po loro faranno da ammortizzatori posteriori, e non lo sanno. (o fanno finta di non sapere).

  35. alessandro says:

    caro michele le cose stanno cambiando vedi i risultati delle elezioni e la risposta e che gli italiani sono stanchi di fare solo sacrifici per non vedere nulla di buono.RINGRAZIO ACLI PER TUTTO IL SUO OPERATO NEI NOSTRI CONFRONTI CORDIALI SALUTI A TUTTI GLI AMICI DEL FORUM.

  36. gia luca says:

    Alessandro nel frattempo che noi italiani ci stanchiamo le nostre famiglie cosa fanno la (fame)??????,

  37. andreamm says:

    Ragazzi sono stanco di sentire dire (Io vengo dalla disoccupazione io vengo dalla ordinaria svegliamoci siamo tutti nella stessa situazione e la Regione Puglia che ci ha diviso per questo dobbiamo essere tutti uniti e non fare chi figli e chi figliastri) siamo tutti cittadini italiani abbiamo tutti gli stessi DIRITTI

  38. ALESSANDRO says:

    caro gia luca devi fare un qualcosa anche te per tutti noi come faccio io affinche’cambi questo benedetto paese partecipando alle manifestazioni per gli ammortizzatori sociali poiche’ a bari erano presenti 4 gatti dove erano tutti gli altri…….. W L’ITALIA TI SALUTO.

  39. DAVIDE says:

    SALVE A TUTTI VORREI DIRE LA MIA CI STANNO RIEMPIENDO DI CHIACCHIERE E BASTA ESCONO ARTICOLI RIGUARDO LO SBLOCCO DEI PAGAMENTI DEL 2012 POI INVECE CHIAMI INPS E NN ESISTE NESSUN PAGAMENTO,SI E FATTO UN PIANO STRAORDINARIO PER I PERCETTORI DELLA MOBILITA’223/91 E NN SI VEDE L’OMBRA E VERGOGNOSO TUTTO CIO’.A TUTTE QUELLE PERSONE CHE COME ME HANNO RICEVURO L’ORDINARIA LEGGE 223/91 CREDO CHE NN SIA GIUSTO ESCLUDERCI DALLA DEROGA ANCHE PERCHE’ ALTRI NN SOLO HANNO FATTO I 24 MESI DI DEROGA MA RICEVERANNO ALTRI 4 MESI NEL NUOVO ACCORDO E NN 2 COME SI DICEVA.ANCHE PERCHE’ IO HO SOLO FATTO 12 MESI DI DEROGA E NN 24 GRAZIE A TUTTI E GRAZIE A ACLI PER LE INFORMAZIONI CHE CI FORNISCE

  40. mino says:

    Cari amici non perdiamo piu’ tempo andiamo a farci sentire tutti quanti sotto la Regione puglia,fissiamo una data certa e non muoviamoci piu’ di la’ fino a quando il signor Vendola ci riceva e si renda conto del disagio creatosi alle nostre famiglie………..Siamo stufi Adesso Basta!!!!!

  41. Marco says:

    Giusto andiamo a farci sentire………ma se sono tutti sordi da quel lato??
    A meno che non usi il metodo “FARNE FUORI UNO PER EDUCARNE 100″……la scelta c’è basta prendere un politico che ha accumulato ricchezze alla faccia degli italiani con i soldi degli italiani…farci prestare la ghigliottina dai francesi e secondo me qualcosa comincerà a muoversi…….ma per fare certe cose ci vuole un coraggio bestiale….il cervello è una macchina ancora tutta da studiare…..e in quanto a pazzie è in modalità ON!!

  42. pietro says:

    raga io ho fatto richiesta della mobilita in deroga a novembre 2012 dopo la disoccupaz ordinaria e non ho mai preso la mobilita ordinaria…dite che almeno noi che ci troviamo in questa condizione la prenderemo?

  43. michele says:

    dobiamo acpettare che si formi il governo il piu presto possibile bersani insieme ai porc. del parlamento si devono dimettere, e lasciare spazio ai grillini visto che gli italiani non li vogliono vedere piu in tv e in parlamento, se tutto cio non avvera’ le marce su roma regione ecc arriveranno da sole non solo da noi disoccupati ma da tutto il popolo, compreso i piccoli inprenditori, gli anziani, gli esodati ecc. poi non so a questi ladri se funzionera la giustizia democratica o quella di una volta dei nostri nonni.
    gia negli uffici si inizia a sparare se avete notato, le disperazioni sono tante.

  44. cornelia says:

    In generale sono ancora bloccati i fondi per il 2013 e siamo in attesa di altre autorizzazioni 2012. Se desidera conoscere in particolare lo stato della Sua pratica deve indicare:

    - numero di pratica;

    oppure:

    - codice fiscale questa e la risposta di inps di putignano anche io ho fatto come te pietro e hanno detto che si perche e prima concesione

  45. cornelia says:

    Da dove sei

  46. cornelia says:

    Agenzia.putignano (Agenzia.putignano@inps.it) ho fatto qua perche sonno da locorotondo

  47. michele says:

    LE NUOVE PRATICHE SONO FATTE ON LINE SCRIVETEVI ALL’INPS COL PIN ENTRATE DENTO CONTROLLATE FASCICOLO PREVIDENZIALE DEL CITTADINO DOMANDE PRESENTATE SE TROVATE ACCETTAZIONE CON LA VOSTRA DATA LA PRATICA STA CAMMINANDO SE NO INPS TI STA PRENDENDO PER IL CL

    • Gek says:

      Sei sicuro ci debba stare scritto “ACCETTAZIONE”? A me dice “TRASFERITA ALLA SEDE”. Quindi “ACCETTAZIONE” è una fase successiva?

  48. cornelia says:

    Hai raggione michele ci prendono x I’ll cl

  49. dany says:

    CI STANNO PRENDENDO IN GIRO:

    ECOO COSA DICONO IN REGIONE
    L’accordo riportato vuol dire che dal momento in cui le Regioni hanno ricevuto le risorse dal Ministero (per la regione Puglia – la fine di febbraio) l’Inps può teoricamente pagare le mensilità autorizzate relative all’anno 2013.
    Contemporaneamente, però, il Ministero del Lavoro in data 26 febbraio ha inviato una nota a tutti gli assessori regionali d’Italia sostenendo che per le mobilità in deroga è necessario allegare alla domanda un accordo in sede istituzionale; il che è impossibile. Lei sa benissimo che nel suo caso, come in tutti gli altri casi in Italia, non c’è stato alcun accordo in provincia prima del licenziamento.
    Questo significa che tutte le domande di mobilità, in tutta Italia, sono bloccate.
    Le Regioni e i sindacati hanno scritto al Ministero per chiedere di rimuovere questo ostacolo. Mi auguro che ciò accada quanto prima così da consentirci di autorizzare le domande dei cittadini e consentire il pagamento da parte dell’Inps.
    Saluti

  50. antonio says:

    buongiorno scrivo da putignano cmq sia ho parlato con la regione puglia direttamente con l ufficio della mobilità e ho domandato se avevano autorizzati i pagamenti della mobilità e mi hanno risposto che il mio nominativo e quelli degli altri che sono in mobilità sono stati accettati e mandati al inps.quindi ora aspettiamo solo che l inps faccia il pagamento perchè l autorizzazione e stata data dalla regione puglia per pagare il 2012.

  51. antonio says:

    mi hanno anche detto che se siamo fortunati oltre ha pagare novembre e dicembre 2012 possiamo avere anche gennaio e febbraio 2013.cmq sia siamo stati autorizzati

  52. cornelia says:

    hei antonio che tipo di mobilita hai fatto tu

  53. mino says:

    Stranamente a me da Bari e monopoli dicono il contrario…………cioe’Non ci sono fondi!!!!!!!!!!!!….Popolo Svegliamoci prima che sia troppo tardi……

  54. cornelia says:

    Anche a me hanno detto cosi che non ci sono fondi e gente che muore di fame a loro non interesa niente solo I’ll potere e sig Vendola non sta facendo un cz…..vergogna x tutti che hanno rovinato Italia

  55. Michele says:

    Ieri un mio amico viene contattato dalla sede INPS di Grottaglie (TA) e confermano che la pratica è a posto e addirittura gli riferiscono la cifra che percepirà per gennaio-febbraio(ex223/91). Boh io non ci capisco più niente.

    • franz says:

      Questa informazione mi sembra strana,questa sera ho chiamato la signora del INPS di Grottaglie che si occupa della mobilita’ e che io conosco personalmente.La signora ha detto che stanno pagando il 2012,per il 2013 ancora non sanno nulla, anzi non sanno ancora come gestire le pratiche.

  56. ALESSANDRO says:

    caro michele ha ragione gek la prima fase ce scritto fascicolo completato poi successivamente accoglimento saluti.

    • grazia says:

      parole,parole parole……..io rgazzi aspetto risposte e pagamenti di mobilità da settembre 2012…niente ancora, e poi quante telefonate in regione, inps….basta!!! aspetto fino a fine mese….poi partiamo con la rivoluzione!!!!! ragazzi andiamo in regione, ma ora si fa sul serio!!!!!basta, scrivono troppi articoli inutili pieni di speranze, ma i fatti non li vediamo siamo in centinaia ad aspettare….troppo delusi e tristi di questa amara realta’. Lavoro zero! ammortizzatori sociali zero!! una vita di sacrifici e poi ti sbattono le porte e i telefoni in faccia. quando e se organizzate manifestazioni io ci sono uniamoci, diamo appuntamento a tutti in regione o dove volete voi………grazie acli per il sostegno morale che ci dai tutti i giorni, e per favore tienici informati di tutto!!!

    • Gek says:

      Insomma…qualcuno accanto alla propria domanda di mobilità on line all’INPS ha una dicitura diversa di “TRASFERITA ALLA SEDE”? Quale? Grazie.

  57. Andrea says:

    attualmente il sito inps non mi permette di entrare, qualcuno ha lo stesso problema?

  58. Michele says:

    Si è un problema quasi generale

  59. grazia says:

    bravo andrea……sognamo sognamo…..tanto c’è chi percepisce al posto nostro!

  60. rosita says:

    Mi indicate la procedura per scaricare il CUD 2013.GRAZIE.

  61. Michele says:

    A dire il vero penso sia bloccato per evitare amare verifiche e prendere tempo.
    Ormai utilizzano tutti i mezzi a loro disposizione affinchè i poveracci (noi) sappiano le verità quanto più tardi possibile. Sentono puzza di bruciato intorno. Hanno capito tutti di aver esagerato ed ora non sanno più come sbrogliare la matassa. ma che si rassegnassero pure tanto siamo disposti a tutto.

  62. dora says:

    Ma ha chi cavolo bisogna credere!!!!!!Non si mettono nemmeno daccordo a dire balle figuriamoci la Verita’.Boh chi vivra vedra’e che Dio ci aiuti

  63. Michele says:

    Dora perchè cosa ti hanno raccontato?

  64. Andrea says:

    scusate se scrivo qua ma mi servirebbe un’aiuto da voi, in quanto sto compilando il cv, secondo voi posso inserire esperienze lavorative non documentabili a livello di esperienza? Scusate ancora per la domanda poco consona…

  65. michele 1 says:

    I NUMERI PER CHIEDERE SPIEGAZIONII SONO:

    CONTAT CENTER 803164 qui vi risponde l’inps fino a 30 minuti

    servizio politiche del lavoro REGIONE PUGLIA DOTT ANNA FIORE N. 080 5407510

    LINEE DEDICATE ALLA MOBILITA 080 5405485

  66. antonio says:

    cara amici andrea e mino quello che ho scritto e vero e da fonti sicure perche me lo ha detto propio la sig. che lavora in quel ufficio se poi ha monopoli dicono un altra cosa non so pensa un po e mia cognata che abita ha monopoli e dipende dal inps di monopoli mi ha detto che e stata deliberata pure ha lei.anche io ho chiamato al sindacato stamattina e mi ha detto che e bloccato poi invece ho parlato con la regione puglia ed ha detto che hanno mandato al inps le carte per il pagamento.sai che figura da babbeo ha fatto il sindacato cio significa che se non si provvede di persona i sindacati dormono.cmq tranquilli i pagamenti li stanno facendo.

  67. margherita says:

    MI SPIACE MA NON SONO SU FB TI RINGRAZIO LO STESSO MA TU A QUALE SEDE APPARTIENI?

  68. Annalisa says:

    Buonasera a tutti, io scrivo da Lecce e, come da mesi ormai, la telefonata alla Regione di stasera mi ha dato la stessa risposta di sempre: tutto bloccato, nessuna autorizzazione. Chiamiamo tutti lo stesso numero? quello dedicato alla mobilità? approfittano della nostra disperazione, e rispondono quasi scocciati!

  69. fabrizio says:

    A me, l’Inps Regionale stamattina ha chiaramente detto, la Regione Puglia non ci ha ancora assicurato i fondi necessari, quindi non trasmetteremo nominativi degli aventi diritto ai pagamenti sino a quando non ci sarà la certezza dei fondi. Domani proverò a sentire che dice la Fiore.

  70. arcere says:

    ieri anch’io ho chiamato la regione e mi hanno detto che la mia pratica(presentata ad Agosto 2012) di mobilita’ e’ stata istruita e dovevano verificare il mio nominativo negli elenchi delle autoriz…inoltre mi hanno detto di richiamare domani….speriamo bene!!!

  71. erre63 says:

    io sono stata personalmente oggi in regione e le cose stanno così:a tutti i nominativi pervenuti in regione prima del 31/12/2012 stanno autorizzando x quelli pervenuti dopo il 31/12 2012 non si sa ancora nulla

  72. erre63 says:

    io personalmente avanzo nov. e dic. e a quanto pare sono stata autorizzata anche se sul sito inps non vedo ancora nulla. Aspetterò qualche giorno e poi andrò all’inps.

  73. maria rita says:

    Cara acli questo mese mi scade la mobilita`, volevo sapere se la regione marche ha firmato la proroga

  74. mino says:

    L’italia è ormai un gran Paese di Merda.

  75. Michele says:

    Gentili Signori, mi riferisco a chi di competenza!
    Vogliate gentilmente riferire ai padroni della nostra vita che, decurtando 10 euro a tutta la gente in cassintegrazione e in mobilità uscirebbero anche i soldi per gli esclusi dal nuovo accordo del 1° febbraio!
    Provvedimento questo privo di ulteriori sacrifici visto che per noi i Fondi non ci sono mai o comunque sono scarsi.
    Strano non l’abbiate affatto considerato viste le vostre menti eccelse.
    E la cosa ancora più strana è che l’abbia pensato un imbecille senza ruolo come me che lontanamente appaiereste alle vostre illustri personalità.
    Saluti Michele

  76. Ester says:

    io sinceramente vorrei capire i criteri con cui si inviano le famose liste alla regione per l’autorizzazione. Io per esempio ho presentato domanda ad aprile 2012 e il mio nominativo è stato inviato a gennaio 2013……e c’è gente che si lamenta per due mesi non ricevuti…….con tutto rispetto iniziassero a pagare chi aspetta da un anno intero!!!! che vergogna e visto che in Regione non è cambiato nulla perchè il nostro governatore ha deciso di ultimare il mandato cosa aspetta a concordare con il ministero??
    Comunque è tutto bloccato per la mobilità in deroga notizia certa dalla regione Puglia nel senso bloccate le autorizzazioni ed i pagamenti

  77. antonio says:

    andrea io sono di putignano e ripeto stamattina sono stato al inps e mi hanno confermato il mio nominativo che e in pagamento novembre e dicembre .i soldi mi ha detto possono arrivare fino ha fine mese.quindi non so perchè ad altre sedi vi dicono che non ssi sa nulla ,ha noi qui e già in pagamento confermato dalla regione puglia di bari e stamattina al inps.

  78. annalisa says:

    Gent. le ACLI vorrei capire come mai la regione Puglia la settimana antecedente le votazioni ha convocato tavoli sedute straordinarie e quant’altro per risolvere il problema dei poveri esclusi dalla deroga (noi ex 223)promuovendo iniziative straordinarie incentivi alle aziende che assumono , tirocini formativi, sussidio di poverta’ blabla bla, ora invece silenzio tombale…. Io oggi mi sono iscritta alla cinquantesima agenzia interinale e la sig. selezionatrice mi ha fatto una domanda alla quale non ho saputo rispondere…. “MA ADESSO QUAL’è LA SUA POSIZIONE ALL’UFFICIO COLLOCAMENTO?” questo perchè sulla scheda anagrafica che rilascia il centro per l’impiego nella voce impegno da parte delle istituzioni risulta mobilita’ in deroga…. ????????Quindi questi soldi che Vendola promette alle aziende che assumono le categorie ex 223 risulta come documento da qualche parte o è solo fumo ????? Grazie

  79. antonio says:

    si donato …..andrea ha me risulta completata ripeto strano che ha voi vi dicono cose diverse perchè propio stamattina sono stato al inps e risulta pure ha loro sul computer e mi hanno detto che per fine mese arrivano i soldi del 2012

  80. rosita says:

    Gentile acli vorrei una delucidazione,io provengo dalla mobilita’ ordinaria, quindi nell’accordo del 01/02/2013 sono stata esclusa dalla deroga, ora io voglio sapere adesso noi in che posizione siamo?Abbiamo una dote occupazionale,ci sono i corsi finanziati dalla regione? Che cosa possiamo fare?O dobbiamo solo sperare e nel frattempo passano i mesi?

    • La domanda andava presentata ugualmente con la documentazione indicata. Il piano straordinario è stato ideato proprio per venire incontro ai lavoratori esclusi per cui si avrà accesso a queste forme di sostegno alternativo.

      • rosita says:

        io ho presentato domanda ma non capisco ad oggi noi prove

        nienti dalla ordinaria,che facciamo?buuuuuu!!Grazie!!!

  81. cornelia says:

    La sua domanda è stata correttamente acquisita e posta in evidenza. Ad oggi è in attesa di Decreto Autorizzativo Regionale. Distinti saluti……………….Cosi stanno le cose mi hanno risposta da putignagno a chi prendeno in giro a me o a voi ……non lo so

  82. pietro 87 says:

    raga io provengo dalla dicoccup ordinaria e da novembre sono in mobilita in deroga….quando arriveranno i paamenti di novembre e dicembre almeno?poi quando si prende in media di mobilita per stipendi normali di metalmeccanici (ex ormai)?
    un bacio a tutti

  83. andreamm says:

    A tutti i ragazzi del forum noi da Manfredonia stiamo organizzando dei pullman per andare a roma per protestare

  84. Gek says:

    Se avete qualche dolce pensiero per la ministro Fornero (la VERA colpevole di questa situazione insieme a Monti, altro che Vendola…), potete scrivere al suo indirizzo:

    segreteriaministrofornero@lavoro.gov.it

  85. Gek says:

    Brindisi, 08/03/2013

    Cisl: il Governo aumenti risorse per gli ammortizzatori sociali in deroga

    Il 6 Marzo u.s. su richiesta delle parti sociali c’è stato un incontro con la Regione Puglia che ha avuto per oggetto “ Ammortizzatori Sociali in Deroga “ .
    In particolare CGIL-CISL-UIL hanno stigmatizzato la fase di enorme difficoltà, dovuta alla totale insufficienza delle risorse stanziate dal Governo, che hanno imposto tagli pesantissimi rispetto alla platea dei lavoratori percettori delle indennità.
    Infatti, la già pesante situazione è ulteriormente aggravata dalle disposizioni del Ministero del Lavoro, che prevedono procedure le quali rendono impossibile la concessione degli ammortizzatori sociali, con particolare riferimento alla mobilità in deroga.
    Tanto è vero, secondo l’orientamento ministeriale, che i lavoratori, i quali cessano gli ammortizzatori sociali ordinari (indennità di disoccupazione) nel corso del c. a., per accedere alla mobilità in deroga, hanno necessità di un accordo in sede istituzionale.
    Tale nuova procedura è lontana da ogni logica , anche giuridica e mira solo a non concedere ai lavoratori gli ammortizzatori sociali in deroga.
    L’atteggiamento del Ministero del Lavoro è intollerabile ed ha come unico obiettivo quello di scaricare sulle fasce più deboli, gli effetti devastanti della crisi economica ed occupazionale e introduce elementi che contribuiscono a rendere più incandescenti le tensioni sociali.
    Pertanto, al fine di ridurre le situazioni di forte disagio, le Organizzazioni Sindacali presenti all’incontro, hanno sollecitato il Governo Monti e le Forze Politiche tutte, a rendere immediatamente disponibili le necessarie risorse per finanziare gli ammortizzatori sociali in deroga e introdurre gli strumenti per dare certezze alle migliaia di lavoratori, che hanno come unico sostegno per la sopravvivenza le indennità previste dagli ammortizzatori stessi.

    C OMUNICATO STAMPA SEGRETERIA TERRITORIALE CISL BRINDISI

  86. francesco says:

    ragazzi io sono dalla provincia di brindisi e fino a ieri sul esatto conto cera mobilità tratta. simili da 7/4/2012 al 31/10/2012 oggi guardo e c’è scritto 7/4/2012 al 31/12/2012 cosa significa? sono andato a pagamenti e non ce ancora gnente ma pagheranno novembre e dicembre chi sa spiegarmi ?

  87. donato says:

    I sindacati sono i complici dei partiti ed i partiti sono complici di fornero Monti, i quali sono complici e colpevoli della situazione in cui ci hanno messo. Devono vergognarsi questi parassiti. Mi riferisco alla triplice alleanza non ACLI ovviamente.

  88. ivan says:

    oggi vedo il pagamento novembre dicembre,presto gennaio febraio

  89. arcere says:

    Ragazzi,vi faccio il punto della mia situazione:mobilita’ in deroga da 08/12..a gennaio2013 l’inps locale mi dice che la mia domanda e’stata trasferita all’inps regionale…ho chiamato quest’ultima e mi hanno detto che sono in attesa che Regione deve rilasciare le autorizzazioni…a febbraio chiamo la regione e mi dicono che l’inps non ha completato la mia pratica…ricontatto l’inps regionale e mi rispondono che vedono solo una richiesta di documentazione e di rivolgermi al caf…il caf mi dice che i documenti richiesti non si devono presentare perche’ sono gia’ in loro possesso e che per l’inps locale e tutto a posto e che sono in attesa che la regione autorizzi…oggi chiamo nuovamente la regione e mi ripetono che la mia pratica e ferma all’inps e che cmq i pagamenti sono ancora bloccati…..ho tirato le somme da Agosto2012 a 08/03/13 …che ho percepito??un c..zz…scusate lo sfogo…

  90. gia luca says:

    FRANCESCO guarda oggi è vedrai che ci sono i pagamenti

  91. Annalisa says:

    Ma stanno o no autorizzando e pagando i nominativi mandati alla Regione dopo il 31 dicembre? Questo abbiamo urgenza di sapere! è un anno che aspetto senza prendere un centesimo!Altro che 2 mesi!

  92. marco says:

    autorizzeranno 2 mesi dal periodo novembre / dicembre 2012
    per il 2013 aspetteremo tipo settembre / ottobre 2013 , salvo miracolo dall’alto dei cieli !

  93. FRANCESCO says:

    Buongiorno amici,
    fate come me mandate un messaggio a striscia la notizia per denunciare la situazione, più siamo e meglio è.

  94. ivan says:

    salve a tutti scrivo dalla provincia di taranto,allora mi riferisco a marco,io ho contatti con la regione puglia,è le cose stanno cosi,x chi viene dalla deroga ora stanno pagando novembre è dicembre,è molto presto pagheranno gennaio è febbraio è poi mese mese fino al 30 aprile,se quando verrà fatto il nuovo governo non vogliono proseguire abbiamo la possibilità di altri è 2 mesi cioè fino al 30 giugno.se invece il nuovo governo si muove ci sarà x tutto il 2013,è comunque già oggi si parla di mobilità 2014 quindi fatevi i conti voi

  95. cornelia says:

    Sei sicuro.?a me hanno detto un altra cosa mi auguro x tutti buona fortuna a tutti

  96. Cosimo says:

    salve a tutti x Ivan ma quando tu dici che ce la possibilata fino al 30 giugno ti riferisci a chi non fatto 2 anni di mobilita in deroga vero! O x tutti anche chi a superato i 2 anni di deroga grazie x eventuale chiarimento

  97. Annalisa says:

    X IVAN : scusami, ma sai quando era stato trasmesso il tuo nominativo alla regione? Dicembre o Gennaio? sai se stanno ricominciando ad autorizzare?

  98. Andrea says:

    a me la domanda non risulta sbloccata sul sito inps, e il mio estratto conto è fermo al 23 giugno 2012, ultimo giorno della disoccupazione ordinaria… bho…

  99. Annalisa says:

    E pensa che é stato pure più veloce del mio che é arrivato il 19 gennaio! :-)

  100. andreamm says:

    Forse non mi sono spiegsto la situazione e molto grave per questo basta scrivere ci dobbiamo muovere e inutile che scrivete a me mi hanno pagato l’altro no,sono senza soldi,o una famiglia,o un mutuo da pagare oohh svegliamoci e scendiamo tutti in piazza a ROMA qui la situazione tocca a tutti l’avete capito o no.un abbraccio a tutti del forum

  101. ROSITA says:

    messaggio per tutti quelli che provengono dall’ordinaria dobbiamo riunirci e combattere perche’ mi sembra ingiusto quello che noi stiamo subendo(solo in puglia c’e’ stata questa differenzazione) e quelli che provengono dalla disoccupazione allora potranno avere diritto per piu’ di 24-30 mesi di deroga o….e allora ci vuole un’insurrezione!!!!!!

  102. Andrea says:

    guardate le notizie che ha appena pubblicato acli a sinistra… siamo al baratro totale TUTTI

  103. ivan says:

    ciao ragazzi rispondo alle domande,il mio nominativo era presente già da dicembre,cmq si stanno autorizzando,i mesi di novembre è dicembre,io sono in mobilità in deroga ora non so se vale anche x quelli dell’ordinaria,spero di si…..

    • Andrea says:

      ah ecco perchè, il mio nominativo è arrivato il 7 gennaio da luglio, non so perchè tanto tempo, speriamo autorizzino tutti..

  104. alfredo says:

    prepariamoci a tempi molto duri

  105. cornelia says:

    Gentile acli vorrei una delucidazione io ho finito la disocup.ordinaria 25.11.2012 doppo ho fatto la richiesta x la mobilita in deroga la prima conces.e possibile che non devo ricevere niente grazie

  106. alex says:

    Ho una domanda:
    Nel 2012 ho usufuito della mobilità in deroga della regione Puglia, e fortunatamente mi è stata pagata anche l’ultima rata di dicembre il mese scorso. A gennaio e febbraio sono stato ricoverato in ospedale e non ho potuto interessarmi di queste formalità. Essendo ancora disoccupato, ci sono ormalità burocratiche a cui devo adempiere per usufruire delle prime 4 mensilità di mobilità in deroga 2013? Quali sono i termini? Grazie

  107. Nicola says:

    Salve vorrei un chiarimento perchè non capito tanto bene la durata di qquesto nuovo decreto …anche perchè c’è chi mi dice Gennaio -Febbraio ..e chi Gennaio -Aprile…?

  108. mino says:

    Cari amici ci sono novita’ sui Pagamenti Mobilita’ in Deroga ottobre novembre dicembre 2012….Grazie Anticipatamente!!!!!!!!!!!!

  109. Annalisa says:

    Buongiorno a tutti! solita chiamata in regione e solita risposta: nessuno sblocco, nessuna autorizzazione. A detta dell’impiegata non c’è neppure previsione, per ora,di quando le cose si muoveranno.

  110. antonella says:

    buongiorno a me stamattina alla regione puglia hanno detto che nov-dic mi hanno autorizzata…boo

  111. pietro 87 says:

    per cornelia…
    se hai i requisiti e quindi hai terminato la dis ordinaria è impossibille che nn hai diritto alla mobilita in deroga..spetta anche a te

  112. antonella says:

    080-5405485 questo e il numero per la deroga…

  113. Alessandra says:

    Qualcuno potrebbe spegarmi qual’è la procedura per richiedere il rinnovo della mobilità genn-aprile 2013? Grazie

  114. alessandro says:

    cara alessandra il tempo e, scaduto ultimo giorno il 28 02 2013

  115. Andrea says:

    qualcuno ha novità in merito ai pagamenti?

  116. erre63 says:

    gentile ACLI vorrei sapere se gli importi della mobilità in deroga sono gli stessi sia per i part-time che per i full-time grazie

  117. pietro says:

    Raga per quanto riguarda il periodo nov dic 2012 stanno pagando chi aveva richiesto la proroga o anche chi come me ha richiesto a novembre la prima concessione della mobilita in deroga a novembre?

    • cornelia says:

      Ma pietro tu hai ricevuto I’ll pagamento perche io ho fatto come te nov.prima concesionne…..grazie

      • pietro 87 says:

        ciao cornelia io no ancora nn ricevo niente e chiamando in regione mi dicono che l’inps ancora nn avvia la mia istruttoria quindi dovrei passare dall’inps…tu?

        • cornelia says:

          Io niente ancora ho telefonato alla regione e niente non rispondono ho mandato un email alla regione e ancora niente io sono come te ho fatto la domanda 27.11.2012 la prima conces.fammi sapere si tu ricevi qualcosa…..grazie

  118. alex2206 says:

    Buon giorno spett.le Acli,
    cosa aspettano a pagare la mobilità in deroga 2013 visto che i soldi sono stati stanziati?
    Tra quanto tempo hanno intenzione di adempiere ai loro doveri?
    Io non capisco tanta burocrazia inutile…
    Grazie in anticipo della risposta
    Cordiali saluti

  119. Cosimo says:

    salve a tutti x Nicola nel commento del 10 marzo ( SE TU AI PERCEPITO 2 ANNI DI DEROGA , TI SPETTANO 2 MESI GENNAIO / FEBRAIO / SE AI PERCEPITO MENO DI 2 ANNI DI DEROGA TI SPETTANO 4 MESI )

  120. L. says:

    ti riferisci anche per coloro che hanno preso l’ordinaria?
    L.

    • Gek says:

      Chi viene dall’ordinara è fuori da tutto! Gli è stata lasciata una minima illusione solo per farlo stare buono e calmo…

  121. L. says:

    esatto, ecco perchè dicevo in risposta a Cosimo che se vieni dall’ordinaria e poi si è passata alla deroga non tocca niente ne 2 mesi ne 4 ecc.
    L

  122. mino says:

    Gentile Acli sarebbe cosi’ gentile da farci sapere se ci sono i purtroppo tanto attesi pagamenti deroga ottobre 2012 ad oggi nemmeno un euro………….premettere che siamo al sesto mese………grazie anticipatamente!!!!!!!!

  123. gabriella says:

    io sono di lecce ancora niente.qualcuno e stato pagato o buio pesto.ioaspetto novembre,dicembre e poi ho fatto la proroga grazie a tutti.

    • Annalisa says:

      Anch’io sono di lecce, aspetto da giugno la mobilità in deroga e finora non mi hanno dato neppure un euro! Dicono che è ancora tutto bloccato…poveri noi!

  124. cosimo says:

    buongiorno a tutti gek ti sbagli perche io vengo dalla mobilita ordinaria e sono stato accetato anche quella in deroga

  125. cosimo says:

    sto aspettando che il ministero sblocchi x essere pagato

  126. dora says:

    Cari amici ma mi sa tanto che nn c’e piu’niente per nessuno( a parte i famosi quattro mesi genn aprile o genn febbraio per chi ha fatto meno di 24 mesi di deroga).Ieri sera leggevo il post pubblicato da Acli dove si dice che chifinisce la dissocupazione ordinaria nel 2013 ha bisogno di un accordo in sede istituzionale, che nn so che significa ,e che gli stessi sindacati ritengono cosa praticamente impossibile.Quindi amen.Solo un miracolo ci puo salvare da quella megera che sta facendo di tutto per eliminare qualsiasi sostegno al reddito

  127. cosimo says:

    dora io chiamo tutte le mattine la regione e mi dicono sempra che i soldi li dobbiamo avere quando il ministero sblocca,se nn li dovevamo avere ce lo avrebbero detto

  128. alex2206 says:

    Ma solo la regione puglia fà tutto sto skifo???

  129. felice says:

    Salve a tutti,
    sono di Lecce e dal novembre 2011 a luglio 2012 ho usufruito regolarmente dell’indennità di disoccupazione; successivamente ho fatto domanda di mobilità che mi è stata accolta fino al 31.12.2012. La prima trance di 95 gg mi è stata pagata a dicembre 2012 mentre i restanti 60 gg (sempre riguardanti il 2012) mi risultano in pagamento dal 15 marzo (comunicatomi dall’Inps e comunque visibile sulla mia pagina Inps on line).Ho fatto domanda di proroga della mobilità ma on line ho visto che nell’apposita casella relativa all’istruttoria della pratica c’è scritto “REIEZIONE”. A questo punto chiedo gentilmente ad ACLI se rientro in quei “poveri disgraziati” che vengono esclusi dal nuovo regolamento.
    Auguro a tutti di riuscire a superare questo nefasto periodo e di tornare a sperare in qualcosa che possa darci la forza di vivere questa vita…

    • Andrea says:

      come mai? non capisco il perchè hai fatto la domanda di prima concessione a luglio (dopo di me) e hai ricevuto tutto il 2012, mentre io ho fatto domanda il 23 giugno e ancora niente, gentilmente qualcuno ci puo spiegare in che ordine vengono pagate le domande? su raccomandazione?
      scusa felice non ce l’ho con voi

    • Da quello che ha scritto sembrerebbe di no. Le consigliamo di verificare quali siano i motivi di reiezione e la relativa fondatezza e, se del caso, presentare ricorso.

  130. Andrea says:

    ho anche inviato un e-mail all’inps tramite sito, vediamo un po-

  131. dora says:

    Io penso che dipenda da provincia a provincia, io sono di Martina e mai avuto sti probemi grazie a Dio i,nfatti l’ anno scorso a luglio mi pagarono maggio e giugno e poi mese per mese.E p;-)oi forse dipende dal tipo di licenziamento a me fu collettivo per fallimento e quando presentavamo la domanda lo facevamo piu o meno insieme, quindi i pagamenti arrivavano a tutti nello stesso giorno.

  132. francesco says:

    E’ così Dora.Io sono di Massafra,e anche noi presentiamo le domande tutti insieme e praticamente fino al 31 12 2012,tutto ok.

  133. Annalisa says:

    Anch’io ho appena mandato una mail all’INPS, sperando che sia così gentile da rispondere. Purtroppo non penso che si tratti di una questione di province, nella mia, ad esempio, persone licenziate nello stesso modo e che hanno presentato la domanda mesi dopo di me, sono state già pagate! Eppure la mia pratica era a posto.

  134. dora says:

    Anzi diro’ di piu’ il 18 febbraio ho presentato domanda al patronato il 21 vado sul sito inps e vedo che la domanda e’ stata completata , chiamo la regione e mi dicono che il mio nominativo e’ gia li in attesa.Premetto una cosa io vengo dalla legge 223/91.Quindi dovrei essere fra gli esclusi eppure una piccola speranza inizio a nutrirla

    • Adelaide says:

      Dora anch io provengo dalla ordinaria,licenz collettivo, pr taranto,ma nn riesco a sapere nulla in merito:Che numero contatti!?! Grazie

  135. dora says:

    Questo e’ il numero verde che usavo anche l’ anno scorso ma ti conviene chiamare la mattina presto perche’ poi risulta sempre occupato .803164

    • Donato says:

      Scusami Dora, provieni dalla mobilità ordinaria, poi ti hanno pagato la mobilità in deroga fino al 31 dicembre 2012 e ti stanno pagando la mobilità in deroga 2013? grazie.

  136. dora says:

    Nn ho detto che mi stanno pagando la mobilita’ in deroga del 2013,magari!!! io parlavo dei tempi di attesa che altri stanno avendo.Tutto qua

  137. wioleta says:

    Ma forse la Sig. Dora è speciale io ho chiamato 2 minuti fà al numero 0805405485 e mi hanno detto che non hanno ancora la documentazione relativa al 2013 quindi non si sà ancora nulla e mi ha detto di richiamare a fine mese.

  138. Ferdy says:

    Ciao a tutti (compagni di sventura),vorrei rispondere a Felice che ieri ha scritto che la sua domanda di proroga di mobilita’ in deroga e’ stata respinta (REIEZIONE). E’ successo anche a me e il motivo della reiezione era che la domanda e’ stata fatta il 7/2/2013 quando i terminali dell’inps non erano ancora predisposti a ricevere le stesse.Comunque la domanda l’ho rifatta e ad oggi non ci sono ancora novita’,risulta ancora trasferita alla sede e basta. Un saluto a tutti Ferdy.

  139. stefano says:

    salve sign acli
    vi pongo la mia situazione e spero di ricevere una risposta!!
    io ho fatto domanda di mob.in deroga perke avevo un contratto di apprendista…ho fatto domanda ad ottobre 2011 e grazie a dio sono stato pagato fino a gennaio ke sarebbe dicebre di 10 euro….poi il 6 febbraio ho fatto proroga per questi maledetti altri 4 mesi…ho presentato domanda online fatta da me a casa e poi sono andato al collocamento di taranto per dare il foglio della proroga….pero ad oggi sul mio portale inps nn mi risulta nulla ce solo l accettazione della prima concessione..volevo kiederti se per caso e normale…ho paura di aver sbagliato a fare domanda e allora per questo nn risulta nulla???cosa dovrei fare??e quanto devo ancora aspettare???grazie anticipatamente

    • alex says:

      stefano io ho fatto la domanda tramite caf e sul portale dell’inps non c’e ancora mi ha detto l’inps che è normale ci vuole un po di tempo per vederla caricata

    • La domanda dovrebbe risultare (anche se non immediatamente) se è stata inviata correttamente. Provi a fare la controprova chiamando il numero verde INPS 803164.

  140. marco says:

    xDora ma per quanto tempo ti hanno pagato la mobilita ordinaria?

  141. felice says:

    Grazie Ferdy per la tua risposta.
    Tuttavia la mia domanda è stata presentata dal patronato in data 13 febbraio; l’acquisizione (completata) è datata 20 febbraio, l’esame fascicolo (completato) 6 marzo, l’istruttoria di prima istanza (reiezione)6 marzo.
    Ritieni che anch’io rientri nel periodo in cui i terminali dell’inps non erano ancora predisposti a ricevere le domande oppure no? Inoltre ti chiedo gentilmente di farmi sapere come lo hai saputo (a me l’INPS non ha comunicato ancora niente per iscritto in quanto l’informazione è solo on line) e a chi devo rivolgermi se devo rifare la domanda.
    Ti ringrazio anticipatamente

    • Andrea says:

      ciao felice a me neanche compare ancora la domanda, visualizzo solo quella della disocc ord e la mobilità prima concess, la seconda concess l’ho presentata l’8 ma non risulta ancora. di dove sei?

    • Francesco says:

      a me risulta ancora trasferita alla sede

    • alex says:

      felice come si fa a sapere se l’acquisizione è stata fatta e tutte le altre procedure tipo esame di fascicolo e istruttoria, si chiama a qualche numero
      io ho fatto proroga di mobilità in deroga il 15 febbraio tramite caf ma sul sito dell’inps non vedo nessuna domanda registrata per quanto riguarda la mobilità ma solo quella degli assegni famigliari fatta insieme.

  142. margherita says:

    anche a me dice nessuna domanda registrata visualizzo solo quella degli assegni famigliari comunque ho la ricevuta del patronato di quando ho fatto la domanda il 13 febbraio.

  143. cosimo says:

    buona sera ACLI siccome io ho fatto domanda di mobilita in deroga a ottobre 2012 mi sapreste dire gentilmente se stanno pagando mi spettano itre mesi del 2012 ottobre novembre e dicembre ho riuscito a contattare la regione puglia un mese fa e mi hanno detto che la domanda e stata accetata ma siccome il ministero aveva bloccato i pagamenti non sapevano dirmi quando dovranno dare il via a l imps per il pagamento.GRAZIE

  144. ferdy says:

    Ciao Felice, l’inps ti mandera’ la comunicazione della reiezione a casa oltre a poterla vedere anche sulla tua homepage alla voce prestazioni/richieste presentate. Comunque nella lettera di reiezione c’e’ scritto che si puo’ fare il ricorso entro 90 giorni anche tramite il patronato.Ciao Ferdy

  145. Giacomo says:

    EMERGENZA AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA
    La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nella seduta odierna, ha nuovamente affrontato l’emergenza che si sta determinando sul fronte del pagamento degli ammortizzatori sociali in deroga, sia per la fase finale del 2012 che per il 2013.
    In particolare, rispetto al 2012, la Conferenza, pur prendendo atto di una prima risposta positiva avvenuta con la messa a disposizione – dopo l’ultimo incontro con il Ministro Fornero del 13 febbraio 2013 – di € 200 milioni da parte del Governo, ribadisce l’urgenza che vengano assicurate le risorse necessarie a coprire il fabbisogno dell’intera annualità 2012, garantendo a tutti i lavoratori e le lavoratrici, che hanno dovuto ricorrere agli ammortizzatori in deroga, il pagamento del dovuto.
    Affrontando, poi, le problematiche relative al 2013, la Conferenza sottolinea l’urgenza che siano superati i ritardi e le interpretazioni burocratiche che hanno, fino a ieri, bloccato il pagamento delle indennità.
    In particolare, ritiene non porsi la questione degli accordi in sede istituzionale richiamata dalla circolare del Ministero del lavoro e delle politiche sociali e dell’INPS, in quanto non prevista dalla normativa vigente.
    Resta di fondamentale importanza la copertura integrale del fabbisogno 2013, oggi fortemente sottostimato nelle previsioni del bilancio dello Stato. Tale sottostima rischia di bloccare ai primi mesi dell’anno la possibilità autorizzativa da parte delle Regioni, lasciando centinaia di migliaia di lavoratori privi di protezione sociale.
    In tal senso, le Regioni – nelle more dell’assegnazione delle risorse già disponibili sul bilancio dello Stato – chiedono che venga messo in atto ogni intervento idoneo a garantire l’integrale copertura del 2013.
    Roma, 13 marzo 2013

    • Ale says:

      Si ma da Regione e Inps continuano a rispondere picche… non ci sono novità…questo è quanto viene riferito…. cosa si deve realmente pensare?

  146. alex2206 says:

    Ma alla fine quando iniziano a pagare la mobilità in deroga del 2013?

  147. rosita says:

    avete visto che anche la basilicata ha trovato l’ accordo solo noi in puglia della 223/91 siamo stati esclusi dobbiamo farci sentire e combattere

  148. Donato says:

    Gentile Acli, leggo qui tanti post con notizie contrastanti.
    Vorrei sapere gentilmente se a Voi risulta qualche pagamento o comunque concessione autorizzata al pagamento da parte della Regione Pugla relative al 2012 arrivate in Regione dopo il 31.12.2012, quelle cioè bloccate dalla Fornero.
    Grazie.

  149. felice says:

    Andrea,
    sono di Lecce e la domanda l’ho presentata tramite patronato il 13 febbraio.

    Alex ti indico il percorso on line che ho fatto per avere le informazioni che mi hai richiesto:vai su FASCICOLO PREVIDENZIALE DEL CITTADINO – PRESTAZIONI – RICHIESTE PRESENTATE – qui ti uscirà un elenco di tutte le richieste che hai presentato, clicca su quella che ti interessa e si aprirà una pagina INFO RICHIESTA DOMUS; qui ci sono le prime informazioni della domanda ma per sapere lo stato della stessa devi cliccare in basso a sx sul numero 1 (Progr.).La schermata che si aprirà ti fornirà tutti i dati che ti interessano.Spero di esserti stato utile.

    Ferdy ti ringrazio nuovamente, sei molto gentile.
    In bocca al lupo a tutti

    • alex says:

      Ho fatto il percorso ma non c’e la domanda di mobilita, a qualcun altro a lo stesso problema?

      • L. says:

        anche per me non c’è niente,e ho provveduto a mandare una segnalazione all’inps,precisando che io ho la ricevuta di avvenuta trasmissione della domanda mobilità in deroga.
        Ma tanto se si viene dall’ordinaria non ci tocca niente.
        Un saluto.
        L

        • angela says:

          Anch io sono nella vostra situazione e provengo dalla mobilita in deroga e non dall ordinaria io ho fatto domada il15 febbraio e ancora oggi non visualizzo nulla con il pin chiamando l INPS non mi sanno rispondere anche perché il numero e gratuito da telefoni fissi dai dell’ e a pagamento non possiamo mangiare e ci permettiamo di avere un tel fisso boo non so come la pensano questi qua

  150. Donato says:

    Gentile ACLI, pubblico qui cosa mi ha risposto la Regione Puglia oggi circa il pagamento della mobilità in deroga 2012. A loro dire nessuno è stato autorizzato di quelli che hanno ricevuto istanza dopo il 1 gennaio 2013 e dicono che ancora vige il blocco Fornero. Per cui secondo loro il messaggio INPS N. 2925 PUNTO B¸ DEL 15 FEB 2013¸ SU INDICAZIONE DEL MINISTERO DEL LAVORO¸ ed IL MESSAGGIO INPS DEL 28 FEB. 2013 N. 3560 CHE RECEPISCE LA NOTA PROT. 40/006498 DEL 19 FEBBRAIO DEL MINISTERO DEL LAVORO¸ CHE HA STABILITO CHE L`INPS È AUTORIZZATO AD EROGARE FINO A DUE MENSILITÀ DEI RELATIVI TRATTAMENTI DISPOSTI PER L`ANNO 2012¸ CON PAGAMENTO DIRETTO DA PARTE DELL`INPS non ha alcuna efficacia. Gentilmente vorrei sapere cosa rispondere alla Regione secondo voi, visto che i pagamenti li hanno fatti ad alcuni. Di seguito la mail della Regione Puglia.
    Gentile sig.
    “Le anticipo, tuttavia, che è assolutamente escluso che altri lavoratori nella sua condizione siano stati autorizzati da questo Ufficio. Nessun lavoratore la cui istanza è stata trasmessa dall’Inps successivamente al 1 gennaio 2013 è stato autorizzato.
    Purtroppo la Regione non può procedere ad autorizzare a causa della Nota del Ministero del Lavoro del 20 dicembre u.s. e della circostanza per cui nelle ricognizioni di spesa operate dal Ministero ai primi di gennaio le risorse per tali liquidazioni non erano state indicate dalla Regione, non potendo in alcun modo essere conosciute essendo le istanze pervenute esclusivamente all’Inps.
    Stiamo verificando con le altre istituzioni come procedere per risolvere tale problema, mi auguro nel più breve tempo possibile.”
    Saluti

  151. margherita says:

    si anche io alex

  152. cornelia says:

    il suo nominativo risulta trasmesso ai nostri uffici da parte dell’INPS regionale in data 20 febbraio 2013.

    Le istruttorie relative al 2012 trasmesse dall’INPS dopo il 1 gennaio 2013 non possono essere autorizzate dalla Regione a causa del blocco deciso dal Ministero del Lavoro con nota del 20 dicembre u.s. con la quale è stato comunicato a TUTTE le Regioni che, a partire dal 1 gennaio 2013, non sono possibili autorizzazioni per le istanze 2012. Tanto al fine di consentire al Ministero le verifiche contabili sulle risorse disponibili. La Regione si trova, pertanto, nella impossibilità di procedere alle autorizzazioni. Cordiali saluti……………….Questa e la risposta che mi hanno mandato da la regione……..buuuuûu io non capisco piu niente…………altri vengono autorizzatti altri non

  153. michela says:

    Ho una domanda da porre: Ho richiesto il rinnovo della mobilità in deroga per il 2013. A gennaio sono stata ricoverata in ospedale. Al termine ho richiesto al personale un certificato di ricovero e loro erroneamente mi hanno prodotto un certificato di malattia INPS con relativa comunicazione telematica all’INPS.
    Dato che sul mod ds21 c’è da dichiarare di “non essere in stato di incapacità temporanea al lavoro”, rischio di perdere il sussidio per il periodo indicato nel certificato di malattia?

  154. nicola says:

    salve io ho presentato domanda a settembre 2011 ad oggi nn ho avuto ancora un euro sono stato all inps e mi dice che dipende dalla regione vado alla regione e mi dicono di andare all inps ma isomma mi dite quando avverranno questi benedetti pagamenti io sono di bari arrivederci e grazie a dimenticavo il numero della regione e sempre occupato come faccio x avere informazione

  155. antonio says:

    Si Cornelia anche a me hanno risposto così in regione; io la domanda l’ho presentata il 20/09/2012 ed arrivata in regione il 06/02/2013 4 mesi e mezzo per trasferire la domanda il colmo e intanto c’è chi prende soldi da 2 anni se non di più. E’ una situazione paradossale e di pura presa per il culo basti pensare che fanno proroghe per il 2013 e ancora ci sono migliaia di persone che non hanno concluso nemmeno il 2012 continuano a garantire ai soliti pochi un diritto di tutti io da ex apprendista potevo avere garantiti le ultime tre mensilità del 2012 ma niente non si sono soldi.

  156. gia luca says:

    Tutti quelli che vogliono visualizzare la domanda inviata dal sindacato si deve andare sulla domanda mobilità del servizio al cittadino entrare e controllare su domanda inviata …

  157. Giacomo says:

    Ciao a tutti, nel frattempo che si fa melina tra inps e regioni (loro non sanno mai niente…) eccovi le ultime dal web:

    Ammortizzatori sociali in deroga: sbloccati i pagamenti
    14 Marzo 2013

    L’atteso sblocco dei pagamenti per i lavoratori in cassa integrazione o mobilità in deroga è finalmente arrivato. Negli ultimi mesi il nuovo quadro normativo che ha visto il passaggio di competenze dalle Regioni allo Stato ha creato non pochi disagi e preoccupazioni. Ma ora il coordinatore per il lavoro della Conferenza delle Regioni, l’assessore toscano Gianfranco Simoncini, dopo un incontro col ministro Elsa Fornero, ha annunciato che l’iter per assegnare in tempi brevi gli arretrati è stato finalmente sbloccato.

    Lo scorso dicembre una circolare inviata all’INPS dal ministro Fornero aveva disposto i pagamenti per i soli decreti regionali giunti entro il 31 dicembre 2012. Sindacati e Regioni non avevano tardato a far sentire la protesta e così lo scorso 13 febbraio Fornero aveva autorizzato l’INPS: 1) all’erogazione degli ammortizzatori sociali in deroga (limitatamente alle Regioni che avessero già siglato le convenzioni col ministero), 2) al pagamento di due mensilità della cassa integrazione in deroga del 2012, con autorizzazione successiva al 31 dicembre 2012, ma limitatamente al “tetto” di copertura di 200 milioni di euro.

    Dal 13 febbraio al 13 marzo c’è voluto un mese per superare i cavilli burocratici e arrivare alla definizione delle spettanze delle diciannove Regioni italiane e delle due province autonome di Trento e Bolzano. Fine della storia? Per niente: Lombardia, Toscana e Puglia hanno lanciato l’allarme poiché le richieste pervenute da gennaio hanno già sforato la copertura prevista a livello regionale. Se i 33 milioni di euro attribuiti alla Toscana (su di un totale di 520 milioni di euro) non sono sufficienti a coprire le spettanze della fine del 2012 e del 2013, in Lombardia il fabbisogno (300 milioni di euro) è più che triplo rispetto agli 87 milioni assegnati in base alla spesa storica.

    Al di là degli inciampi burocratici, la Conferenza delle Regioni sottolinea come la copertura integrale del fabbisogno 2013 sia, ad oggi, fortemente sottostimata nelle previsioni del bilancio dello Stato. Regioni e Pubbliche Amministrazioni, infatti, potranno autorizzare le spese relative agli ammortizzatori in deroga nel limite delle risorse comunicate dal Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali. Il rischio è che i “serbatoi” si svuotino prematuramente e centinaia di migliaia di lavoratori rimangano totalmente privi di protezione sociale.

    I destinatari degli ammortizzatori, il periodo di utilizzo e la ripartizione delle risorse verranno definiti con un accordo quadro stipulato sulla base delle esigenze verificate dalle Regioni in accordo con le parti sociali. Ai beneficiari dei trattamenti in deroga spetterà l’accredito della contribuzione figurativa e, ove ne ricorrano le condizioni, l’assegno al nucleo familiare, come da disposizioni di legge. L’INPS potrà procedere all’erogazione delle prestazioni soltanto dopo aver ricevuto trasmissione del provvedimento concessorio di competenza regionale, nel quale verranno segnalati i nomi dei beneficiari e il periodo di concessione dell’ammortizzatore. I potenziali fruitori possono rivolgersi agli appositi uffici regionali e ai sindacati di categoria.

    • Donato says:

      Giacomo, a me proprio ieri la regione mi ha detto che per loro è tutto bloccato, e che vale il blocco di dicembre della Fornero per i pagamenti del 2012. Quello che hai pubblicato non mi sembra che sblocchi nulla.

  158. L. says:

    concordo con Donato,
    infatti mandando una segnalazione all’inps in riferimento alla mobilità in deroga .
    Notate come hanno risposto
    Gentile utente,
    con riferimento alla sua richiesta INPS.CCBFF.le istanze 2013 non possono al momento essere istruite in seguito a
    specifiche note operative della direzione centrale e regionale

    La ringraziamo per aver utilizzato il servizio INPSRisponde, non esiti a
    contattarci per ulteriori richieste.

    Quindi niente sbloccamenti e tanto più chi ha già percepito l’ordinaria.
    L.

  159. Alessandro says:

    E’ un gran caos…. anch’io mi sono rivolto in Regione per avere ragguagli circa lo stato delle cose…. poi all’Inps regionale per riscontrare ciò che mi hanno detto in Regione….. da entrambe le parti, ciò che viene riferito è che non si hanno notizie e non si sa nulla….. Io mi chiedo come questo sia possibile quando invece sul web circolano notizie di sblocco dei pagamenti, di accordi fatti da altre Regioni per tutto il 2013. Non c’è dubbio che la Puglia si debba sempre distinguere per la caoticità e per la noncuranza…..

  160. Donato says:

    Ieri la Regione Puglia mi ha risposto con una mail che i pagamenti del 2012 con autorizzazione dal 1 genn. 2013 sono totalmente bloccati e vige ancora il blocco Fornero di Dicembre. Tutti i cominicati sono stati fatti per calmare gli animi e per motivi elettorali. Tra l’altro la regione puglia ha escluso molti beneficiari con l’accordo per il 2013, mentre altre regioni no. Per il 2013 la vedo nerissima, visto che ancora devono trovare i soldi per il 2012, Pasqua sarà peggio di Natale per i fessi come noi. Loro, regione inps ecc…mangiano a Pasqua a Natale e a ferragosto con i nostri soldi.

    • Andrea says:

      io non capisco il perchè la mia domanda presentata il 23 giugno è arrivata in regione il 7 gennaio.. ad alcuni che l’hanno spedita dopo di me è arrivata prima, bhoo

  161. tonia says:

    :-( :-( :-( .Ben detto Donato basterebbe decurtare meta’ di quello che guadagnano loro(tanto di fame nn muoiono) e vedi come escono i soldi per pagare noi poveri sventurati.Basterebbe gia’da solo quello che guadagna il direttore Mastropasqua( uomo da un milione e duecento cinquanta mila euro l’ anno),e con questo concludo.

  162. fabrizio says:

    COSA STIAMO ASPETTANDO A BASTONARE STA GENTE CHE GIOCA CON LA SOPRAVVIVENZA DELLE NOSTRE FAMIGLIE,NOI NON DOBBIAMO ELEMOSINARE PROPRIO NIENTE,SVEGLIAMOCI O SARA’ TROPPO TARDI.

  163. margherita says:

    IO STO’ ALLA FAME TRA UN PO’ SI INIZIERA’ A NON DORMIRE PER L’ANGOSCIA DI COME ANDARE AVANTI E PENSARE CHE BASTEREBBE UN LAVORO PER MIO MARITO E BASTA NON VOGLIAMO 2 LAVORI IO SAREI DISPOSTA A RINUNCIARE PUR DI ESSERE UNA MONOREDDITO E NON UNA POVERACCIA CHE CONTROLLO OGNI GIORNO I VARI SITI PER VEDERE SE QUALCOSA SI MUOVE E SE CE QUALCHE PAGAMENTO. COME FAREMO SIAMO GIOVANI CON FIGLI PICCOLI MI CONSOLO DICENDO CHE NON PUO’ ESSERE SEMPRE NERO E CHE IL FONDO ORMAI L’ABBIAMO TOCCATO QUINDI PEGGIO DI COSI’ NON PUO’ ESSERE. SPERIAMO CHE IL NUOVO PAPA POSSA ESSERE DI ESEMPIO AI NOSTRI POLITICI CHE AL CONTRARIO SONO DEI PAPPONI VERGOGNA LA GENTE A FAME.

  164. giuseppe says:

    caro signor donato e rispettabili colleghi,io ho fatto domanda di mobilita in deroga come prima concessione a settembre,il 20 dicembre ho avuto il primo mandato di pagamento.Oggi chiamando Imps mi hanno detto che il 19 marzo 2013 ho il mandato di chiusura pagamenti 2012.Quindi i soldi ci sono e non sono bloccati ho sono io un caso raro in tutta la Puglia.Cordiali saluti a tutti.

    • Andrea says:

      di dove sei giuseppe?
      piu che raro direi unico..

    • Donato says:

      Giuseppe, se magari specifichi meglio posso risponderti. la tua autorizzazione è stata data dopo il 31.12.2012? perchè a tutti quelli autorizzati dall’Inps regionali dopo tale data è tutto bloccato. A me La regione puglia questo me li ha scritto in una mail 2 giorni fa, e mi ha detto che non ha autorizzato nessuno.

  165. Annalisa says:

    Evidentemente sì Giuseppe, sei un caso raro, perchè io ho fatto domanda di mobilità in deroga precisamente il 14 giugno 2012 e ad oggi non ho visto neppure un centesimo! nè pare che cambierà qualcosa per il momento! poveri noi! ritieniti fortunato. Anche perchè tutti i giorni in Regione è la stessa risposta: tutto bloccato.

  166. giuseppe says:

    Caro andrea sono della provincia di Brindisi.Vi faro sapere per il 2013,visto che sono unico.

  167. margherita says:

    ma qualcuno ha gia’ scaricato il cud?

  168. gigi says:

    GIA LUCA, ALE, Margherita. Allora, io la mia domanda spedita telematicamente dal patronato, la vedo sul mio profilo così: vado a invio domanda di prestazione a sostegno del reddito,aperta la casella, su in alto, premo ASPI, poi mobilità, poi mobilità in deroga e subito dopo al terzo rigo c’è la voce consultazione domande, una volta aperta la vedo. Poi per Margherita, io il CUD l’ho già scaricato, mi è arrivata un EMAIL da parte dell’ INPS dove mi ha detto che se volevo scaricare il CUD stava già sul mio profilo. Ciao, speriamo bene per tutti.

  169. francesco says:

    ciao ragazzi io vedo il pagamento di nove.dice. il 19/03/2013 stanno pagando,
    spero che paghino tutti. in bocca a lupo, sono della provincia di brindisi

  170. margherita says:

    GIGI TI RINGRAZIO MA QUESTA PROCEDURA GIA’ LO FATTA MA NIENTE RIESCO A VISUALIZZARE LA DOMANDA DEGLI ASSEGNI COMUNQUE HO LA RICEVUTA DI TRASMISSIONE DOMANDA DEL PATRONATO SPERIAMO BENE. TU GIGI DI DOVE SEI?

  171. alex2206 says:

    quando pagano la mobilità 2013???
    gli farei restare senza soldi io a questi politici del cavolo…

  172. alex2206 says:

    Acli per favore…ci sono novità per la mobilità in deroga 2013???

  173. Alfredo says:

    Anche io ho fatto domanda per la deroga tramite sindacato il 13 febraio, ma ancora nel mio fascicolo INPS non e’ visualizzata. Ma dopo quanto la inseriscono

  174. antonio says:

    per francesco ciao scusami da dove hai visto il pagamento per il 19 /03/2013 .dove sei andato al inps ho alla regione.perche ha me alla regione e sbloccato dal 1 marzo pero al inps non risulta ancora il pagamento.

  175. rosita says:

    io non ho capito perche’ solo in puglia quelli della 223/91 sono stati esclusi non siamo anche noi italiani,i sindacati che ci inoltrano le domande dovrebbero fare qualcosa organizzare sit in di protesta!!!!!!

  176. felice says:

    Ciao a tutti,
    confermo il pagamento di novembre e dicembre 2012.On line visualizzo anche i contributi figurativi relativi a quel periodo. Come già vi ho detto sono di Lecce e vi assicuro che non ho santi in paradiso…Probabilmente la mia domanda è arrivata in Regione entro il 31.12.2012 è per questo è stata evasa.
    Spero che la situazione si sblocchi per tutti!

    • Andrea says:

      sicuramente è arrivata prima, anche perchè da come ho capito solo la prov di lecce è ancora bloccata, cmq quando l’hai presentata?

  177. gigi says:

    Margherita, io appartengo dall’inps di Maglie(Le), io comunque visualizzo la domanda che è stata trasmessa dal patronato in data dove mi ha dato la ricevuta di consegna, se la voglio scaricare,lo posso fare anche dal mio profilo. Io vedo tutto.
    Scusate, per gli altri amici che scrivono su questo sito.
    Se la domanda trasmessa e una proroga, non si può visualizzare sul profilo inps del cittadino, ma bensì solo su sostegno del reddito poi proseguire sulla chiamata ASPI, solo la, la si vede, perché dall’altra chiamata si visualizza solo la prima domanda.
    Sempre per gli amici.
    Qua non si tratta di Santi in paradiso, ma bensì di una grande e ricca pazienza specialmente sotto questi tempi. Se per qualcuno lo vuole sapere ho 2 figli da mantenere, casa in affitto e almeno una macchina per camminare solo in necessità. Come sto???

  178. beppe says:

    pagamento novembre e dicembre visualizzato sul sito inps valuta 26 marzo. provincia di bari

  179. DAVIDE says:

    PER ROSITA SONO I PRIMI I SINDACATI A RUBARE E INVECE DI STARE DALLA NOSTRA PARTE STANNO DALLA PARTE LORO SE NO QUANDO HANNO FIRMATO L’ACCORDO DOVEVANO PRIMA LEGGERLO E POI FIRMARE. E NON FIRMARE UN ACCORDO A OCCHI CHIUSI TANTO LORO DICONO CHI C’E’ C’E’ IL RESTO SI ARRANGIA UN SALUTO A TUTTI

  180. alex2206 says:

    Come faremo a mangiare???oggi è domenica è mi sono fatto dare un pò di sugo dalla vicina…siamo al collasso per colpa di questi politici milionari….ho sbagliato mestiere….l’italia è una nazione basata sulle chiacchiere ecco perchè i soldi si possono fare solo in questo modo…illudendo persone e parlare di niente…nazione di vagabondi e pagliacci…che schifo…

  181. miriam says:

    quando ci pagherrano e sempre troppo tardi… ma cosa vi costa alzare il telefono e dare ok per i pagamenti che schifo tutto perche’ loro anno i miliardi

  182. antonio says:

    qui dobbiamo fare dei pullman e andare ha protestare ha roma qui ci devono pagare perchè ha loro quei porci che stanno li lo stipendio arriva ogni mese

  183. fabrizio says:

    ANDIAMO TUTTI A RINGRAZIARE VENDOLA PER IL GRANDE INTERESSAMENTO ,SE SI FOSSE IMPEGNATO PER NOI LA META’ DI COME SI STA IMPEGNANDO PER I LAVORATORI BRIDGESTON CI AVREBBERO GIA DATO QUELLO CHE CI TOCCA DI DIRITTO.

  184. marianna says:

    Salve a tutti, io sono di bisceglie (bat);ho consultato il sito dell’inps (trani) e ho “capito” che la mia domanda di rinnovo proroga mobilità in deroga è stata acquisita ma accanto a “stato domanda” c’è scritto “trasferita alla sede”.che significa?assieme avevo inviato anche richiesta di assegno familiare che sembra sia stata accettata e confermato pagamento;quindi?Prego confermatemi:questa proroga inviata a febbraio è valida x 4 mesi quindi una nuova proroga dovro’ farla alla fine di aprile?

  185. carlo says:

    pasqua senza soldi ke tristezza

  186. felice says:

    Ciao Andrea,
    la domanda l’ho inoltrata alla fine di luglio 2012.
    Caro Gigi, hai proprio ragione. Bisogna avere solo tanta pazienza per non uscire fuori di testa. Nessuno di noi poco tempo fa si sarebbe mai immaginato di trovarsi in una situazione così assurda. Chi più chi meno vive con grandi disagi questi momenti..I dementi dei nostri politici non hanno mai fatto niente per salvaguardare i posti di lavoro se non quelli loro e dei loro parenti; tocca solo a noi stessi trovare le forze per riuscire a non annegare.
    Oggi la disgrazia tocca a noi ma forse, anzi spero, domani a loro ed ai loro figli!!

  187. cari amici del salento vorrei dire a tutti quelli che non prenderanno una lira cioe agli ex 223 mobilita in proroga scrivetevi tutti al gruppo vittime ammortizzatori sociali su facebook dobbiamo unirci schiodate il culo dalle poltrone e pure se non aVETE UNA LIRA COME ME DOBBIAMO ANDAREW A ROMA A PROTESTARE SE NO SAREMO ROVINATI DOBBIAMO PARTIRE TUTTI E NON PAGARE IL BIGLIUETTO DEL TRENO NON CI POSSIAMO PERDERE NIENTE ANCHE I MEDIA PARLERANNO DI NOI SCRIVETEVI A QUEL GRUPPO SE VOLETEW FARE QUALCOSA

  188. L. says:

    Io non ho percepito gli assegni familiari relativi al 2011 e al 2012 della mobilità in deroga.
    Ora ho fatto richiesta tramite caf,qualcuno nello specifico ad acli che tempi ci vogliono per percepirli? Visto come penso che per avere quest’assegni non credo ci vogliano autorizzazioni dalla regione( quindi attendere 8,9,10 mesi minimo)?
    Preciso ,io appartengo alla sede inps di casarano.
    Grazie.
    L.

  189. alex2206 says:

    Acli per piacere gli hanno sbloccati i pagamenti per la mobilità in deroga 2013 oppure no???

  190. ale says:

    Acli una domanda
    io vedendo nella mia scheda inps nel 2012 quando o percepito gli 8 mesi della disoccupazione ordinaria e poi i restanti 4 mesi di mobilità in deroga non ho ricevuto gli assegni famigliari, c’e un modo per richiederli ora? o ormai sono persi? grazie per la disponibilità saluti alessandro

  191. angelo says:

    buongiorno,
    qualcuno visualizza sul sito inps qualcosa
    di diverso da “domanda trasferita in sede?”
    mi riferisco alla proroga gennaio-aprile 2013

    grazie e saluti

  192. Cosimo says:

    salve a tutti gli amici del forum x ALE gli assegli familiari li puoi richiedere
    pero fai attenzione quando fai le domande di richiesta di specificare i mesi di cui non hai ricevuto gli A.F.di non fare una richiesta generallizzata altrimenti i soldi non arrivano mai ( LO DICO X ESPERIENZA PERSONALE IO HO FATTO 3 VOLTE LA RICHIESTA X MANCATI A.F. E MI MANDONO SOLO DEI PICCOLI ACCONTI BUONA GIORNATA E BUONA FORTUNA X ANCHE IN QUESTO CI VUOLE FORTUNA )

  193. alex2206 says:

    Chiamo alla Regione al 0805405485 e mi dicono che l’inps non ha inviato richieste, chiamo all’inps e mi dicono che la regione non autorizza i pagamenti…ma insomma chi è che non si decide?
    A chi mi devo rivolgere?
    acli aiutami tu

  194. piero says:

    per angelo,dove vai sul sito inps per visualizzare domanda trasferita in sede….

  195. gabriella says:

    io sono di lecce da settembre aspetto ,ma se non volete pagare dateci un lavoro non giocate sulla nostra pelle prima sbloccate poi non ci sono i soldi per tutti vorrei vedere loro al posto nostro .

  196. Ferdy says:

    Miei cari fratelli/sorelle di sventura(disoccupati etc.etc.)questa mattina ho chiamato in regione 0805405485 per sapere se c’erano novita’ per chi ha fatto domanda per la mob.in deroga per il 2013 e la gentilissima sig.ra mi ha detto che l’inps ha mandato l’elenco dei nominativi (da autorizzare e da liquidare) solo del 2012 e cioe’le domande che erano sospese.Per quanto riguarda il 2013 non ci sono ancora disposizioni. Sicuramente dovranno prima vedere se avanza qualche centesimo da poter dividere tra le tante richieste pervenute. Che ne dite di mandare un grosso augurio di BUONA PASQUA al nostro GRANDE PRESIDENTE VENDOLA sempre in prima linea a parole e mai nei fatti nei confronti dei piu’ bisognosi? P.S. La politica e’ la cosa piu’ schifosa che esiste al mondo.Ciao a tutti Ferdy

    • Gek says:

      Se è stata la “gentilissima signora” della Regione ad asserire che, dopo avere pagato il 2012 devono vedere se avanza qualche centesimo per il 2013, ha detto una FALSITA’ ed andrebbe denunciata! Gli stanziamenti per il 2012 sono diversi da quelli per il 2013: sono due cose distinte e separate! Quindi, per il momento, il serbatoio 2013 è ancora pieno (si fa per dire…) dei circa 61 milioni stanziati! Quando si telefona alla Regione, quando si va all’INPS, quando si va a fare una pratica da un sindacato o da un patronato, è sempre bene chiedere nome e cognome della persona con la quale si sta parlando e magari metterla in guardia che se dice qualcosa di non vero potrebbe beccarsi una denuncia. Questi signori (?) hanno lo stipendio assicurato e a loro, spesso, basta dare la prima risposta che gli viene al povero fessacchiotto che sta al telefono o che hanno davanti. Prima di protestare, impariamo a saperci far rispettare!

  197. angelo says:

    grazie alessandro….vedere pratica completata è già un passoa avanti

    per piero…devi andare su “invio domande prestazione sostegno reddito” poi “disoccupazione-mobilità” poi “mobilità in deroga” “domande presentate”

    saluti a tutti

  198. Alfredo says:

    Ce qualcun altro che non visualizza ancora la domanda? Io ho fatto tutto ma ancora non c’e niente , sono Dell’ INPS di Maglie. Comunque ho la ricevuta del patronato

    • L. says:

      si anche io mi trovo nella stessa situazione.
      Non si visualizza la domanda,nonostante abbia la ricevuta di avvenuta trasmissione alla sede inps di casarano.
      Tuttavia parlando direttamente con l’impiegato inps ,mi diceva che le domande della mobilità in deroga per il 2013 se provengono dall’ordinaria molto difficilmente saranno accolte.
      Quindi o si visualizza la domanda o no è uguale.
      L.

  199. margherita says:

    anche io alfredo sono di barletta ho appena inviato una e-mail all’inps per sapere il motivo e sopratutto se e’ tutto ok , ma qualcuno sa dirmi come fare a visualizzare la futura risposta perche’ mi manderanno un numero di protocollo nelle prossime ore da utilizzare per visualizzare la risposta perlomeno cosi’ ho capito qualcuno sa spiegarmi meglio?

  200. Annalisa says:

    Qualcuno tra voi che ha chiamato oggi in Regione Puglia, visto che io stanca di farlo tutti i giorni oggi non l’ho fatto, sa per caso dirmi se hanno ripreso ad autorizzare i nominativi arrivati da loro dopo il 31 dicembre? E se c’è ancora qualche speranza che venga liquidato il 2012 e in tempi brevi? grazie in anticipo.

  201. alex2206 says:

    A me sulla domanda 2013 cè scritto:
    Fase
    ISTRUTTORIA IN PRIMA ISTANZA 20/2/2013
    Attività
    ACQUISIZIONE 20/2/2013 20/2/2013 COMPLETATA

  202. stefano says:

    salve acli TI KIEDO AIUTO

    io ho presentato domanda online di mob in deroga il 6 2 2013 oggi mi risulta trasferita alla sede inps poi in bozze avevo un altra domanda ke portava data 7 02 2013 e per sbaglio ho fatto l invio e adesso mi risulta di aver presentato il giorno 18 3 2013 una domanda di mobilita in deroga e ho anke il num del protocollo ora cosa succedera??aiuutto

    • stefano says:

      un altra cosa sign acli io ke percepisco mob in deroga perke apprendistato posso anke rikiedere il mod SR72 VI PREGO RISPONDETEMI

    • Conviene segnalare all’INPS l’errore al fine di annullare la seconda domanda.

      • stefano says:

        grazie per la risposta..!!
        ho appena chiamato e l operatore inps mi ha detto ke nel momento in cui andranno a lavorare sulle domande presentate vedranno l errore e provvederanno all annulamento della domanda sbagliata…quindi nn dovrebbero esserci problemi… almeno lo sprero!!!mi ha assicurato ke a fine marzo inizieranno a lavorare su mob in deroga 2013 SPERIAMO

  203. alex2206 says:

    che brutta pasqua ci aspetta….

  204. ferdy says:

    Caro Gek ma di quale rispetto parli? Forse non ti sei reso conto che per quei signori che lavorano in certi uffici (inps,uff.del lavoro,regione etc.etc.) noi disoccupati piu’ o meno di lungo corso siamo considerati solo delle sanguisughe che ricevono dei soldi dallo stato senza che far niente.Non ti nascondo che l’artefice di questo pensiero balordo (secondo me) e’ stata l’acidissima ministra FORNERO, tanto brava ad inculcare nelle menti di chi ancora ha la fortuna di lavorare in certi uffici che siamo degli elementi da lasciare per strada e basta. Ti posso assicurare che non sono un ‘fessacchiotto’ e che non mi faccio smontare da una risposta al telefono della signora che lavora in regione. Comunque per sdrammatizzare un po’ io proporrei come ministro al welfare del prossimo governo PAPA FRANCESCO.CIAO A TUTTI Ferdy

  205. donato says:

    Vi esorto tutti a scrivere il seguente testo o comunque la stessa richiesta ogni giorno alla regione puglia fino a quando loro pubblicheranno in modo ufficiale la verità: a questi indirizzi:
    g.lella@regione.puglia.it
    l.monfreda@regione.puglia.it
    a.iacobazzi@regione.puglia.it
    l.fiore@regione.puglia.it
    segreteria.presidente@regione.puglia.it
    segreteria.welfare@regione.puglia.it

    GENTILE REGIONE PUGLIA¸

    vorrei gentilmente sapere il motivo per cui ad oggi ancora non potete autorizzare la mia richiesta degli ammortizzatori sociali in deroga relativa al 2012 per effettuare da parte dell’INPS il relativo pagamento nonostante io sia stato autorizzato dall’INPS regionale e nonostante il messaggio INPS N. 2925 punto B¸ del 15 feb 2013¸ su indicazione del ministero del lavoro e nonostante il messaggio INPS del 28 feb. 2012 n.3560 che recepisce la nota prot. 40/006498 del 19 febbraio 2013 del Ministero del Lavoro¸ che ha stabilito che l’INPS è autorizzato ad erogare fino a due mensilità dei relativi trattamenti disposti per l’anno 2012¸ con pagamento diretto da parte dell`INPS.
    Chiedo inoltre, visto le notevoli e numerose notizie discordanti circa i suddetti pagamenti, che la Regione Puglia pubblichi ufficialmente sul proprio sito le motivazioni univoche ed ufficiali dello stato della situazione in modo chiaro e preciso anche riguardo alla data del pagamento delle prestazioni in oggetto

  206. Saverio says:

    Buongiorno ACLI, una domanda: se vengo assunto con un contratto a progetto perdo il diritto alla mobilità in deroga?
    Grazie per la risposta.

    P.S. Per chi ha difficoltà a visualizzare la propria domanda sul sito INPS; anch’io non trovo nulla attraverso il “percorso tradizionale”, ma ho trovato qualcosa seguendo altri passaggi:
    - Fascicolo previdenziale del cittadino
    - Prestazioni
    - Richieste presentate

  207. angelo says:

    per andrea…si ho ricevuto tutti i pagamenti del 2012

  208. massimo says:

    visualizzato pagamento dicembre 2012 !!!!!sono di bari

  209. Alfredo says:

    Sono stato all’ INPS stamattina per chiedere della mobilità in deroga 2013 e mi hanno detto che ancora non sanno niente che devono avere ancora disposizioni dalla regione

  210. Ferdy says:

    Cari compagni di sventura leggetevi la risposta che mi ha mandato dalla regione puglia il funzionario responsabile del welfare G.LELLA.

    Gent.mo, purtroppo la Regione Puglia – come tutte le regioni italiane – non può fare assolutamente nulla fino a che le pratiche non siano istruite positivamente dall’Inps e trasmesse a noi.
    L’Inps, peraltro, non può procedere, perchè il Ministero del Lavoro ha bloccato tutte le regioni d’Italia con una nota in cui si afferma che le mobilità possono essere istruite positivamente solo in caso di accordo in provincia tra azienda e oo.ss. Tale richiesta del Ministero è per tutte le regioni d’Italia assolutamente impossibile da soddisfare. Come lei ben saprà, difatti, non accade mai, e non è accaduto a lei, che il licenziamento o la fine di un contratto sia accompagnato da un accordo tra organizzazioni sindacali e azienda.
    Stiamo lavorando tutti i giorni per risolvere questo ennesimo problema.
    Le ho spiegato diffusamente che non possiamo fare altro, in quanto qualsiasi nostro atto risulterebbe illegittimo.
    A conferma di quanto le ho scritto le allego la nota del coordinamento delle regioni che dimostra che TUTTE le regioni sono nella stessa situazione. Se vuole continuare ad attribuire specifiche responsabilità al governo regionale della Puglia può rivolgersi alla segreteria del Presidente.
    Siamo a sua disposizione per ulteriori chiarimenti tecnici.
    Saluti

  211. Christian says:

    Cari amici, di seguito la notizia di una manifestazione organizzata per sabato 23 marzo ad Andria (Bat). FACCIAMOCI SENTIRE altrimenti qui non si muove nulla!!

    La Cgil chiede l’intervento delle Istituzioni
    Lettera aperta del segretario provinciale Antonucci
    «Grave la disoccupazione nel territorio»

    REDAZIONE BARLETTALIFE Mercoledì 20 Marzo 2013 ore 16.36

    «La grave situazione del mondo del lavoro nella provincia di Barletta-Andria–Trani – esordisce l’intervento di Luigi Antonucci, segretario provinciale CGIL – ha raggiunto, già da parecchio, un pericoloso livello di guardia ed è acuita dalla mancata erogazione degli ammortizzatori sociali in deroga, contributi per la mobilità e la cassa integrazione fermi alla fine dello scorso anno. Si tratta di due fattori che, col passare dei giorni, contribuiscono ad aumentare il rischio di forti tensioni sociali, anche in questo lembo di Puglia.

    Fino a questo momento, noi del sindacato, siamo riusciti a fare da cuscinetto tra le richieste sempre più pressanti dei lavoratori e le possibili risposte offerte dalle istituzioni; la disperazione ora sta portando le persone ad auto-organizzarsi al fine di scavalcare il ruolo delle organizzazioni sindacali. In alcuni Comuni è accaduto che gruppi di lavoratori abbiano “occupato” le sedi delle nostre Camere del lavoro alla ricerca di risposte immediate: il canone di locazione della casa non può attendere e nemmeno la rata del mutuo da pagare. Ogni giorno nelle nostre sedi, avamposti a contatto con il mondo reale fatto di persone con bollette in scadenza e di figli da mantenere agli studi, avvertiamo palesemente il disagio e la difficoltà in cui versano molte famiglie. Si rivolgono a noi tanti lavoratori, molti dei quali appartenenti anche al cosiddetto “ceto medio”, per chiedere aiuto perché sono stati licenziati, a volte per le motivazioni più assurde: una richiesta di permesso non pervenuta all’azienda è già causa, in alcuni casi, di perdita della propria occupazione. È chiaro ed evidente che i datori di lavoro, a loro volta strozzati dalle difficoltà della crisi, sono ormai alla ricerca di pretesti per “fare spazio” ed alleggerire la mole delle spese.

    Abbiamo sperato, come già fatto in passato, di riuscire a tamponare con le nostre forze queste situazioni ma ora chiediamo alle istituzioni, ciascuno per le proprie competenze, di non restare più a guardare e di intervenire. Dal canto nostro, noi rappresentanti della Cgil, siamo sempre pronti a partecipare a tavoli, task force o a qualsiasi iniziativa volta a fronteggiare la grave crisi occupazionale che sta investendo questo territorio spazzando via anche le poche sacche di benessere rimaste. Per tutte le ragioni sin qui espresse, il prossimo 23 marzo, abbiamo organizzato una manifestazione ad Andria che ha come slogan “IL LAVORO PRIMA DI TUTTO” alla quale parteciperanno i lavoratori di tutte le categorie, i disoccupati, gli anziani ed i giovani.

    Invitiamo – conclude Antonucci – i rappresentanti delle istituzioni del nostro territorio: i sindaci e i commissari prefettizi dei dieci comuni della provincia, il presidente della Bat, Francesco Ventola, il prefetto, dott. Carlo Sessa ed il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, ad essere al nostro fianco quel giorno ma soprattutto al fianco dei lavoratori che veramente, ora più che mai, non possono più essere lasciati soli mostrando di fatto la propria sensibilità al problema lavoro».

  212. dany says:

    ecco cosa risponde l’inps: per l’accordo del 2013 l’INPS non ha ancora fornito le istruzioni operative

    La ringraziamo per aver utilizzato il servizio INPSRisponde, non esiti a
    contattarci per ulteriori richieste.

  213. Gek says:

    E’ lampante, ormai, come INPS, Regione e Governo ci prendano per i fondelli come vogliono, sfruttando il fatto che non abbiamo una sola voce e che questa voce sia, oltre che univoca anche forte e preparata. Come caz….fa l’INPS a rispondere che non ci sono le istruzioni operative? Il messaggio 3718 del 01/03/2013 ha per oggetto “Ammortizzatori in deroga. Intesa in sede di Conferenza permanente
    Stato, Regioni e Province Autonome del 22 novembre 2012. Tutele
    per l’anno 2013. Sottoscrizioni accordi tra Ministero del lavoro e
    delle politiche sociali, Regioni e Province autonome. Istruzioni
    operative per il pagamento degli ammortizzatori in deroga relativi
    all’anno 2013.
    La circolare operativa c’è già!!!!!! E la si può leggere in questo sito!!!

  214. alex2206 says:

    ma perchè fanno così?
    cosa ci guadagnano?
    l’italia è una nazione di mer… mi fanno skifo tutti….

    • donato says:

      i sindacati…cgl cisl uil…se ne fottono, e come i politici fanno proclami per fare come ponzio pilato…il punto è che la regione puglia ormai dovrebbe pagare tutto il 2012 perchè ci sono le circolari e messaggi inps e ministero che sbloccano tutto..infatti stanno attenti a non scrivere nulla sul loro sito dei motivi perchè non pagano…chiedetelo di scriverlo senza stare qui a chiedervelo tra di voi…i soldi..i nostri soldi non ci sono hanno fatto come MPS…se li sono giocati…ed ora come pagano? ecco perchè non lo scrivono sul sito della regione e vi lasciano al buio.

  215. margherita says:

    scusate ma avete notizie se in altre regioni stanno pagando? mi riferisco anche al 2013 oltre al 2012 che spetta a tutti il prima possibile io sono una delle miracolate che ha ricevuto tutto il 2012 ce qualcuno di qualche altra regione che ci puo’ dire se questa e’ solo una nostra realta’ di mer….da, che invidia quando vedo in belgio in germania ecc come vengono tutelati dallo stato quando perdono il lavoro ,noi ce lo sognamo dopo la situazione di collasso lavorativo che hanno creato ma si rendono conto che devono ABBASSARE LE TASSE seno’ qui non si va da nessuna parte ma e’ cosi’ difficile da capire che qua non viene ad investire nessuno anzi se ne vanno?

    • Andrea says:

      margherita sembra di si, ma cmq anche in puglia tranne che la prov di Lecce sembra che stia iniziando ad autorizzare.. (sempre secondo fonti rilevate da questo forum, niente di sicuro)

    • Anche nelle altre Regioni ci sono problemi. Alcuni lo hanno scritto anche su questo sito e, comunque, riceviamo continue segnalazioni di questo tipo.

  216. antonio says:

    C é qualcuno di Manfredonia o Foggia a cui hanno pagato Mob2013??? O che hanno messo in pagamento? Sul sito inp vdo in mob in deroga e c é scritto trasferita alla sede, ma quando vado a domande presentate non c é ancora nulla!!!

  217. marcello says:

    Buongiorno a tutti,
    per rispondere a Margherita; purtroppo a Genova siamo nella stessa situazione. Aspetto ancora i pagamenti di gennaio, febbraio e ormai anche di marzo.
    La situazione sta diventando insostenibile ovviamente, essendo mia moglie anche lei disoccupata da febbraio e senza sussidio, quindi zero entrate da 3 mesi.
    Che se riuscissi a recuperare il mio tfr (da un anno che aspetto grazie anche agli avvocati del sindacato) me ne scapperei da sto paese e si tengano pure la loro elemosina. Ovunque chiedi non sanno dirti nulla.. dalla regione ti mandano all’inps, e cgl, ufficio del cittadino e patronato non sanno niente e non danno informazioni come venirne a capo con affitti/bollette e medicine; per i pasti ti suggeriscono imbarazzati di metterti in coda alla caritas.. pensate, alla asl mi hanno scherzosamente detto di andare a dormire sotto i ponti.. da non crederci, questa è l’italia

  218. alex2206 says:

    Acli
    quanto pagheranno la mobilità 2013???
    Come si fà ad andare avanti???
    E’ assurdo….

  219. Alfredo says:

    Ho fatto richiesta di assegni arretrati. Qualcuno Sa Quanto tempo ci vuole che li mandano

  220. alex2206 says:

    E’ assurdo vivere in questo modo.
    Sto veramente esaurito.
    Che brutta pasqua ci aspetta…poveri noi…e i politici che fanno tutti i caz.. loro…
    Maledetti…spero che gli venga un tumore come quello che ha colpito mia madre e di rimanere tutti disoccupati in famiglia come lo siamo noi così si rendono conto di come la vita fa skifo…

  221. ALESSANDRO says:

    alex 2206 io comprendo intensanente il tuo problema e non e’ retorica credinmi. pero’ permettimi di dire che non si deve mai augurare una malattia verso il prossimo non mi sembra il caso,quello che tutti noi dobbiamo fare indistintamente e’ quello di essere tutti uniti affinche’cambi qualcosa in questo paese che io definisco il paese dei balocchi. scusami alex se ho fatto una precisazione,ti saluto affettuaosamente augurandoti che il futuro sia piu’ prosperoso n.b. fai come me cerca di essere sempre ottimista ciao.

  222. Saverio says:

    Ammortizzatori sociali in deroga: Simoncini (Regioni), verso la chiusura del percorso del 2012, ma resta il tema delle risorse necessarie per il 2013mercoledì 20 marzo 2013
    Ammortizzatori sociali in deroga: Simoncini (Regioni), verso la chiusura del percorso del 2012, ma resta il tema delle risorse necessarie per il 2013
     
    Roma, 20 marzo ’13 (comunicato stampa) – “E’ stato un incontro per certi aspetti positivo, ma che lascia ancora drammaticamente aperto il tema delle risorse necessarie per gli Ammortizzatori sociali in deroga nel 2013”, lo ha dichiarato l’Assessore Gianfranco Simoncini (che coordina la materia lavoro nell’ambito della Commissione istruzione e lavoro, innovazione e ricerca della Conferenza delle Regioni), al termine del confronto con il Ministro Elsa Fornero e le organizzazioni sindacali.
    “Oggi abbiamo preso atto che l’Inps ha fornito assicurazioni sulla erogazione delle risorse che dovrebbero permettere di chiudere tutto il pregresso relativo alle domande presentate dai lavoratori nel 2012. Ci auguriamo che tali assicurazioni corrispondano alla realtà. In ogni caso qualora tali risorse non si rivelassero completamente sufficienti, si procederà allo sblocco delle risorse disponibili pagando ulteriori mesi ai lavoratori che non hanno ricevuto il saldo del dovuto, fermo restando la nostra richiesta affinché sia coperto tutto il 2012.
    Per quanto riguarda il 2013 – ha proseguito Simoncini – abbiamo ribadito che le risorse sono assolutamente insufficienti. Secondo le prime stime occorrerebbero altri 800-900 milioni per garantire la copertura dell’anno in corso. Peraltro la preoccupazione delle Regioni è condivisa, oltre che dalle organizzazioni sindacali, anche dal Ministro Fornero. Nel corso dell’incontro l’Esecutivo ha comunque garantito lo sblocco di circa 250-260 milioni relativi al 2013 da ripartire fra le Regioni. Successivamente  si attiverà un confronto fra il Ministero, i sindacati e le Regioni per l’utilizzazione di altri 200 milioni derivanti dal cosiddetto “Fondo 0,30” di cui alla Legge di Stabilità 2013.
    Le Regioni hanno informato il Governo e i sindacati del lavoro che stanno facendo per garantire la massima uniformità dei trattamenti relativi agli Ammortizzatori sociali in deroga.
    Su questi temi, come stabilito dalla Conferenza delle Regioni – conclude Simoncini – gli assessori al lavoro si confronteranno nei prossimi giorni per avanzare proposte alla Conferenza stessa”.

  223. cosimo says:

    ragazzi buonasera a tutti ma secondo voi per il mese prossimo saremo pagati i mesi restanti del 2012 parlo della mobilita in deroga.

  224. arcangelo says:

    raga’ oltre al danno ci sara la beffa noi stiamo solo perdendo tempo vedrete che si concludera poco e male qualcosa forse la vedremo luglio agosto, se vanno di questo passo,forse, noi siamo solo una massa di poveracci come minimo il 50%di noi lavora a nero e fa solo storie inutili di sicuro ce tanta gente che ne ha veramente bisogno,serve solo organizzare una vera manifestazione che duri fino a quando si risolva veramente qualcosa di concreto e no come stiamo facendo tutti apiangere su questo sito aspettando la provvidenza

  225. pietro says:

    Raga come faccio a capire se la ragione ha autorizzato l’inps al mio pagamento.?.col pin sul sito inps nn mi mette una data sull’istruttoria di prima istanza..poi c’è qualcuno che come me ha richiesto la prima cocessione della deroga a novembbre 2012 e ha novita?un bacio a tutti..

    • Andrea says:

      anche a me manca la data solo su istruttoria in prima istanza, la domanda l’ho fatta a luglio, una volta completata verrà scritto nella casella istruttoria in prima istanza “completata”c

  226. annalisa says:

    Gentili colleghi ex mobilita’ 223 , martedi prossimo ci recheremo in regione per avere chiarimenti in merito a questo benedetto piano straordinario , queste menti eccelse devono spiegare come dobbiamo campare in questi mesi prima dei famosi corsi ( che arricchiranno solo i vari enti ); alcuni dipendenti della regione hanno fatto capire ai miei colleghi che ormai noi SIAMO FUORI !!!!!!!!!!

  227. Fabio Lia
    caro segretario cgyl ti ringrazio a nome degli ex 223 mobilita ordinaria che con il nuovo accordo firmato da voi non prenderanno una lira dopo aver lavorato molti anni in fabbrica muoriremo di fame e visto che voi avete potuto tirare avanti con i nostri soldi mi chiedo non è ora di ridarci quello che vi abbiamo dato possiamo venire a mangiare a cxasa vostra

  228. Il 16 marzo 1978 ero a fare un’assemblea in un’azienda agricola. Mi raggiunse il ragioniere per comunicarmi che mi volevano al telefono con urgenza. Interruppi l’assemblea e mi recai in ufficio. “Hanno rapito Moro” mi disse la compagna. Sulle prime minimizzai, ma quando tornai a Castellaneta mi resi conto della gravita’ dell’accaduto. Partecipai ad una trasmissione alla radio in cui il sindaco accusava i comunisti di aver ucciso Moro. Mi sentii colpito, affranto, costernato… Arrivato a casa piansi di rabbia, ma la sera in piazza le bandiere rosse svettavano su quelle bianche!
    sapete chi ha scritto queste cose il segretario della cgyl che a noi ha firmato la condanna a muorire di fame ex 223 mobilita ordinaria. grazie GIANNI FORTE SEGRETARIO CGYL E GRAZIE VENDOLA VOI EX MOBILITA ORDINARIA DOVETE RINGRAZIARE QUESTE DUE PERSONE SE MUORIRETE DI FAME.

  229. RAGAZZI SCRIVETEVI AL GRUPPO VITTIME AMMORTIZZATORI SOCIALI SU FACEBOOK ANCHE QUELLI CHE PRENDERANNO I SOLDI XCHE AD APRILE FINIRANNO PURE X VOI UNIAMOCI AL GRUPPO L DI CASARANO TI LAMENTI SEMPRE SCRIVITI AL GRUPPO TU SEI COME ME EX 223

  230. alex2206 says:

    Quando arriveranno questi benedetti soldi della mobilità in deroga 2013?
    Ma cosa pensano che non mangiamo?
    Che merd.. di vita….

  231. alex2206 says:

    Martedì ci sarà una video chat con i vertici dell’inps.
    leggete articolo come da link:
    http://www.lanazione.it/firenze/cronaca/2013/03/23/863442-martedi_videochat.shtml

  232. alessandra says:

    Buongiorno, vi scrivo da Roma per confermarVi che anche noi stiamo vivendo il blocco dei pagamenti dell’indennità relative agli ammortizzatori sociali in deroga.
    La mia domanda per ricevere i 4 mesi di proroga mobilità 2013 risulta sul sito dell’INPS “trasferita alla Sede” e tre giorni fa ho ricevuo una mail da parte dell’Istituto con questa affermazione “dalle verifiche effettuate in data odierna per Lei ad oggi ancora non risulta pervenuta nessuna delibera esplicitamente atta alla proroga della mobilità. Dovete attendere che pervenga la delibera allo scrivente settore”.
    Due giorni dopo la regione Lazio mi risponde dicendomi “la informiamo che le istanze relative all’anno 2013 non vengono ancora esaminate dall’Agenzia Regionale Lazio Lavoro per mancanza di direttive precise da parte del Ministero”.

    Da ciò si evince che tutte le domande relative al 2013 sono bloccate fino a quando il Ministero e quindi il nuovo Governo, se ci sarà, sbloccherà questa diatriba burocratica.

  233. Angelo says:

    Tantissimi Auguri di bune palme a tutti voi amici che come aspettate buone notizie e segno di pace amore,e serenità.

  234. ALESSANDRO says:

    tantissimi auguri di buone palme a tutti gli amici di questo forum vi auguro di vero cuore tanta pace e serenita’ in’oltre auguri a acli e al sig. vito che tanto fanno per noi grazie a tutti distinti saluti.

  235. pietro says:

    Si..io l’ho fatta il 15 novembre e ancora nn mi autorizzano…ci vorra ancora un po di tempo per il pagamento..

  236. cornelia says:

    La risposta de la regiune Puglia……………….. Signora, il suo nominativo risulta trasmesso dall’INPS alla Regione Puglia dopo il 1 gennaio 2013. Al momento, dunque, la Regione non può procedere alle autorizzazioni senza aver concordato con il Ministero del Lavoro le modalità di tale eventuale autorizzazione, ricevendo espressa indicazione della copertura finanziaria della spesa che ne deriva. Sono in corso quotidiani contatti tra gli Uffici regionali ed il Ministero per verificare come procedere rispetto ad una situazione che purtroppo non era conosciuta nè dalla Regione, nè dal Ministero, al momento della verifica dei fabbisogni regionali. La risposta definitiva da parte del Ministero dovrebbe arrivare in tempi brevi. Le daremo comunicazione non appena riceveremo tali indicazioni.La domanda e quanto tempo dobbiamo aspettare x questi soldi maled…..

  237. maria says:

    Spett. ACLI,
    E’ possibile sapere se la Regione ha accettato la richiesta di proroga della mob.in deroga presentata per via telematica all’Inps il 6.2 u.s.?? Parlare con la Regione Puglia è assolutamente impossibile (non rispondono o staccano i telefoni). Inoltre vorrei sapere se e quando si può inoltrare domanda di ulteriore proroga da aprile a luglio o dicembre 2013.
    Grazie mille

  238. francesca says:

    Salve vorrei che qualcuno mi aiutasse e mi consigliasse cosa fare ora vi espongo la mia situazione:
    Mio marito dopo aver terminato la disoccupazione ordinaria ha fatto la domanda il 13.03.2012 per la mobilità in deroga per la prima volta, il 15.06.2012 nuove carte per la proroga, il 14.02.2013 ancora nuova proroga, ad oggi nessun Euro!!
    L’inps dice di aver passato la pratica alla regione, la regione Puglia la visualizza, ma nei decreti non trovano mai il nome di mio marito e mi invitano a sollecitare l’Inps.
    Allora capiamoci:
    1. ho presentato le carte all’Inps di Casarano che mi manda la lettera con scritto in attesa di decreto regionale;
    2. chiamo alla regione e dopo il controllo dei decreti quasi settimanali dicono che non trovano il nome di mio marito e di contattare inps regionale per sollecito;
    3. inps regionale dice che non è loro competenza.
    Ora mi chiedo è da un anno che non riceviamo un euro io sono casalinga e questi non sanno dirmi cosa non va, ma lo capiscono che noi dobbiamo andare alla caritas per mangiare???
    Aiutatemi datemi qualche consiglio.
    Grazie

    • Nel caso di Suo marito, appare strano che non sia stata pagata nemmeno la prima domanda. Riguardo all’ultima proroga, può verificare lo stato della domanda sul sito INPS. Purtroppo, le informazioni possono fornirLe solo INPS e Regione Puglia.

  239. francesco says:

    Gentilissimi ACLI
    io provengo dalla disoccupazione ordinaria finita a giugno 2012
    ho fatto domanda di mobilità in deroga essendo rimasto disoccupato
    la mia domanda è in lavorazione presso l’inps della regione.
    Sono anch’io escluso dai pagamenti per l’anno 2012???
    (i mesi cioè che vanno da luglio/12 a dicembre/12)

  240. miriam says:

    ragazzi mi sono iscritta al gruppo vittime ammortizzatori sociali di facebook proprio ora una persona diceva che a sarzana l’inps sta cominciando a pagare gennaio -febbraio ….. speriamo bene se qualcuno di voi visualizza qualcosa lo comunichi lo farò ankio

  241. francesco says:

    seconda domanda
    a che categoria appartengono quelli della 223/91???

  242. alex2206 says:

    noi purtroppo siamo la puglia non la liguria…

  243. cornelia says:

    cara acli che signif…INDENNITA DI MOBILITA LICENZIAMENTO PER RIDUZIONE PERSONALE (ART. 16 L. 223/91) che ho visto che 223\91 provviene della mobilita ordinaria io fino a 20\11\2012 ho prenso disoc.ordinaria grazie

  244. lele says:

    Salve,secondo voi che significa :stato della sua pratica in liquidazione…
    Questa e’ la mail che ho ricevuto dall’inps risponde dietro mia domanda nella quale chiedevo a che punto era una domanda di mobilita’ in deroga effettuata il 5 novembre 2012….
    Il problema cmq e’ che non visualizzo ancora niente nel sito…Grazie…

  245. Rita says:

    Salve a tutti, quando dobbiamo effettuare la domanda di mobilita’ in deroga da maggio in poi??

  246. luigi says:

    sembra che ci siano novità
    HO appena visto il sito dell inps e alla voce istruttoria in prima istanza c’e’ scritto ACCOGLIMENTO. ho chiamato il mio amico e anche lui vede questa scritta. dai ragazzi ci siamo quasi.. chi di voi vede questa scritta?

  247. luca says:

    Buongiorno a tutti…leggendo la domanda che vi ha fatto la sig.ra Rita il 5 aprile mi chiedevo alla vostra risposta:lo sapremo con il nuovo accordo non prima di maggio…
    Ma comunque dobbiamo farla a fine aprile o poi a maggio?
    Non e’ che se sbagliamo data poi non ce l’accettano?
    Buona domenica….

  248. dany says:

    Dalla Conferenza stampa è emerso che: I PAGAMENTI RELATIVI AL 2012 VENGONO EFFETTUATI IN RITARDO PER COLPA DELL’INPS CHE HA TRATTENUTO LE PRATICHE FINO A INIZIO ANNO,PUR ESSENDO DEL 2012. I FONDI PER IL 2013 NON CE NE SONO,LO STATO NON VUOLE ASSEGNARE NULLA. IL PRESIDENTE DELLA REGIONE PUGLIA FARA’ RICHIESTA AL GOVERNO DI ASSEGNARE PARTE DEI FONDI PER LE AZIENDE,ALLE REGIONI,TRA CUI LA PUGLIA,PER PERMETTERE AI BENEFICIARI DEGLI AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA,DI PERCEPIRE QUALCOSA.

  249. rita says:

    Ragazzi oggi dopo 5 mesi finalmente l’accredito di 61 giorni di mobilita mesi:ottobre-novembre..2012
    ora speriamo quanto prima di chiudere l’anno 2012 per poi iniziare ad incassare il 2013…
    Auguri a tutti..

  250. vito says:

    Salve a tutti. Non dovrebbero tardare di molto i pagamenti relativi al 2013.

    • miriam says:

      sei sicuro vito… di te mi fido spero molto presto pero’… nn c’e la facciamo piu’ ogni volta e na pena….

    • andrea says:

      sig vito quindi siamo tutti autorizzati per il 2012?

    • ale says:

      Sig. vito io parlando con una funzionaria dell’inps per chiedere come mai non visualizzo la mia pratica di proroga mobilità in deroga sul sito inps, mi viene risposto che non le hanno prese in carico ancora perche l’inps non ha firmato l’accordo è possibile questo?

  251. rita says:

    Stai tranquillo ale, avremo tutto fino all’ultimo centesimo…ci vuole solo un po’ di tempo…
    teniamoci aggiornati ora per la proroga che (se) ci sara’ da maggio 2013…

  252. donato says:

    Il restante del 2012, visto che hanno pagato solo 2 mesi, li daranno o sono persi? se qualcuno sa qualcosa. grazie.

  253. roberto says:

    Salve,sig.Vito ed Acli,una domanda per chi risponde prima.
    Ho chiamato il sindacato che mi ha fatto le solito domande inps per chiedere informazioni riguardo 2013,per chi era stato escluso in primo momento(chi ha usufruito 24 mesi ordinaria e 24 di deroga).
    Ad oggi mi ha confermato(SINDACATO) che con l’ultimo incontro fatto pochi giorni fa’hanno confermato che non abbiamo diritto neanche hai 2mesi di gennaio-febbraio.
    Vi risulta tutto questo?
    Poi sul sito inps vedo la mia domanda INVIATA 12/02/2013 in cui dice in fase di trasferimento alla sede.
    Tramite numero verde ho inviato segnalazione per chiedere del 2013.
    Oggi sul telefono arriva un messaggio da INPS:
    aD OGGI QUESTO UFFICIO NON HA NESSUNA INDICAZIONE OPERATIVA RIGUARDO LA TRATTAZIONE DELLA MOBILITA’ IN DEROGA A VALERE X L’ANO 2013.
    MA COSA VOGLIONO DIRE CHE NON SONO AUTORIZZATI?
    ED E VERO CHE ORMAI HANNO CONFERMATO CHE NON ABBIAMO DIRITTO NEANCHE ALLE 2 MENSILITA.
    Grazie anticipatamente

  254. vito says:

    Rispondo a Roberto: Le voci che in questi giorni stanno girando stanno facendo solo una gran confusione. l’accordo del 1 Febbraio 2013 stabiliva i 2 mesi di proroga. Su questo non ci piove. Pertanto, per i pagamenti dei 2 mesi la situazione si sta sbloccando. Ma credo che si sbloccherà anche altro.

    • L. says:

      quindi questo vuol dire che se in passato si è usufruito della mobilità ordinaria per 24 mesi ,poi si è passati alle varie deroghe.
      C’è la possibilità di ricevere almeno i due mesi del 2013 cioè gennaio febbraio?
      Ma coloro che hanno preso l’ordinaria non sono stati esclusi?
      Grazie per l’eventuale delucidazione.
      L.

  255. vito says:

    Per ALE. prova a fare la stessa domanda ad un funzionario della Regione e vedi cosa ti risponde.

  256. roberto says:

    Vito e per la risposta data da l’inps cosa sig,che loro non hanno ancora il ok per i pagamenti,oppure che la mia domanda non li risulta?
    Sul sito inps visualizzo da domanda inviata,unica cosa che dice ancora in fase di trasferimento alla sede.
    Mi conviene andare alla sedi inps per chiedere.

  257. alex2206 says:

    Ciao Vito,
    secondo Lei che fine hanno fatto i soldi stanziati per la mobilità in deroga 2013?
    grazie della risposta
    saluti

  258. antonello says:

    buona sera a tutti x favore
    gent. Acli o il sig. vito
    mi potreste dire che significa

    Fase
    ISTRUTTORIA IN PRIMA ISTANZA 24/1/2013 4/4/2013 ACCOGLIMENTO ………qui

    Attività
    ACQUISIZIONE 24/1/2013 24/1/2013 COMPLETATA
    Attività
    ESAME DEL FASCICOLO 4/4/2013 4/4/2013 COMPLETATA
    Fase
    ANNULLAMENTO ISTRUTTORIA PRIMA ISTANZA 4/4/2013 ……….. nn capisco

    Attività
    RICHIESTA DOCUMENTI 4/4/2013 4/4/2013 COMPLETATA

    sono preoccupato perchè vedo scritto
    vedo scritto fase annullamento e poi accoglimento

  259. ivan says:

    save parlo per la PUGLIA,finalmente ci sono novità x il 2013!!!!!!!!!!!sono partite le istruttorie da parte della regione,è la sede inps regionale ha firmato l’accordo è da domani si smuove il tutto.in bocca al lupo a tutti

  260. cinzia says:

    Scusa Ivan ma da chi lo hai saputo ?sono fonti certe…???

  261. piero says:

    si sono fonti certe,stamane sono stato on regione e mi hanno detto la stessa cosa chiedo a vito e tutto vero?

  262. roberto says:

    Ciao Vito e vero di questa novita’ che dicono i nostri amici?
    Questo vale anche per noi inizialmente esclusi?
    Poi gentilmente mi consigli se andare alla sede inps per farmi spiegare meglio il messaggio ricevuto.
    sul sito inps vedo la mia domanda INVIATA 12/02/2013 in cui dice in fase di trasferimento alla sede.
    Tramite numero verde ho inviato segnalazione per chiedere del 2013.
    Oggi sul telefono arriva un messaggio da INPS:
    aD OGGI QUESTO UFFICIO NON HA NESSUNA INDICAZIONE OPERATIVA RIGUARDO LA TRATTAZIONE DELLA MOBILITA’ IN DEROGA A VALERE X L’ANO 2013.
    MA COSA VOGLIONO DIRE CHE NON SONO AUTORIZZATI?

  263. dany says:

    Sblocco 40 mld PA; Vendola: 1 per ammortizzatori, no Squinzi

  264. alessandra says:

    Vorrei chiedervi se anche quest’anno, come l’anno scorso, c’è da fare domanda per il rinnovo della mobilità per il periodo maggio-dicembre 2013.
    Grazie

  265. Alessandra says:

    Iniziano a lavorare la mobilità 2013….sono andata a vedere sul sito inps ed è già completata bisogna aspettare il decreto…per la proroga si può andare dai primi di maggio..

  266. anna says:

    scusate a tutti io ho inviato telematicam,ente la proroga x la mobilità in deroga però mi dice solo in fase di trasferimento alla sede xchè nn riesco a visualizzare altro?mi aiutate voi la domanda l ho fatta il 12 febbraio grazie a tutti voiiiiiiii

  267. alessandro says:

    per anna vai sul fascicolo del cittadino richieste presentate dovrebbe esserci ti saluto.

  268. Alessandra says:

    per andrea: se non erro l’ho fatta il 6…esattamente il giorno in cui si poteva fare domanda…x anna: sicuramente non hanno ancora preso in esame la tua domanda per quello vedi da trasferire in sede perchè a me era così fino a quando non hanno iniziato….io ho fatto domanda subito. Non ti preoccupare vedrai che tra qualche giorno max settimana tutto si sistema

  269. Alessandra says:

    io il 6…di brindisi

  270. Alessandra says:

    Per Acli:
    ho fatto la proroga… quando vado su richieste presentate e vado sul numero richiesta e apro cosa mi da come descrizione INDENNITA DI MOBILITA SENZA MOTIVO LICENZIAMENTO è normale visto che la prima volta c’era INDENNITA DI MOBILITA LICENZIAMENTO PER RIDUZIONE PERSONALE?

  271. Vincenza says:

    ciao sono Vincenza da Barletta vorrei sapere da Ivan la fonte certa cn la quale ha parlato è veritiera e entro quando erogheranno questi soldi…dato k negli ultimi tempi se ne sentono di cazzate e non siamo ancora riusciti a pagare l’affito scaduto il 10….se puoi mi fai sapere al piu presto??? grazie…
    A presto

  272. Jessica says:

    Ciao, sono jessica e scrivo dal veneto. . Ho fatto richiesta di mobilita in deroga il 26 dicembre 2012, la domanda e’ stata approvata e mi hanno pagato i 4 giorni di dicembre e poi basta. Q.no sa’ dirmi quando pagheranno i restanti mesi ?? Siamo ormai quasi a giugno e non ho notizie. Attendo news ! Grazie a tutti ciao

    • La situazione è piuttosto simile un po’ in tutta Italia e i pagamenti sono in notevole ritardo. Sui tempi però è difficile esprimersi. Può provare a contattare l’INPS o la Regione Veneto.

  273. roberta says:

    BUONGIORNO SCRIVO DALLA SARDEGNA, VENGO DALLA DISOCCUPAZIONE ORDINARIA E HO PRESENTATO DOMANDA DI MOBILITA’ IN DEROGA IL 14 FEBBRAIO U.S., MI SA DIRE CHE NOVITA’ CI SONO? LA MIA CONSULENTE DICE CHE IN GENERALE CI VOGLIONO CIRCA 5 MESI…..MA CI SIAMO QUASI ALLORA? GRAZIE

  274. grazia says:

    Salve a tutti. sono una ex mobilità ordinaria, successivamente mobilità in deroga. Ho presentato domande all’Inps e poi al mio ufficio di collocamento per le proroghe 2013, seguendo l’iter richiesto allegando isee e oggi ho ricevuto una convocazione in cui mi dicono di presentarmi con docmento per gli adempimenti della domanda. Qualcuno sa dirmi cosa significa?

  275. Silvia says:

    salve, mi chiamo silvia, vengo dalla sardegna. Vi scrivo a nome di mio padre, che è stato licenziato a marzo 2013, ha fruito della disoccupazione ordinaria per un anno (essendo 58enne) ora ha effettuato a febbraio la domanda per la mobilità ordinaria, in quanto non ha trovato nessun tipo di lavoro, però ad oggi non ha ricevuto nessun pagamento della mobilità ordinaria! si reca 2 volte alla settimana alla CGIL per informazioni, ma continuano a chiedere di tornare la prossima volta perchè non si sa nulla! Potete darmi qualche informazione utile?
    Grazie.

  276. dany says:

    cortesemente vorrei sapere se mi devo preoccupare in quanto a giugno mi hanno pagato gen-feb 2013 .adesso chiedendo in regione se sono stato autorizzato per marz-aprile 2013 mi hanno risposto Gentile Signor il suo nominativo è stato inserito nella Determina autorizzativa 603 per il periodo marzo-aprile 2013, ma per un problema informatico i suoi dati non risultano in Banca Dati Percettori. Del problema si è fatta già segnalazione all’INPS per regolarizzare la situazione.
    grazie

  277. andrea says:

    ragazzi io in pagamenti visualizzo il rimborso di 346,00 euro ma non il giorno dell’accredito..
    mentre per mar-apr niente

  278. dany says:

    Agenda del Presidente Vendola per domani giovedì 13 febbario

    Questi gli impegni del Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola per domani giovedì 13 febbraio 2014:
    Ore 10.30 (Sala stampa/Presidenza Regione Puglia/Bari) sottoscrizione con la direzione regionale dell’Inps della convenzione per l’attuazione del Piano Straordinario per i percettori degli ammortizzatori sociali in deroga e percettori di sostegno al reddito.
    Parteciperanno l’assessore al Lavoro della Regione Puglia Leo Caroli e il direttore regionale dlel’Inps Giovanni Di Monde

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 5 = 11

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Chi siamo
Via Imbriani, 5 Parabita (LE)
Tel/Fax 0833 1827753
e.mail: info@acliparabita.it
logo-acli-parabita-grande

ACLI Parabita (LE)

Via Imbriani, 5

Tel/Fax 0833 1827753

info@acliparabita.it

Social Network

Acli Parabita | Crea il tuo badge


tutto quello che ti serve in un solo click
Giornale Radio Sociale
Terra di Mezzogiorno
Cerca:
Archivi